Per Nadal obbiettivo Wimbledon per riprendersi la vetta del ranking

Share
Per Nadal obbiettivo Wimbledon per riprendersi la vetta del ranking

Un campione ritrovato che punta a riprendersi la vetta del ranking mondiale. Potrebbe essere racchiuso così il periodo che sta vivendo il tennista maiorchino Rafa Nadal, a pochi giorni dalla decima affermazione al Roland Garros. Un successo ancor più importante se si guardano i numeri con i quali Nadal si è laureato nuovamente numero uno sulla terra rossa parigina. Il tennista spagnolo, infatti, è riuscito a calare un tris di dieci: dieci vittorie a Montecarlo, dieci vittorie a Barcellona e ora dieci vittorie al Roland Garros. inoltre la decima affermazione parigina è arrivata senza perdere un solo set (con cinque game in media persi a incontro). Il tutto alla soglia dei 31 anni di età. Con questa vittoria, Rafa non solo è il quinto più giovane campione di sempre (aveva 19 anni e 2 giorni quando vinse nel 2005), ma è anche il settimo più anziano di sempre a vincere a Parigi.

Nadal, obbiettivo Wimbledon

Con uno stato di forma eclatante, è chiaro che l’attenzione del cannibale spagnolo sia tutta verso Wimbledon. Il maiorchino non solo vuole vincere il torneo, ma vuole diventare nuovamente il numero uno del mondo (attualmente è secondo in classifica, a soli 2.605 punti dallo scozzese Andy Murray). In pratica, chi tra i due farà meglio a Wimbledon, sarà il numero uno del mondo nel cuore dell’estate. Sull’erba di Londra Rafa punta alla terza doppietta in carriera Roland Garros-Wimbledon. Un’impresa difficile, ma non impossibile, specie per un campione della classe di Raffa Nadal. E di questo ne sono convinti anche chi le quote sul torneo le fa, ovvero gli operatori di scommesse come Sky Bet Italia. Vero è che Rafa Nadal ha nella terra rossa il suo elemento naturale e che il gioco sull’erba richiede posture del corpo diverse, avendo minore stabilità. Lo scorso anno il campione maiorchino diede forfait per i problemi al polso e negli ultimi anni il feeling con il torneo londinese è calato. Dal 2012 non è mai andato oltre il quarto turno. Colpa, a suo dire, dei problemi fisici. Nadal ha da tempo problemi col ginocchio e l’erba rende tutto più difficile. A questo proposito Nadal sta effettuando una preparazione fisica mirata al potenziamento delle gambe, indispensabile per giocare bene sull’erba di Wimbledon. Nadal ha inoltre confessato che in caso di dolore alle ginocchia sarà impossibile esprimere al meglio il proprio tennis, ma tutto è ancora da vedere.

I numeri di Rafa

Oltre ai 10 titoli parigini conquistati, Rafa Nadal nella sua carriera ha già vinto 15 Slam, staccando definitivamente Pete Sampras (fermo a 14) ed alle spalle di Roger Federer con 18 titoli del grande Slam. Nadal ha vinto 10 Roland Garros, 2 Wimbledon, 2 USA Open ed un Open d’Australia. Col decimo successo parigino, Rafa Nadal ha intascato 2 milioni e 10mila euro di montepremi. Mentre Wawrinka ha vinto 1 milione e 60mila euro. Nel 2017 Rafa Nadal ha vinto 43 incontri, perdendo solo sei match. I trofei vinti in carriera da Nadal sono ben 73: 53 sulla terra, 15 sul cemento, 4 sull’erba e uno sul veloce indoor. Inoltre, in questo anno, Nadal ha già vinto quattro tornei: Monte Carlo, Barcellona, Madrid e Parigi.

Share

Advertisement

Related Posts

Calciomercato Juventus, ultime notizie: contatto per Douglas Costa del Bayern
Il costo di 30 milioni di euro sostenuto per il suo arrivo dallo Shaktar nel 2015 non è stato ancora ammortizzato. A meno che, ovviamente, la dirigenza bianconera non faccia uno sforzo notevole sul mercato.

Cristiano Ronaldo indagato per reati fiscali
Come riportato da El Mundo , il portoghese ha messo in pratica un inadempimento "volontario e cosciente" di suoi doveri fiscali. Il fascicolo penale si basa su un accertamento inviato in Procura dall'agenzia fiscale spagnola Aeat , si legge nel comunicato.

Doppio annuncio di Buffon: "Arriva Szczesny e Bonucci resta"
Ma i tifosi dell'Inter (e non solo) gli hanno subito risposto sui social. "È comunque molto difficile che accada". Ma se dovesse accadere di vincerla (la Champions League , ndr).

Roma, preso Hector Moreno dal PSV: quattro anni di contratto
Messicano, ma con passaporto spagnolo , Moreno ha firmato fino al 30 giugno 2021 . Un'impresa bissata sette anni dopo, nel 2016, con la maglia del PSV .

Rebus Keita: Tare si scaglia contro la Juventus
Poi, nel caso di un'eventuale cessione, saremo comunque noi a decidere. "Non temiamo di perderlo a parametro zero" ha concluso. Una situazione non chiara che fa innervosire la Lazio .

Risultato deludente per Rossi e Vinales a Montmelò
Temevamo che potesse succedere anche qui, ma speravamo di poter migliorare la situazione. Ma non ci sono grossi problemi con due moto diverse, ognuno decide la sua via".

Pentagono: siamo capaci di difenderci dalla Corea del Nord
Rodman ha visitato il Paese in diverse occasioni, descrivendo il leader Kim Jong-un come un " ragazzo di buon cuore ". Otto non sarebbe stato quindi rilasciato ma tecnicamente è stato rimpatriato date le sue condizioni di salute.

PES 2018: annunciate le date della beta, nuovo trailer per l'E3 2017
Gli sviluppatori hanno garantito la presenza di un gameplay rinnovato e un motore grafico rifinito per l'occasione. Tra i bonus pre-order visibili a fine video troviamo Usain Bolt , il campione d'atletica, per la modalità myClub.

Sicilia, Meteo: arriva l'anticiclone Giuda, temperature fino a 39 gradi
L'estate sta finalmente arrivando e il mese di giugno non potrebbe essere più caldo. Sì, almeno fino a sabato farà caldo, davvero molto caldo.

Keita vuole solo la Juve: le novità di giornata
Un'eventualità che Lotito ha cercato di scongiurare offrendogli il terzo ingaggio top della rosa biancoceleste. La ricostruzione è del 'Messaggero', che oggi fa il punto della situazione sull'attaccante senegalese .

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.