Destiny 2: saranno presenti più di 80 attività e missioni PvE

Share
Destiny 2: saranno presenti più di 80 attività e missioni PvE

L'ultimo numero di Edge Magazine includeva un articolo su Destiny 2, contenente nuove e succose informazioni sui contenuti del gioco. Vi ricordiamo che il nuovo titolo Bungie, Destiny 2, sarà disponibile su console xBox ONE e Playstation 4 a partire dal prossimo 6 settembre, sbarcando su PC il 24 ottobre.

Senior Editor di Serial Gamer, è un appassionato di videogames fin da tenera età.

Ci saranno oltre ottanta missioni e attività PvE, ognuna con piuttosto ricca in termini di lunghezza, sfida, trama e ricompense.

I giocatori non potranno prendersela comoda durante Nightfall Strikes, poiché ci sarà un tempo limite (circa 13 minuti).

Viene inoltre reso noto che la beta del gioco non mostrava alcuna meccanica rilevante che causasse l'esplosione degli scudi elementali quando vengono cancellati da un'arma ad energia: nella versione finale invece lo faranno, danneggiando tutti i nemici in un certo raggio.

Fra i dettagli che gli autori hanno chiesto di non rivelare ci sarebbe qualcosa riguardante la classe Hunter, le granate e le super, dotate di una ricarica più rapida rispetto alla beta e pensate per un approccio più aggressivo.

Share

Advertisement

Related Posts

Catania, morto capo storico clan Laudani: questore vieta funerali pubblici
Laudani è stato diverse volte colpito da provvedimenti giudiziari e condannato per gravi reati, segnatamente associazione a delinquere di stampo mafioso, omicidio ed estorsione.

Pozzuoli, rogo in zona Solfatara: distrutti ettari di macchia mediterranea
Brucia ancora la Campania, arsa dai roghi che nelle ultime settimane hanno distrutto svariati ettari di macchia mediterranea. Quello di ieri notte è stato l'ultimo (finora) di una lunghissima serie di incendi che hanno arso l'Italia.

Moto3, Fenati non ci sta: tanto vale giocarsi la pole ai dadi
In terza fila Migno (+0 " 308), Oettl e Di Giannantonio (+0.464), autore di un acceso diverbio con Fenati . Qualche sbracciata, accentuata animosità, ma nessuno scontro fisico.

Lulic: "No agli errori della finale di maggio. La Juve non perdona"
ERRORI DA NON COMMETTERE - "Non dobbiamo commettere gli errori della finale di Coppa Italia, con la Juve ogni errore si paga". Loro sono i più forti d'Italia e sarà dura batterli, ma noi siamo forti e speriamo di riuscire a battere la Juventus ".

Meteo: allerta temporali Protezione Civile, temperature in calo
Sempre al Centro ci sarà la possibilità per qualche temporale sulla dorsale in sconfinamento anche a Romagna e alte Marche . Valori diffusamente oltre i 34/35°C anche su Calabria e Campania .

Monteroni e Melendugno, incidenti: morti un 20enne di Castrì e una 25enne
Anche in questo caso, purtroppo, i soccorsi del 118 si sono rivelati inutili: la ragazza è morta sul colpo. Ennesimo incidente mortale nel Salento.Il sinistro si è verificato nella notte a Monteroni.

Pensioni, Boeri: "Stop aumento eta' pericolosissimo"
Una soglia che, legata per legge alla speranza di vita , dovrebbe arrivare nel 2019 a 67 anni, cinque mesi in più rispetto a ora. Si tratta, spiega, "di un rinvio necessario e sopportabile che trova un consenso trasversale anche nelle forze parlamentari".

Dalla Spagna: "L'Inter offre Kondogbia alla Juventus"
L'Inter non è disposta a spendere tale cifra e pensa di prenderlo a zero il prossimo febbraio. L' Inter potrebbe piazzare un doppio colpo dal Valencia .

In Coppa Italia l'Avellino ritrova il Verona... e Caceres
Mi ha sorpreso la grande intensità che trasmette in ogni seduta di allenamento e in ogni esercizio: è simile ad Antonio Conte. In campo già con l'Avellino? "Sono a disposizione, poi deciderà il mister".

Inzaghi: "Keita? Gioca solo se darà il 100%"
Cosa cambia con Keita al posto di Felipe Anderson? Stava facendo un'ottima preparazione, oggi proveremo a vedere se è disponibile. Si giocherà infatti allo stadio Olimpico di Roma , con la Lazio che scenderà quindi in campo fra le mura domestiche.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.