Inps: "Stabile solo un'assunzione su quattro"

Share

Come detto però tale risultato cumula la crescita tendenziale dei contratti a tempo indeterminato (+21mila), dei contratti di apprendistato (+48mila) e soprattutto dei contratti a tempo determinato (+428mila, inclusi i contratti stagionali e i contratti di somministrazione). Per esempio le assunzioni firmate nel settore privato fino a maggio sono state in Emilia-Romagna oltre 268mila, 58mila in più rispetto all'anno scorso, con una crescita del 27,6% più alta rispetto alla media italiana (+16%). Il saldo, nel settore rivato, è positivo per 729 mila unità, superiore ai corrispondenti periodi del 2016 e del 2015. Ma crescono i lavori a chiamata e solo un lavoratore su quattro è stabile. Lo rileva l'Inps, spiegando che "il maggior contributo è dato dalle assunzioni a tempo determinato (+23,0%), mentre sono diminuite quelle a tempo indeterminato (-5,5%)". Inoltre, "appare particolarmente significativa la crescita vigorosa dei contratti di lavoro a chiamata a tempo determinato" (+116,8%).

"Al prossimo confronto con il Governo vorremmo parlare del necessario investimento sul lavoro volto a incentivarne maggiormente la stabilità, con un intervento che premi al massimo i contratti a tempo indeterminato", afferma il segretario confederale della Cisl, Gigi Petteni, evidenziendo che "vi è un fortissimo aumento del lavoro a chiamata che lo stesso Inps mette in relazione con l'esigenza delle imprese di individuare strumenti contrattuali sostitutivi dei voucher". Sono i dati dell'Inps, che ieri ha pubblicato l'ultimo "Osservatorio sul precariato" sui primi cinque mesi del 2017.

E' ormai lontano il 2015 quando, grazie all'esonero contributivo triennale per i contratti a tempo indeterminato, si era registrato un +40,7% dei contratti a lunga durata. Da segnalare anche un calo dei licenziamenti di 235.000 unità, 2,6% in meno rispetto agli stessi mesi del 2016.

Al contrario l'Inps registra una netta flessione dei contratti stabili. Le cessazioni nel complesso sono state 2.007.000, in aumento rispetto all'anno precedente (+11,2%): a crescere sono soprattutto le cessazioni di rapporti a termine (+18,4%) mentre quelle di rapporti a tempo indeterminato sono leggermente in diminuzione (-1,3%).

Share

Advertisement

Related Posts

MediaWorld, weekend senza tasse solo oggi e domani!
In particolare, la nota catena di elettronica di consumo propone la sua ultima iniziativa nei negozi fisici e sul suo store online .

Fassone: "Kalinic? Non faccio nomi, ma qualcosa in attacco faremo"
La figura che probabilmente domina questa fase, caratterizzata dall'impiego massiccio di "fosforo", è sicuramente quella dell'amministratore delegato Marco Fassone .

Bambino colpito da un cartellone pubblicitario al ristorante: gravissimo
Il piccolo è stato portato all'ospedale di Melegnano in codice rosso e, da qui, trasferito al Policlinico. Sul luogo si sono recati anche i carabinieri di San Donato Milanese per i rilevamenti del caso.

Inter, Spalletti pronto a confrontarsi con Sabatini ed Ausilio: "In serata l'incontro"
Ma allo stesso tempo ci sono dei direttori che gli hanno fatto siglare un contratto, lui deve rispettare. Noi vogliamo anche la velocità, e non semplice averla con questa temperatura".

No Tav, bombe carta e sassi contro il cantiere di Chiomonte
IDRANTI - Il gruppo, composto da circa 80 manifestanti, è stato allontanato dalla forze dell'ordine grazie all'uso di idranti. Duecento attivisti hanno cercato di avvicinarsi alle recinzioni lanciando sassi e bombe carta contro le forze dell'ordine.

Si riapre la pista Rulli-Napoli? Il calciatore vorrebbe lasciare la Real Sociedad
La proposta prevede anche una percentuale al Manchester City che detiene il diritto di recompra sino al 2018. La Real Sociedad ha deciso di mettere il ragazzo sul mercato e Giuntoli è subito partito all'assalto.

Palermo, donna seminuda trovata morta in strada
Gli investigatori non hanno trovato sul suo corpo alcun segno sospetto, ipotizzando che potesse trattarsi di una senzatetto. Disposta l'autopsia per verificare se la donna sia andata in overdose (articolo in aggiornamento).

L'agente di De Sciglio spiega l'addio al Milan: "Troppe critiche"
Anche su questo ritorna il 30enne viterbese, sostenendo che "non è successo nulla nello spogliatoio , era un gruppo unito". L'allenatore bianconero respinge le voci sui litigi a Cardiff: "Sono state dette tante cose frutto della fantasia".

Calciomercato Manchester City, ufficiale: preso Danilo dal Real Madrid
Nel comunicato della squadra campione d'Europa si legge che "è stato concordato il trasferimento del giocatore Danilo ". Ed è in questa situazione che si è inserito il club londinese, stuzzicando non poco le fantasie del giocatore.

Milan: mercato riaperto per Niang
Il suo futuro dipenderà da lui". "Entro 15 giorni spero di avere una squadra pronta, ma non c'e' un tempo limite". Oggi c'è stato il primo test di livello, quando avremo l'organico al completo faremo le scelte definitive.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.