Milano, tampona e uccide una persona: confermato il suo arresto

Share
Milano, tampona e uccide una persona: confermato il suo arresto

Il van Mercedes nero guidato dal peruviano ha prima impattato violentemente contro la Mini scaraventandola a 50 metri di distanza e poi ha terminato la sua corsa contro il palo del semaforo abbattendolo.

L'impatto ha completamente distrutto la parte posteriore della Mini d'epoca del 31enne, non lasciando scampo al conducente.

Arrivano nuovi particolari sull'incidente che è costato la vita a un giovane avvocato nella periferia di Milano. Secondo le ultime indiscrezioni l'uomo non solo guidava ubriaco ma si era anche distratto guardando il cellulare. La vittima è morta sul colpo.

L'avvocato ucciso dalle gravi ferite riportate si chiamava Luca Adrea Latella ed era residente a Milano, era fermo al semaforo in attesa di superare l'incrocio. Per questo, con l'accusa di omicidio stradale aggravato, il pm di Milano Sara Arduini ha chiesto la convalida dell'arresto e la misura della custodia cautelare in carcere per un peruviano di 34 anni che, al volante di un van, ha tamponato a velocità sostenuta una Mini Cooper d'epoca ferma al semaforo rosso uccidendo il giovane. Il professionista, Luca Andrea Latella, laurea in Bocconi, legale all'Eni, è morto per le gravi ferite riportate nell'urto. Il peruviano, risultato positivo all'alcol test (1.5 è il tasso rilevato) è stato prima portato a Niguarda per essere medicato, poi a San Vittore.

Share

Advertisement

Related Posts

Cattolica, ragazza stuprata in stazione: arrestato 29enne
La giovane stava ritornando nella struttura di accoglienza dopo aver lavorato tutta la giornata come stagista in un negozio.

"Pomeriggio Cinque" riparte il 4 settembre
Fin qui nulla di male, se non fosse che per festeggiare questo traguardo importante ha postato una foto decisamente maliziosa.

Sampdoria, caccia al sostituto di Schick: ecco i nomi
Ormai l'attaccante della Sampdoria Patrik Schick è prossimo a lasciare il club blucerchiato con destinazione ancora da decidere. Noi di Calcionapoli1926.it avevamo già scritto in passato che il Napoli per Duvan non fa sconti.

Barcellona, veleno su Neymar: "ecco la verità sul suo addio"
Noi siamo un club con 118 anni di storia, con più di 140 mila soci: è nostro, non di uno sceicco o di un oligarca. E' la sua decisione, nonostante tutto quello che abbiamo fatto nelle nostre possibilità per farlo rimanere.

Spalletti col Betis si aspetta risposte - CdS
L'avversario della formazione milanese sarà il Betis Siviglia , che solo pochi giorni fa ha battuto i "cugini" del Milan . La sfida contro gli spagnoli potrà essere l'occasione per provare alcuni accorgimenti tattici da parte di Spalletti .

Mercato auto, Milano regina di immatricolazioni
Ed è di fatto proprio la Lombardia e il suo capoluogo, Milano, a raggiungere un vero e proprio boom di immatricolazioni. Se Milano ottiene i grandi numeri in quanto ad immatricolazioni, le motivazioni sono diverse.

Justice League: Ben Affleck sul coinvolgimento di Joss Whedon
Il film sulla Justice League in uscita il prossimo 17 novembre ha subito alcuni cambiamenti conseguenti al cambio di regista. Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta.

Fisco in vacanza a Ferragosto: congelate oltre 400 mila cartelle
L'intenzione dell'ente guidato da Ernesto Maria Ruffini è quella di ridurre al minimo i disagi in un momento dell'anno particolare.

Imbrattata con scritte omofobe, scuola di danza costretta a chiudere
Non abbiamo ancora avuto il coraggio di denunciare l'accaduto, oggi troviamo il coraggio di parlare . E poi insieme, sulla fanpage della palestra il triste annuncio: "La Vanity Dance Studio chiude! ".

MotoGp, Rossi: "Dobbiamo lavorare sul bilanciamento"
Ducati con nuova carena - Lo scorso anno fu un tripudio, la Ducati fece doppietta e tornò alla vittoria che mancava dal 2010. Servirebbe una prestazione in stile Brno , sperando poi naturalmente che la gara abbia un andamento più normale.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.