Incendio in Portogallo, le cause del rogo a Pedrogao Grande

Share
Incendio in Portogallo, le cause del rogo a Pedrogao Grande

Arrivati ieri i primi aiuti internazionali, attesi per oggi due aerei italiani e due spagnoli.

Lo ha affermato il premier Antonio Costa, aggiungendo che il bilancio delle vittime - secondo la Farnesina nessun italiano - potrebbe essere destinato a salire.

In seguito al disastroso incendio che ha devastato Pedrogao Grande, in Portogallo, causando la morte di almeno 62 persone e 54 feriti, la procura di Figueirò dos Vinhos ha avviato una inchiesta che punta ad accertare le cause dell'incendio ed eventuali responsabilità nel disastro.

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha espresso parole di cordoglio per la tragedia al capo dello stato portoghese Marcelo Rebelo de Sousa: "Nel rinnovare la piena e immediata disponibilità dell'Italia - già avanzata dal governo - a offrire ogni forma di aiuto e sostegno ritenuti necessari, porgo a Lei, Signor Presidente, a nome del popolo italiano e mio personale, sentimenti di profondo cordoglio". Sono stati colpiti molti villaggi li attorno e molte persone sono state sopraffate e ritrovate morte carbonizzate dentro le loro auto. Purtroppo, famiglie intere sono morte così. Altri invece, quando l'auto si è fermata, hanno cercato di scappare a piedi. Le cause dell'incendio sono state quindi naturali. Il cadavere dell'uomo è stato ritrovato dentro la macchina, quello del bimbo all'esterno. Attualmente tutto farebbe pensare a un incendio causato dal forte caldo di questi giorni con picchi che hanno anche superato i 40 gradi giornalieri e un fulmine caduto nel bosco ma vista la grave entità è giusto fare tutti i più accurati accertamenti. "Quando si presentano non ci sono capacità di prevenzione che possano intervenire".

Share

Advertisement

Related Posts

Temptation Island 2017, ecco le coppie ufficiali: schede
Qualche settimana fa, inoltre, è arrivata anche la conferma che a condurre il programma sarà di nuovo l'amato Filippo Bisciglia . Partecipano alla trasmissione per voler di lui, per dimostrare alla sua donna di essere cambiato e di amare solo lei.

Isola di Capo Rizzuto. Arrestato John Ogais trafficante di migranti
La polizia di Agrigento ha arrestato John Ogais , nigeriano, 25 anni mentre si trovava nel Cara "S.Anna" di Isola di Capo Rizzuto .

Qualcomm sta progettando il nuovo Snapdragon 450: ecco i primi rumors
Stando agli ultimi rumor arrivati, Qualcomm sta già lavorando su quello che dovrebbe essere l'erede del popolare Snapdragon 435 . Canale Offerte , Canale News , Gruppo Telegram , Pagina Facebook , Canale YouTube e il Forum .

Alcatel U5 è disponibile anche in Italia
La batteria è una 2.050 mAh che, insieme ad Android 6.0 Marshmallow, permette buone prestazioni in termini di durata. Tre le colorazioni disponibili: Volcano Black-Cocoa Gray, Volcano Black-Sharp Blue e Pure White-Grey.

Skype "down": non funziona in tutta Europa
Non c'è stata invece nessuna comunicazione ufficiale da parte di Microsoft , che nel 2011 ha acquisito l'app di messaggistica.

Otto Warmbier, chi era lo studente prigioniero in Corea del Nord
Il ragazzo era in coma da oltre un anno e anche dopo il rilascio non aveva mai dato segni di essere cosciente. A oggi tre americani restano in carcere a Pygonyang: Kim Dong-chul, arrestato con l'accusa di spionaggio.

Effetti Collaterali delle Cattive Abitudini Alimentari
Per rendere il tutto più semplice, prova a pianificare i tuoi piatti, e la relativa spesa di ingredienti sani, in anticipo. Una lunga serie di problemi di salute, spesso prevenibili e anche curabili, sono causati dalla cattiva alimentazione.

Per Nadal obbiettivo Wimbledon per riprendersi la vetta del ranking
I trofei vinti in carriera da Nadal sono ben 73: 53 sulla terra, 15 sul cemento, 4 sull’erba e uno sul veloce indoor. In pratica, chi tra i due farà meglio a Wimbledon, sarà il numero uno del mondo nel cuore dell’estate.

Morto lo studente 22enne condannato a 15 anni in Corea del nord
Ohio - È morto lo studente statunitense rilasciato dalla Corea del nord nei giorni scorsi. Le sue condizioni si erano deteriorate rapidamente dopo la sentenza.

Nord Corea, morto studente Usa rilasciato in coma da Pyongyang
Ad annunciare il rilascio era stato il segretario di Stato americano, Rex Tillerson. Le sue condizioni si erano deteriorate rapidamente dopo la sentenza.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.