Hanno ucciso l'orsa KJ2

Share
Hanno ucciso l'orsa KJ2

Era pericolosa per gli esseri umani. Lo dice l'associazione Aidaa che "da subito sospende tutte le attività associative in segno di lutto per quanto accaduto ed invita tutti gli italiani al boicottare da subito i prodotti trentini, ed a disdire le vacanze o i soggiorni programmati nella provincia autonoma di Trento". A renderlo noto proprio i forestali con un comunicato rilasciato solo poco fa. L'uomo, un idraulico di 69 anni, aveva riportato ferite violente a un braccio e a una gamba, e per mettersi in salvo era finito in un dirupo - non raggiungibile dall'animale - da cui aveva chiesto e ottenuto soccorso. L'animale è stato ucciso nella serata di ieri, 12 agosto 2017, dagli agenti del Corpo Forestale della provincia autonoma di Trento in seguito all'ordinanza del 24 luglio firmata da Ugo Rossi, presidente della Provincia autonoma di Trento. Insomma, nonostante le proteste e l'interessamento di Enpa (Ente nazionale di protezione animali) e altre associazioni animaliste, la mamma orsa non ce l'ha fatta. "Sempre in funzione della prioritaria sicurezza delle persone - precisa infine la Provincia - continueranno in maniera intensiva tutte le attività condotte per ridurre il rischio di incidenti: informazione, comunicazione, prevenzione, monitoraggio e presenza sul territorio". "Tutti gli aggiornamenti nei nostri telegiornali".

L'orsa KJ2 è stata abbattuta.

Share

Advertisement

Related Posts

Meteo: allerta temporali Protezione Civile, temperature in calo
Sempre al Centro ci sarà la possibilità per qualche temporale sulla dorsale in sconfinamento anche a Romagna e alte Marche . Valori diffusamente oltre i 34/35°C anche su Calabria e Campania .

Mercato auto, Milano regina di immatricolazioni
Ed è di fatto proprio la Lombardia e il suo capoluogo, Milano, a raggiungere un vero e proprio boom di immatricolazioni. Se Milano ottiene i grandi numeri in quanto ad immatricolazioni, le motivazioni sono diverse.

Vantaggi e svantaggi di giocare sul web
I siti dei casino disponibili in rete invece permettono di fare scommesse anche con cifre minime di solito 50 centesimi o un euro. Si può giocare d’azzardo dal letto prima di addormentarsi, o mentre si è in coda alla cassa del supermercato.

Foggia, 4 arresti: pronti ad agguato
Secondo fonti dei carabinieri è comunque "azzardato" collegare questo episodio all'agguato di San Marco in Lamis. La "staffetta" scooter-auto era appena partita da un garage in via Trieste, a Torremaggiore .

Effetti Collaterali delle Cattive Abitudini Alimentari
Per rendere il tutto più semplice, prova a pianificare i tuoi piatti, e la relativa spesa di ingredienti sani, in anticipo. Una lunga serie di problemi di salute, spesso prevenibili e anche curabili, sono causati dalla cattiva alimentazione.

Inter, verità clamorosa di Spalletti: "ecco l'assurda richiesta di Kondogbia"
Con gli addii di Medel e Murillo l'Inter deficita numericamente in difesa: "In questo momento abbiamo la coperta cortissima". Serve tornare sul mercato? Vogliamo capire cosa è successo, sicuramente sarà una cosa che gli darà ripensamenti .

Cilindro del Freno Grave Aircraft
Quando si parla del sistema frenante idraulico del vostro veicolo, il cilindro è una parte di massima importanza. Se siete degli esperti di auto saprete già che il cilindro del freno ha bisogno di essere rimosso con cura.

Moto2, Seconda pole consecutiva per Mattia Pasini
Completa la prima fila Alex Marquez (+0.176), che sul finale ha relegato Pecco Bagnaia in quarta piazza; per il piemontese è la seconda quarta casella consecutiva, con soli 11 millesimi a separarlo dalla sua prima volta in prima fila.

Lulic: "No agli errori della finale di maggio. La Juve non perdona"
ERRORI DA NON COMMETTERE - "Non dobbiamo commettere gli errori della finale di Coppa Italia, con la Juve ogni errore si paga". Loro sono i più forti d'Italia e sarà dura batterli, ma noi siamo forti e speriamo di riuscire a battere la Juventus ".

Catania, morto capo storico clan Laudani: questore vieta funerali pubblici
Laudani è stato diverse volte colpito da provvedimenti giudiziari e condannato per gravi reati, segnatamente associazione a delinquere di stampo mafioso, omicidio ed estorsione.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.