Barcellona, resa clamorosa di Piqué: ammissione da incubo blaugrana

Share
Barcellona, resa clamorosa di Piqué: ammissione da incubo blaugrana

Sono stati superiori. E' stata la prima volta da quando sono al Barcellona che sento che il Real è superiore a noi.

Totalmente distrutto dal Real Madrid tra l'andata e il ritorno di Supercoppa, il Barcellona torna a casa a testa bassa, con la convinzione di non essere attualmente al livello dei Blancos. "E' 'vero che hanno vinto la Champions ma è altrettanto vero che non molto tempo fa siamo venuti qui e abbiamo vinto". Il Barca ha cercato di sorprendere i campioni d'Europa cambiando assetto tattico (difesa a 3), ma - osserva Piquè - "loro ci hanno pressato molto alto e ci hanno superato fin all'inizio". Dobbiamo analizzare cosa abbiamo fatto di sbagliato e risolvere i problemi. "Certo non si può sempre vincere, dobbiamo accettare che ora il Real Madrid giochi meglio di noi, ma dobbiamo capire velocemente che cosa non va e correggerla". Dobbiamo stare uniti e lavorare. E il tempo per farlo c'è, a cominciare da un mercato che potrebbe presto regalare un paio di grossi colpi, Dembelè e Coutinho: "Se arriveranno porteranno certamente un miglioramento tecnico". Non che non sia un top club, ma di sicuro non è più quella macchina perfetta che abbiamo conosciuti, spesso a nostre spese, tutti quanti.

Share

Advertisement

Related Posts

Ragazzo di 15 anni si uccide con il fucile del padre
Il papà è molto noto a San Benigno per via della professione e anche il resto della famiglia è estremamente stimata. Quando i medici del 118 sono arrivati sul posto, per il giovane non c'era ormai più nulla da fare.

Burton Albion, Robinson annuncia: "Attendiamo Bolt per un provino"
Sono sicuro che il nostro allenatore Nigel Clough sarà d'accordo. Ha fatto grande l'atletica e oltre tutto è molto veloce. Ha rappresentato un'immensa cifra per il suo sport.

Incidente sull'autostrada per Palermo: morti padre, madre e figlia
In seguito all'impatto l'auto sulla quale viaggiava la famiglia Orestano è volata giù dal viadotto per una decina di metri. Si tratta dei componenti di una stessa famiglia, residente a Villagrazia di Carini ma originaria di Palermo .

Strangolata e fatta a pezzi "Pensavo di ucciderla"
Per l'omicidio gli investigatori della Squadra Mobile hanno arrestato il fratello, Maurizio, con cui conviveva. E' quanto avrebbe affermato nel corso dell'interrogatorio davanti agli inquirenti Maurizio Diotallevi.

Nikola Kalinić salta l'allenamento (vuole il Milan): la Fiorentina replica
D'altro canto il suo sostituto è già arrivato, forse è solo un modo per forzare la mano e lasciarlo andare al Milan in maniera più semplice.

Lo Sparta Mosca tenta il Milan: offerta per Niang
Successivamente il giocatore francese raggiungerà Mosca dove firmerà il contratto. Una trattativa giunta finalmente alla fine, domani le visite mediche.

Roma, sfuma Mahrez: Monchi studia quattro profili
L'ex Fiorentina piace tanto ma la Juventus non ha intenzione di fare sconti a una diretta rivale per lo Scudetto come la Roma . La Juventus attende Keita e nel frattempo non considera incedibile Cuadrado che è seguito dalla Roma .

Controlli di Ferragosto, l'attività dei Carabinieri della Compagnia di Luino
Per i minori, invece, incensurati, sono stati convocati in caserma i genitori e, dopo averli informati dei fatti, gli sono stati consegnati i figli.

Fiorentina, Veretout: "Qui perchè mi piacciono le sfide"
Ho conosciuto Pioli ed è un allenatore molto esigente, soprattutto in questa settimana che ci porta alla prima di campionato. Sono qui per giocare al meglio nella Fiorentina , poi vedremo in futuro cosa accadrà con la Nazionale.

Rivelati nuovi personaggi giocabili per Dragon Ball FighterZ; nuovi dettagli sulla storia
Si tratterà di una storia originale e viene descritta come "una nuova storia per Goku e i suoi amici animata magistralmente". Si tratta di Goku e Vegeta nella loro forma Super Saiyan Blue , di Androide 16 e di Androide 18 .

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.