Pozzuoli, rogo in zona Solfatara: distrutti ettari di macchia mediterranea

Share

Brucia ancora la Campania, arsa dai roghi che nelle ultime settimane hanno distrutto svariati ettari di macchia mediterranea. Dopo il tragico incendio del Parco Nazionale del Vesuvio, devastato dal fuoco appiccato dolosamente finanche servendosi di gatti infiammati, la scorsa notte è stata la volta della Solfatara. In mattinata la situazione è tornata praticamente alla normalità, ma nella notte i residenti della zona e i turisti che alloggiano in un campeggio vicino per diverse ore hanno dovuto abbandonare a scopo precauzionale le loro tende e abitazioni.

Le fiamme, visibili anche a chilometri di distanza, si sono estese sempre di più fino ad arrivare anche a poca distanza dalle abitazioni del Rione Solfatara.

Sul posto sono potuti intervenire solo mezzi di terra dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile.

Quello di ieri notte è stato l'ultimo (finora) di una lunghissima serie di incendi che hanno arso l'Italia.

Share

Advertisement

Related Posts

Meteo: allerta temporali Protezione Civile, temperature in calo
Sempre al Centro ci sarà la possibilità per qualche temporale sulla dorsale in sconfinamento anche a Romagna e alte Marche . Valori diffusamente oltre i 34/35°C anche su Calabria e Campania .

Moto2, Seconda pole consecutiva per Mattia Pasini
Completa la prima fila Alex Marquez (+0.176), che sul finale ha relegato Pecco Bagnaia in quarta piazza; per il piemontese è la seconda quarta casella consecutiva, con soli 11 millesimi a separarlo dalla sua prima volta in prima fila.

Stefano De Martino svela il significato del nuovo tatuaggio: ecco che cos'è
Quest'anno, infatti, il ballerino napoletano si è dato da fare durante la vacanza ad Ibiza , dove ha conosciuto una nuova donzella.

FOLLIA A TORINO. 45enne spara a una donna e poi si suicida
La donna, che non sarebbe in pericolo di vita, è una cittadina ungherese, di 31 anni , trasportata in ospedale, in codice giallo. Il movente del tentato omicidio sarebbe sentimentale: poco prima degli spari i residenti hanno sentito le urla della coppia.

Pensioni, Boeri: "Stop aumento eta' pericolosissimo"
Una soglia che, legata per legge alla speranza di vita , dovrebbe arrivare nel 2019 a 67 anni, cinque mesi in più rispetto a ora. Si tratta, spiega, "di un rinvio necessario e sopportabile che trova un consenso trasversale anche nelle forze parlamentari".

Milan, Aubameyang scopre le carte: "Io voglio tornare ma loro stanno dormendo"
Un social per lanciare il messaggio, una diretta Instagram per svelare che, nei propri pensieri, il Milan c'è eccome. I prossimi giorni comunque si annunciano bollenti sul fronte attaccante.

Piazza Affari avvia la seduta in ribasso con l'Europa
La peggiore performance è quella di STMicroelectronics, che flette del 3,41% risentendo della pessima performance dei tech USA. Sul fronte opposto, invece, Snam corre in testa al Ftse Mib con un progresso dell'1,5%, seguita da Eni con un +0,60%.

Dalla Spagna: "L'Inter offre Kondogbia alla Juventus"
L'Inter non è disposta a spendere tale cifra e pensa di prenderlo a zero il prossimo febbraio. L' Inter potrebbe piazzare un doppio colpo dal Valencia .

Foggia, 4 arresti: pronti ad agguato
Secondo fonti dei carabinieri è comunque "azzardato" collegare questo episodio all'agguato di San Marco in Lamis. La "staffetta" scooter-auto era appena partita da un garage in via Trieste, a Torremaggiore .

Per Nadal obbiettivo Wimbledon per riprendersi la vetta del ranking
I trofei vinti in carriera da Nadal sono ben 73: 53 sulla terra, 15 sul cemento, 4 sull’erba e uno sul veloce indoor. In pratica, chi tra i due farà meglio a Wimbledon, sarà il numero uno del mondo nel cuore dell’estate.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.