A Napoli cinque giovani aggrediti a colpi di bottiglia da un tunisino

Share

Momenti di paura nella serata di ieri a Bagnoli.

Quattro ragazzi minorenni ed un 18enne, come riporta Il Mattino, si trovavano seduti fuori ad un locale, quando al loro tavolo si è avvicinato un altro giovane, identificato poi come Mohamed Refi, tunisino senzatetto.

Il tunisino, palesemente ubriaco, ha cominciato ad infastidire il gruppo di ragazzi, blaterando qualcosa che però è risultato essere incomprensibile. Infastiditi dal suo atteggiamento i ragazzi si erano quindi allontanati dirigendosi verso la fermata "Agnano" della Cumana. I ragazzi hanno provato ad allontanarsi, ma l'aggressore li ha seguiti e - dopo aver spaccato su di un palo una bottiglia - li ha presi di mira e feriti in diverse parti del corpo.

I ragazzi rimasti feriti dall'aggressione sono stati accompagnati da alcuni passanti al pronto soccorso dell'Ospedale San Paolo, dove successivamente è intervenuta anche una volante del Commissariato di San Paolo.

Dopo l'aggressione di cui è stato protagonista, il tunisino ha tentato di scappare. Secondo quanto riportato dalle forze dell'ordine, si era nascosto all'interno di un cortile di uno stabile su via Diocleziano. Trasportato all'ospedale Fatebenefratelli una volta curato e dimesso è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio e lesioni aggravate. Mohammed Redfi, gia' noto alla Polizia per essere stato espulso nel 2014 e rientrato in Italia clandestinamente, dopo l'arresto e' stato condotto alla Casa Circondariale di Napoli - Poggioreale a disposizione dell'Autorita' Giudiziaria.

Share

Advertisement

Related Posts

Contrordine: il grande caldo non è ancora finito, almeno fino a giovedì
Sempre caldo sopra la norma al Centro-Sud fino a venerdì, con valori spesso sui 36-38°, ma punte anche sopra i 40° su Puglia e Sicilia .

Ufficiale Lenovo K8 Note, phablet con Helio X23 e 4GB di RAM
La fotocamera principale su Lenovo K8 Note ha una risoluzione di 13 Megapixel , mentre quella per i selfie è da 5 MP. Si tratta del seguito della celebre gamma dell'azienda, particolarmente fortunata sul mercato asiatico.

Pd: Campania; Piero De Luca entra in segreteria regionale
Intanto spiega che è già al lavoro per organizzare la fase congressuale dei Dem, che in autunno vedrà esprimere i nuovi vertici .

Trafficante costringe migranti a gettarsi in mare. "Decine di morti"
Le acque tra il Corno d'Africa e lo Yemen sono una frequentata rotta di migrazioni nonostante il conflitto in Yemen . Lo staff dell'Oim ha trovato i resti di 29 persone su una spiaggia nella provincia di Shabwa, lungo il golfo di Aden.

Torino, vicinissimo l'accordo con la Juventus per Rincon
Dopo la cessione, un pò a sorpresa, di Marco Benassi alla Fiorentina il Torino è pronto a chiudere il colpo in mediana: Rincon . Sei mesi alla Juventus , ora per Tomas Rincon il sempre più probabile trasferimento al Torino .

Italia cerca di riconquistare gli ex clienti… Wind!
Un'offerta sicuramente allettante che sarà valida fino al 16 agosto , salvo eventuali proroghe. In 28 giorni si potrà arrivare fino a 1000 minuti e fino a 10 Giga a 5 euro ogni 4 settimane .

Arrestato latitante 29enne per furti e rapine
L'allarme per il furto è scattato quando i due ladri sono stati visti attraverso le immagini del sistema di videosorveglianza. Le indagini proseguono per individuare il terzo ladro ripreso anch'egli dal sistema di videosorveglianza.

Russiagate. Fbi perquisisce la casa di Manafort, capo della campagna di Trump
L'Fbi nei giorni scorsi ha perquisito un'abitazione di Paul Manafort , ex presidente della campagna elettorale di Donald Trump . La polizia federale si è presentata con un mandato con lo scopo di sequestrare documenti e altro materiale.

Conclusa la fuga di Paolo Pinna, ripreso a Maracalagonis
Attualmente Pinna non era in regime di sicurezza , ma detenuto come gli altri giovani che si trovano nelle struttura minorile. Sulle sue tracce erano state mobilitate le forze dell'ordine, che hanno istituito diversi posti di blocco nella zona.

Rugani: "Critiche? Normale quando sei alla Juventus"
Daniele Rugani è pronto per questa nuova stagione, che può essere quella della sua consacrazione. CRITICHE - "Sono normali, servono le critiche per farci migliorare".

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.