Catania, morto capo storico clan Laudani: questore vieta funerali pubblici

Share
Catania, morto capo storico clan Laudani: questore vieta funerali pubblici

E' morto il boss catanese Sebastiano Laudani, 91 anni, storico esponente di cosa nostra e alleato dei Santapaola. Il decesso è avvenuto il 10 agosto scorso e i funerali, su disposizione del questore di Catania, Giuseppe Gualtieri, che ha vietato quelli pubblici, sono stati celebrati ieri mattina nella cappella del cimitero del capoluogo etneo.

Laudani è stato diverse volte colpito da provvedimenti giudiziari e condannato per gravi reati, segnatamente associazione a delinquere di stampo mafioso, omicidio ed estorsione. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata).

Share

Advertisement

Related Posts

Moto3, Fenati non ci sta: tanto vale giocarsi la pole ai dadi
In terza fila Migno (+0 " 308), Oettl e Di Giannantonio (+0.464), autore di un acceso diverbio con Fenati . Qualche sbracciata, accentuata animosità, ma nessuno scontro fisico.

Stefano e Belen, la storia di un amore
Dal cantuo suo, Stefano De Martino è stato fotografato a Ibiza con la fashion blogger Gilda Ambrosio , la sua nuova fiamma. Nell'ultima foto pubblicata sul noto social dalla stessa Belen Rodriguez si vede la showgirl in topless .

Moto2, Seconda pole consecutiva per Mattia Pasini
Completa la prima fila Alex Marquez (+0.176), che sul finale ha relegato Pecco Bagnaia in quarta piazza; per il piemontese è la seconda quarta casella consecutiva, con soli 11 millesimi a separarlo dalla sua prima volta in prima fila.

Lulic: "No agli errori della finale di maggio. La Juve non perdona"
ERRORI DA NON COMMETTERE - "Non dobbiamo commettere gli errori della finale di Coppa Italia, con la Juve ogni errore si paga". Loro sono i più forti d'Italia e sarà dura batterli, ma noi siamo forti e speriamo di riuscire a battere la Juventus ".

Per Nadal obbiettivo Wimbledon per riprendersi la vetta del ranking
I trofei vinti in carriera da Nadal sono ben 73: 53 sulla terra, 15 sul cemento, 4 sull’erba e uno sul veloce indoor. In pratica, chi tra i due farà meglio a Wimbledon, sarà il numero uno del mondo nel cuore dell’estate.

Inter, verità clamorosa di Spalletti: "ecco l'assurda richiesta di Kondogbia"
Con gli addii di Medel e Murillo l'Inter deficita numericamente in difesa: "In questo momento abbiamo la coperta cortissima". Serve tornare sul mercato? Vogliamo capire cosa è successo, sicuramente sarà una cosa che gli darà ripensamenti .

Juventus, conferenza Allegri, dal mercato alla formazione: "Vi svelo tutto"
L'errore che non dobbiamo fare è pensare di trovare un giocatore che possa fare le stesse cose di Bonucci: è impossibile. A volte inventano delle cose che nemmeno in un film riuscirebbero a raccontare, tanto sono incredibili ".

Roma, il diesse Monchi ribadisce: "Non presenteremo nuove offerte per Mahrez"
Un altro calciatore che il tecnico sarebbe felice di allenare è Berardi , praticamente il suo figlioccio calcistico. Di queste parole, la parte più interessante è certamente quella relativa all'arco temporale .

Piazza Affari avvia la seduta in ribasso con l'Europa
La peggiore performance è quella di STMicroelectronics, che flette del 3,41% risentendo della pessima performance dei tech USA. Sul fronte opposto, invece, Snam corre in testa al Ftse Mib con un progresso dell'1,5%, seguita da Eni con un +0,60%.

Dalla Spagna: "L'Inter offre Kondogbia alla Juventus"
L'Inter non è disposta a spendere tale cifra e pensa di prenderlo a zero il prossimo febbraio. L' Inter potrebbe piazzare un doppio colpo dal Valencia .

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.