Enna, commerciante d'auto ucciso da colpi di arma da fuoco

Share
Enna, commerciante d'auto ucciso da colpi di arma da fuoco

Marchì sarebbe stato raggiunto da diversi colpi esplosi con un fucile a canne mozze. L'uomo abitava con la famiglia sulla strada provinciale che collega Enna a Barrafranca e di fronte all'abitazione aveva un appezzamento di terreno dove al momento dell'agguato stava lavando la propria autovettura. I sicari dopo aver sparato al commerciante di auto usate Filippo Marchi', 50 anni, lo hanno finito con un colpo che gli ha devastato il volto. Dieci anni fa, la vittima era stata definitivamente assolta da un'accusa di omicidio.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il sostituto procuratore della Dda di Caltanissetta, Santi Roberto Condorelli, che stanno indagando sull'omicidio. Marchì era molto noto in paese per il lavoro che svolgeva nonostante le ombre sul suo passato: il 21 luglio di 22 anni fa, l'uomo era riuscito a sfuggire ad un altro agguato.

E' un omicidio di stampo mafioso, quello avvenuto questa mattina a Barrafranca (Enna), anche per le modalita' tipiche dell'esecuzione mafiosa. Nel 2001, la vittima fu infatti accusata di aver ucciso un imprenditore del settore movimento terra a Barrafranca, stesso luogo in cui è stato freddato ieri il 48enne. Il delitto, risalente al 2001, è tuttavia rimasto irrisolto. Marchì era stato assolto nei primi due gradi di giudizio per non aver commesso il fatto, un'assoluzione che non fu impugnata dalla procura e che quindi divenne definitiva. In seguito a quella che aveva ritenuto essere una ingiusta detenzione, Marchì aveva chiesto un risarcimento di oltre mezzo milione di euro.

Share

Advertisement

Related Posts

Kovacic chiuso al Real Madrid: Inter, Milan e Napoli ci pensano
Il croato vorrebbe rimanere ma chiede e spazio con l'Inter indicata tra i club interessati. Ma anche i rossonero hanno dimostrato di non volersi fermare all'arrivo di Biglia.

Calciomercato Inter, Spalletti parla del caso Perisic e degli acquisti
Perisic? Gli stranieri arrivano in Italia e poi non sempre hanno quel necessario attaccamento alla maglia. Nainggolan? C'è bisogno della maturazione di alcune cose e lui rientra in questa maturazione.

Aperta la pagina web teaser per One Piece: Grand Cruise
Come preannunciato, One Piece: Grand Cruise sarà svelato in occasione dell'evento Tokyo Tower che si terrà il 22 luglio . Per quanto riguarda l'uscita in Occidente non è ancora stato rivelato nulla.

Caso Schick, il suo agente pronto a fare causa alla Juve
La Juventus se n'è accorta subito, ed ha puntato forte sul giocatore ceco fin dal termine del campionato. E secondo il Secolo XIX l'agente si starebbe preparando a far causa al club torinese.

Omicidio Yara, Bossetti scrive dal carcere: "Sono innocente, rifate i test"
Il presidente della corte Enrico Fischetti non ha dato tempi per la decisione: "Non abbiamo limiti", ha detto in aula . Il delitto della 13enne di Brembate "è opera di persone disturbate, schifose, sadiche.

Parte la campagna abbonamenti rossoblù. Ed è già record
Confermate, inoltre, le formule speciali attivate la scorsa stagione: Under 25 e Family&Friends. La sottoscrizione potrà essere richiesta esclusivamente dall'interessato.

Trump in una Parigi blindata, stasera cena alla Tour Eiffel
La fanfara della Guardia nazionale ha eseguito la Marsigliese davanti a Macron , al quale sono stati resi gli onori militari. L'isolamento di Taormina era legato principalmente al proposito di Trump di uscire dall'accordo di Parigi sul clima .

Mondiali sincro 2017: con "Un urlo da Lampedusa" storico oro italiano
Al terzo posto si è classificato il duo statunitense composto da Spendlove e May (87.6682 punti). Qui a Budapest i ruoli sono esattamente invertiti, l'allievo ha superato il maestro.

Musei italiani, visitatori a +7,3%
Il terremoto ha lasciato conseguenze più che evidenti nelle presenze nelle aree culturali del Centro Italia. Terza è la Toscana , con 3.443.800 biglietti (+11,7%) e 16.520.112 euro di incassi (+17,1%).

Pavia, dà fuoco al vicino perché troppo rumoroso: grave un ventisettenne
L'altra notte dopo aver suonato alla porta del 27enne, lo ha cosparso con liquido infiammabile per barbecue e gli ha dato fuoco. Il 41enne è stato arrestato e condotto nel carcere di Pavia dove si trova rinchiuso con l'accusa di tentato omicidio .

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.