Morta matematica iraniana Mirzakhani

Share
Morta matematica iraniana Mirzakhani

E' morta all'età di soli 40 anni Maryam Mirzakhani, geniale matematica iraniana e prima donna a vincere la prestigiosa medaglia Fields, l'equivalente per la disciplina di un premio Nobel. La testata scientifica Gravità Zero è la prima a dare la notizia in Italia. Nel 2014 il premio era stato conferito alla studiosa iraniana per le sue ricerche sulla geometria complessa e superfici iperboliche.

Essere membri di questa accademia, che ha avuto l'onore di avere tra i propri membri il fisico Albert Einstein e gli inventori Thomas Edison e Alexander Graham Bell, è considerato uno dei risultati più alti per gli scienziati negli Stati Uniti.

Maryam Mirzakhani era nata nel 1977 in Iran.

"Una luce si è spenta oggi". Dopo la laurea a Teheran si trasferisce ad Harvard, inizia a insegnare a Princeton quindi a Stanford.

La professoressa Frances Kirwan, membro del comitato di selezione del premio 'Field' per l'università di Oxford, aveva commentato così la vittoria della Mirzakhani: "Spero che questo premio ispiri molte giovani donne e ragazze in questo paese e nel mondo a credere nelle loro abilità e a puntare a diventare le prossime medaglie Fields del futuro".

Share

Advertisement

Related Posts

Nainggolan. Ausilio (Inter): "Per la Roma non è in vendita"
Lo so perché ho assistito a sue prese di posizione eccezionali che hanno prodotto effetti importanti per la nostra società. E' normale che con il Mister in ritiro siamo stati insieme io e lui ma siamo in contatto telefonico giorno e notte.

Manifesti contro Zamparini Protesta dei tifosi: "Vattene"
Lo faccio perché ho rispetto di me stesso e di questa squadra; penso che questo team tornerà in serie A. Voleva venire a fine luglio, mi ha detto di non dare via Nestorovski e altri.

Incidente ad un piccolo aereo, un ferito grave
Dopo lo scianto, per estrarlo dalle lamiere in cui era rimasto intrappolato, è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Nell'impatto con il suolo che ha quasi distrutto l'aereo, l'uomo ha riportato un gravissimo trauma cranico ed è in coma.

Bari: Secondo sbarco di 650 migranti soccorsi da nave inglese
In prima mattinata alle 9,30 è sbarcata la nave della Marina militare inglese Echo con a bordo 644 migranti. I bambini tra i quali alcuni neonati e altri di età maggiore ai 3 anni sono accompagnati dai loro genitori.

Diretta Live da Riscone e info su TV e streaming web
Il match sarà trasmesso in diretta su Inter Channel , canale tematico del club visibile in esclusiva agli abbonanti a Sky. Norimberga (4-2-3-1): Kirschbaum; Brecko, Muhl, Margreitter, Leibold; Behrens, Erras; Teuchert, Lowen, Salli; Zrelak.

U2 a Roma, fan in attesa allo Stadio Olimpico
La band si esibirà sul palco installato sul lato della curva sud, dove saranno anche predisposte apposite vie di fuga transennate. Circa 500 le transenne utilizzate per realizzare un corridoio di accesso da via Costantino Nigro al prato.

Asti, zia investe nipote di 15 mesi nel cortile di casa
La madre del piccolo e la stessa zia hanno portato la giovane vittima alla vicina sede della Croce rossa del paese. Ore 14.30 E' morto questa mattina, sabato 15 luglio, il bambino di 15 mesi investito accidentalmente dalla zia.

UNESCO: Hebron il 4° sito palestinese dichiarato patrimonio dell'umanità
L'Italia arriva a 53 siti Patrimonio dell'Unesco , conquistandosi il record di tutti i paesi a livello mondiale accogliendo il maggior numero di siti sul territorio nazionale.

Incendi, scattano le indagini della Forestale sui roghi dolosi
Non si tratta di fiamme alte, ma si sta mettendo in sicurezza tutta l'area per evitare che il fuoco si riaccenda. Un gigantesco rogo è divampato alle porte di Cagliari, a cavallo tra le statali 554 e 131 dir.

Bari: sbarcata nave con 644 migranti
Le operazioni di soccorso sono tutt'ora in corso, ma pare che la maggior parte dei profughi siano in discrete condizioni. A bordo ci sarebbe anche una bambina piccola di un anno, avvistata in braccio ad una persona.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.