Salvini: "Se andiamo al governo via la scorta a Saviano". VOTA

Share
Salvini:

Matteo Salvini è uno che sa comprendere appieno le priorità della gggente: proprio per questo poco fa su Facebook ha scritto che se andrà al governo leverà la scorta a Roberto Saviano.

"È imbarazzante il suo linguaggio, sgrammaticato, terrificante - sbotta Saviano -". Però a volte bisogna togliersi i guanti e dire non se ne può più, davanti a questo politico improvvisato, che cerca attraverso le sue banali affermazioni di attirare la canaglia razzista. "Nonostante si cerchi di manipolare il più possibile, come tenta di fare l'aberrante (e come sempre ridicolo) post di Matteo Salvini che parla di Ong che hanno protetto scafisti, secondo la stessa procura di Trapani avrebbero agito 'non per denaro' ma per 'motivi umanitari'", si legge in un post dello scrittore napoletano. Quando dice 'aiutiamoli a casa loro' cose vuol dire? "Le Ong, per prima Msf, a casa loro li aiutano, in Africa, ci sono". E' incredibile che questa persona, con questo suo atteggiamento da bullo, continui ad attaccare tutto e tutti. In quell'occasione Saviano si espose pubblicamente a sostegno dell'operato delle organizzazioni umanitarie e in particolare di Medici Senza Frontiere.

Tralasciando la questione ONG e migranti, in merito alla quale Salvini ha ogni diritto i difendere la sua posizione, che sia condivisibile o meno, fa specie tuttavia che il leader leghista metta in discussione la necessità della scorta a Saviano, che non è stata chiesta, essendogli al contrario stata imposta dalle autorità perché ritenuto un soggetto ad alto rischio. Si tratta di dichiarazioni di inaudita gravità e violenza. L'assegnazione della scorta a Saviano, come agli altri cronisti minacciati dalla mafia non è decisa su richiesta dell'interessato e neanche per volontà dei governi in carica, ma è la conseguenza di un reale pericolo per l'incolumità fisica del cronista, valutato da organi terzi.

Share

Advertisement

Related Posts

Mercato auto, Milano regina di immatricolazioni
Ed è di fatto proprio la Lombardia e il suo capoluogo, Milano, a raggiungere un vero e proprio boom di immatricolazioni. Se Milano ottiene i grandi numeri in quanto ad immatricolazioni, le motivazioni sono diverse.

Roma, sempre meno Mahrez. Monchi rivaluta il piano B
Non credo che la società abbia fatto spesso offerte sopra i 30 milioni come ha fatto la Roma . Il mercato , ovviamente, al centro del dialogo con i giornalisti presenti.

Cilindro del Freno Grave Aircraft
Quando si parla del sistema frenante idraulico del vostro veicolo, il cilindro è una parte di massima importanza. Se siete degli esperti di auto saprete già che il cilindro del freno ha bisogno di essere rimosso con cura.

Odissea per un gruppo di passeggeri all'aeroporto di Caselle
Un viaggio-odissea quello che hanno dovuto affrontare i passeggeri di un volo Meridiana Torino-Cagliari. E invece l'attesa per raggiungere l'isola e godersi il sole e il mare è stata più lunga del previsto.

Monossido in hotel 15 persone all'ospedale
Una bambina di circa 10 anni è stata tra le prime ad avvertire malori: è stata soccorsa e portata in codice giallo al Niguarda. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno confermato la fuga di monossido.

Mercato Juventus: 20 milioni per Emre Can. Corsa a tre per Schick
In particolare il polivalente mediano del Liverpool sarebbe il profilo ideale per il centrocampo bianconero. Quello per Can invece è un'affermazione che dovrebbe ammontare massimo sui 25 milioni di euro.

Microsoft abbandona Windows 10 Mobile e punta sul progetto Andromeda OS
Impossibile quindi non pensare a Microsoft Surface Phone: questo sistema operativo sembra infatti perfetto per questo device pieghevole e "trasformabile".

Aggredita al pronto soccorso, morte celebrale per una 70 enne
La donna, che aveva accusato un malore, era stata accompagna al pronto soccorso dalla figlia e da una badante. Gli inquirenti hanno visionato le immagini delle telecamere di sorveglianza del nosocomio.

Ibrahimovic, proposta shock di Raiola al Milan: un milione a presenza
Il giovane terzino del Milan - acquistato in questa sessione di mercato dall'Atalanta - ha parlato oggi ai microfoni di Milan TV. Nella mia carriera ho già giocato con tanti campioni come Terry, Totti o Gerrard.

David Letterman cambia idea: condurrà un nuovo show targato Netflix
Ora quello che tutti si chiedono è: si taglierà la lunga barba oppure no? La serie sarà prodotta da RadicalMedia, già dietro al documentario What Happened, Miss Simone?

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.