Monossido carbonio in B&B, 63 in ospedale

Share
Monossido carbonio in B&B, 63 in ospedale

Una squadra del Comando dei vigili del fuoco di Firenze sta intervenendo in via Sant'Egidio 12 presso un B&B in pieno centro cittadino, per presenza di monossido di carbonio. All'interno del PS è stata allestita un'apposita area per l'accoglienza e la gestione del maxiafflusso dei pazienti.la dottoressa Francesca Ciraolo, direttore sanitario del presidio sanitario SMN ha riferito che in così poco tempo è stato gestito un numero cospicuo di persone anche grazie al supporto del personale infermieristico di tutto il presidio che ha dato rinforzo al personale del PS che tra l'altro si è strattenuto spontanemente oltre l'orario di lavoro previsto.

Fino ad ora nessuno è apparso in condizioni serie.

E' stato un dispositivo in dotazione ai sanitari del 118 a segnalare l'alta densità di monossido nel palazzo che è stato evacuato. Infine, mancano ancora ai controlli 11 persone che si sono allontanate dal palazzo stamani prima dell'allarme, quasi tutti turisti, ai quali verrà chiesto di sottoporsi ai controlli per capire se sono rimasti intossicati. I due giovani americani, un ragazzo e una ragazza entrambi di 24 anni, sono stati trattati con ossigeno terapia al Santa Maria Nuova e successivamente trasferiti al Careggi per trattamento in camera iperbarica. A dare assistenza sul posto sono intervenuti due medici e un infermiere del 118. Al momento una sola persona è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale di Santa Maria Nuova: le sue condizioni non sarebbero gravi.

Share

Advertisement

Related Posts

Sclerosi multipla: batteri dell'intestino contrastano la malattia. Cosa sono i farma-microbi
Lo stesso Murray ha coniato il farmaco "brug", frutto dell'unione dei termini inglesi "bug" (microbo) e "drug" (farmaco). Accetta la privacy policy e la cookie policy per visualizzare il contenuto.

Tragedia in mare a Torino di Sangro, morto un 51enne
Alla fine i tre aiutanti sono stati tratti in salvo in extremis, mentre per il 51enne non c'è stato nulla da fare. I tentativi di rianimare l'uomo, riportato a riva, non hanno però dato l'effetto sperato, e l'uomo è deceduto.

Apollo Justice: Ace Attorney è in arrivo per Nintendo 3DS
Rilasciato originariamente nel 2018 su Nintendo DS , è pronto a tornare grazie ad una nuova veste grafica. Il titolo è il quarto capitolo della serie Ace Attorney e la sua uscita risale al 2007 su Nintendo DS .

Inter, Perisic può rinnovare: la proposta della società
La Gazzetta di oggi parla della proposta della società nerazzurra di un quadriennale da sei milioni netti a stagione. Per la fascia destra il sogno resta sempre Angel Di Maria .

Torino, vicinissimo l'accordo con la Juventus per Rincon
Dopo la cessione, un pò a sorpresa, di Marco Benassi alla Fiorentina il Torino è pronto a chiudere il colpo in mediana: Rincon . Sei mesi alla Juventus , ora per Tomas Rincon il sempre più probabile trasferimento al Torino .

Contrordine: il grande caldo non è ancora finito, almeno fino a giovedì
Sempre caldo sopra la norma al Centro-Sud fino a venerdì, con valori spesso sui 36-38°, ma punte anche sopra i 40° su Puglia e Sicilia .

Trafficante costringe migranti a gettarsi in mare. "Decine di morti"
Le acque tra il Corno d'Africa e lo Yemen sono una frequentata rotta di migrazioni nonostante il conflitto in Yemen . Lo staff dell'Oim ha trovato i resti di 29 persone su una spiaggia nella provincia di Shabwa, lungo il golfo di Aden.

A Napoli cinque giovani aggrediti a colpi di bottiglia da un tunisino
Secondo quanto riportato dalle forze dell'ordine, si era nascosto all'interno di un cortile di uno stabile su via Diocleziano. Infastiditi dal suo atteggiamento i ragazzi si erano quindi allontanati dirigendosi verso la fermata "Agnano" della Cumana.

Rugani: "Critiche? Normale quando sei alla Juventus"
Daniele Rugani è pronto per questa nuova stagione, che può essere quella della sua consacrazione. CRITICHE - "Sono normali, servono le critiche per farci migliorare".

Tesla emetterà nuovi bond per 1,5 miliardi
La prova è stata certificata dal notaio Carlo Carbone che ha sigillato la presa di ricarica e la dashcam di registrazione dell'intero evento.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.