Roma, Di Francesco allontana negatività e sprona Dzeko. Florenzi dal 1'

Share
Roma, Di Francesco allontana negatività e sprona Dzeko. Florenzi dal 1'

Nella Roma di Di Francesco c'è molto sovraffollamento per la posizione di esterno d'attacco e le gerarchie per il centrocampo sembrano stabilite.

Nella conferenza stampa odierna prima di Roma-Hellas Verona (in programma domani alle 20.45) Eusebio Di Francesco ha dichiarato che farà giocare Florenzi; e presumibilmente dal primo minuto. La pioggia cala e Dzeko, premiato prima della gara col riconoscimento Aic da Damiano Tommasi per il titolo di capocannoniere dell'anno scorso, timbra il cartellino per il raddoppio andando a ringraziare Florenzi che gli pennella il pallone sulla testa. "Sono colpito dal gioco offensivo che ha cercato di mettere in campo da subito". Se Pecchia non trova qualche accorgimento, di questo passo l'Hellas rischia un lento sprofondare verso la serie B. Comunque la vittoria è arrivata e a Di Francesco serviva come il pane. Ha fatto due gol ma ne poteva fare di più. Ai microfoni di Sky l'allenatore commenta la prova dell'attaccante bosniaco: "Dzeko questa sera?"

Dopo 325, torna in campo un giocatore dal grandissimo potenziale: non si sa nemmeno come definirlo, perché sulla fascia ogni zona del campo può essere quella giusta per lui. Florenzi? Si è ripreso, ce lo teniamo stretti. Lui ha capito, oggi si è messo a disposizione e poi ha avuto le sue opportunità sfruttandole. "Schick oggi ha debuttato ma non è pronto per partire da titolare". Sta lavorando, sia da prima punta che da esterno. "Giocheremo una partita di grande attenzione per la voglia di rivalsa del Verona - ha aggiunto - ma anche noi abbiamo voglia di rivincita".

I NUOVIOltre alle lodi per Florenzi (ne parliamo a parte), un motivo di soddisfazione arriva anche dai nuovi, gettati nella mischia: "Pellegrini lo conosco bene". Mentre sulla diatriba finale tra Bruno Peres e Gerson minimizza con un "Sono cose da calciatori".

Share

Advertisement

Related Posts

" "Zaccheroni:" Modulo? Montella deve essere pronto alla guerra"
Test importante per il tecnico che comunque non ha smentito altri cambiamenti nel futuro modulo del milan e nei suoi interpreti. Vedrei di più, magari, un 3-4-2-1, oppure un 3-4-3 con Suso e Bonaventura esterni: "sarebbe il massimo".

Darren Aronofsky voleva Joaquin Phoenix protagonista di Batman: Year One
Ha dichiarato in proposito: "Sai cosa, penso che sta finalmente... cioè, penso che fossimo 15 anni in anticipo". Ma le persone dicevano 'Non puoi usare una Lincoln Continental, devi creare la Batmobile'.

Pontida 2017, niente intervento di Bossi: nella Lega finisce un'era
Lo ha detto il leader della Lega nord Matteo Salvini , al suo arrivo a Pontida . La decisione l'ha presa il segretario Matteo Salvini .

Raggi:Roma,sport anche senza Olimpiadi
Cinque le tappe che sottolineeranno la partecipazione alla mezza maratona dei podisti delle diverse confessioni religiose: San Pietro, la Sinagoga, la Moschea, la Chiesa Valdese e la Chiesa Ortodossa .

Mercedes presenta "Project ONE", la Formula 1 stradale
La Project One è spinta da un sistema ibrido composto da un motore termico e quatto motori elettrici . Di Project One ne verranno realizzate 275 e costeranno 2 milioni e 275 mila euro ciascuna.

Wsj, 'Usa non si ritireranno da accordo clima Parigi'
Questo è il motivo per cui, secondo Trump, gli USA avvieranno nuovi negoziati per raggiungere un accordo più equo. Washington - Undici anni e un sogno che si avvera.

Chikungunya: assessore, focolaio è Anzio
Dunque, non sembra affatto escluso che alcuni turisti possano aver portato con sé - oltre a tanti souvenir e a bei ricordi - anche l'infezione della Chikungunya .

PRIMAVERA - Chievo Verona-Napoli 1-0, prima sconfitta per gli azzurrini
Nella ripresa il Napoli manda in campo nei primi minuti Mezzoni e Pelliccia rispettivamente per Micillo e Zerbin . Chievo: Zanchetta; Sbampato, Kaleba, Pogliano; Pavlev, Danieli, Michelotti, Rabbas; Omayer, Isufaj , Rivi .

Sassuolo-Juventus: formazioni ufficiali e radiocronaca
Per i bianconeri , dunque, è tempo di pensare al campionato e di focalizzarsi alla prima di tre gare ravvicinate di # Serie A . Sempre Dybala che potrebbe chiudere la partita con il suo meraviglioso goal su punizione che vale il 3-1 per la Juventus .

Juve, Marotta: "A Barcellona non perfetti, De Sciglio? Rosa numerosa"
Infine Marotta 'si stringe' ad Agnelli: "Confidiamo nella valutazione dei fatti da parte di un collegio giudicante". La preoccupazione è sinonimo di saggezza, che tutti devono avere.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.