A Paolo Cognetti il Premio Strega Giovani

Share
A Paolo Cognetti il Premio Strega Giovani

La cinquina del premio Strega 2017 è squadernata, i cinque finalisti sono, nell'ordine: Cognetti, con 281 preferenze per le Le otto montagne,(Einaudi), Teresa Ciabatti con 177 per la La più amata (Mondadori), Wanda Marasco con 175 preferenze per La compagnia delle anime finte (Neri Pozza), Alberto Rollo con 160 per Un'educazione milanese (Manni) e Matteo Nucci con 158 preferenze per È giusto obbedire alla notte (Ponte alle Grazie).

La cerimonia della proclamazione è avvenuta nella Sala della Lupa di Palazzo Montecitorio. Si chiama Francesco Maglioni e viene da Cagliari il ragazzo che ha vinto il Premio BPER e una somma di 1000 euro. "Mi sembra l'età dove tutto è cominciato e da qualche parte sono sempre un sedicenne" ha detto lo scrittore che è del 1978 e si avvicina ai quarant'anni, ricevendo il premio dalla presidente della Camera Laura Boldrini. Nel corso della cerimonia, coordinata dalla scrittrice e giornalista di Rai Radio 3 Loredana Lipperini, sono intervenuti Giovanni Solimine, presidente della Fondazione Bellonci, Giuseppe D'Avino, presidente e amministratore delegato di Strega Alberti Benevento, la scrittrice Rossana Campo, Premio Strega Giovani 2016, e Ermanno Ruozzi, direttore territoriale Campania di BPER Banca. "Mi sento molto vicino ai giovani".

Secondo il regolamento del Premio, infatti, a giudicare le opere in lizza - ovvero, i 12 libri candidati al Premio Strega tradizionale - sono gli studenti compresi tra i 16 e i 18 anni che, provenienti da 50 istituti italiani ed esteri, e costituiti in gruppi di lettura (uno per ogni scuola, coordinato da un insegnante), hanno espresso i loro voti accompagnati da una motivazione. A presiedere il seggio, Edoardo Albinati, vincitore del Premio Strega 2016. Ho sempre scritto di adolescenti.

Share

Advertisement

Related Posts

Esclusiva: Carli-Massimo Oddo, tandem per il nuovo Palermo
Il Palermo è pronto a ripartire dalla Serie B con un nuovo assetto sportivo dal ds all'allenatore. Ha inciso nelle scelte di Zamparini con De Zerbi e Faggiano - ha detto Pedullà -.

Sorpresa ad Asti: al ballottaggio va Massimo Cerruti del M5s
In questi ultimi due seggi Cerruti avrebbe recuperato rispettivamente tre preferenze per seggio. I lavori della commissione elettorale si sono svolti a porte chiuse.

Napoli, la nuova maglia sarà svelata a Dimaro: novità per gli abbonamenti
Ci saranno Gino Rivieccio , gli amici di Made in Sud , il talk con i tifosi. Sono convinto che le nuove maglie piaceranno moltissimo . E come sempre ha avuto un intuito lungimirante".

E3 2017, The Evil Within 2, trailer sulla storia
The Evil Within 2 sarà pubblicato il prossimo 13 ottobre su PlayStation 4, PC e Xbox One . Invece di fuggire dai suoi incubi, il detective ha scelto di inseguirli.

Stefano De Martino tra Desirèe Popper e Dayane Mello? Tutta la verità
Chi pensava di liberarsi di Stefano De Martino una volta archiviata la sedicesima edizione di Amici si sbagliava di grosso. Così, una manciata di ore fa ha deciso di fare chiarezza, postando su Instagram un video con la sua nuova fiamma.

Italia Under 20, Panico decisivo, Azzurri terzi
Gli Azzurrini hanno battuto 4-1 ai calci di rigore l'Uruguay dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari. Gli Azzurri di Chicco Evani agguantano un terzo posto che non era mai stato raggiunto prima.

Inferno di cristallo, due italiani tra i dispersi
Molte hanno riportato ustioni, fratture per le cadute, molti sono intossicati per aver inalato fumo . La Grenfell Tower fu costruita nei primi anni '70 e fa parte della Lancaster West Estate .

Allegri, dopo Cardiff volevo smettere
Dopo Cardiff - dice Allegri a " Sky Sport " - ho pensato di fermarmi e di lasciare la Juve ma poi ho deciso di continuare. Tutti mi chiedevano se in caso di vittoria potevo andare via ma ho pensato di farlo dopo la sconfitta col Real .

De Biasi ci ripensa e lascia subito l'Albania
Il ko nell'amichevole contro il Lussemburgo gli era costato parecchi commenti negativi, ma De Biasi si è poi rifatto con il successo con tre reti contro Israele nella trasferta di domenica scorsa.

Borsa: apertura in leggero rialzo per Milano
Nei mercati asiatici debolezza in attesa della decisione di oggi della Fed su tassi e sulle previsioni per il trimestre. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua la seduta poco sotto la parità con una variazione negativa dello 0,50%.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.