Sangue, l'Avis di Marsala lancia l'appello: "Servono donatori"

Share
Sangue, l'Avis di Marsala lancia l'appello:

Gli ospedali non chiudono mai per ferie e anche in pieno agosto si fanno interventi che richiedono una grande quantità di sangue, ricordo inoltre che ci sono terapie salvavita che devono continuare.

Il preoccupante calo delle donazioni di sangue e degli emocomponenti è stata già evidenziata dal Centro Nazionale Sangue e da più regioni che attraverso campagne estive stanno cercando di contenere la flessione.

Per dare più ampio respiro alle iniziative di sensibilizzazione, anche l'Associazione Nazionale dei Comuni Siciliani ha deciso di partecipare, sottoscrivendo con l'Avis Regionale Sicilia un protocollo d'intesa finalizzato ad organizzare manifestazioni ed eventi di sensibilizzazione alla cultura del volontariato e della donazione di sangue, come gesto di solidarietà e sviluppo sociale, anche attraverso il potenziamento di progetti, tirocini e stage presso le Avis per i giovani del servizio civile e non.

"Per quanto riguarda l'Umbria - fanno sapere dall' Avis regionale - le donazioni rispetto allo stesso periodo dello scorso anno si sono ridotte, arrivando a quasi meno quattrocento".

L'allarme è frutto dei dati preliminari raccolti dal Centro nazionale Sangue, secondo i quali - in alcuni giorni di giugno e luglio - si sono superate "le 1.100 unità mancanti su tutto il territorio nazionale".

Noi volontari dell'Avis di Manduria, in ogni caso, anche di fronte a questi ostacoli burocratici, continueremo ad adoperarci a diffondere la cultura della donazione tra i nostri concittadini. Per informazioni è possibile contattare l'Avis Comunale di Terni, la Croce Rossa Italiana Terni o il Sit di Terni 0744-205679. Tutte le altre condizioni sullo stato di salute dell'aspirante donatore vengono valutate caso per caso dal medico al momento della visita, che dovrà stabilire l'idoneità alla donazione stessa in base al questionario compilato, ai valori dell'emocromo e alla pressione arteriosa.

Share

Advertisement

Related Posts

Marco Carta, cambio radicale di look
Dopo l'esperienza all'Isola dei famosi Carta sembra cedere di nuovo alla tv ma qui almeno resta nel suo campo. Cambio di look per Marco Carta che su instagram pubblica un video dove sfoggia una bella (?) chioma bionda .

Aggredisce passanti e poliziotti, arrestato
La sua reazione ha però allertato molti passanti, motivo per cui il presunto molestatore si sarebbe allontanato velocemente. Evidentemente fuori di sé, durante il trasporto in questura ha continuato a minacciare, se pur ammanettato, e a scalciare.

Dalbert scontento, voleva essere a Milano: l'Inter attende
I nerazzurri hanno trovato l'accordo con il Nizza per il trasferimento del brasiliano per circa 20 milioni di euro più bonus . Non che il Napoli debba fare affidamento sul calciomercato del Nizza , ma c'è una notizia importante dalla Costa Azzurra.

Difficoltà per Karnezis: possono restare Sepe e Rafael alle spalle di Reina
Sembra invece sfumare l'idea di arrivare ad un altro portiere, in grado di alternarsi con continuità con Reina . Queste le sue parole, raccolte da Radio Kiss Kiss Napoli: "Siamo tutti soddisfatti, ma io non sono sorpreso".

IT: un nuovo spot per il film di Andrés Muschietti
Se potessimo farlo come vorremmo, sarebbe fantastico. IT arriverà nelle sale l'8 settembre 2017. Il film sarà diviso in due parti.

VIBO. Investita dal gommone degli amici è grave 21enne romana
Durante le operazioni di recupero in mare e il successivo trasferimento a terra, Daniela ha perso molto sangue. Le sue condizioni destano preoccupazione a causa soprattutto della forte emorragia che ha subito.

Anarchici fermati a Firenze, convalidato solo un fermo su sei
Il gip oggi non ha infatti convalidato il fermo per gli altri cinque, non rilevando l'esistenza nei loro confronti di gravi indizi.

Ternana, Pochesci pre Trapani: "Per noi un test importante"
Il passaggio del turno regalerebbe la sfida contro il Torino? "Gli metteremo paura i primi 20 minuti poi ci fermeremo". Non mancano i problemi: Meccariello infatti ha un affaticamento muscolare. "Se sta bene scenderà in campo".

Le Cascine, trovato morto nel parco un uomo di 34 anni
Trovate anche due siringhe che farebbero pensare anche a una possibile overdose da sostanza stupefacente. Per il momento sono al vaglio diverse ipotesi sulle cause della morte .

Fisco, la precompilata si conferma un successo
Hanno dimostrato dimestichezza col sistema online anche i trentenni e i sessantenni (rispettivamente 381mila e 403mila invii). Infine, 263 mila modelli sono stati inviati direttamente da persone di età avanzata (compresa tra 71 e 80 anni).

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.