UFFICIALE: Rinnovo di Perez con la Force India per il 2018

Share
UFFICIALE: Rinnovo di Perez con la Force India per il 2018

La Force India, tramite i social, ha ufficializzato il rinnovo di Sergio Perez per il 2018.

Perez, 27 anni, è stato più volte accostato alla Renault negli ultimi mesi: con la conferma della scelta di Carlos Sainz ad affiancare Nico Hulkenberg alla scuderia di Enstone, la porta si è chiusa.

La prossima sarà la quinta stagione consecutiva per Sergio Perez con la Force India. Il team ha fatto un lavoro straordinario uest'anno per sviluppare la macchina e raggiungere la nostra quota posizione in classifica.

"E' stata una decisione semplice quella di proseguire con Force India". Anche Vijay Mallya ha espresso la propria soddisfazione per il prolungamento: "Sergio ha giocato un ruolo importante nei nostri successi". Da quando ci ha raggiunto nel 2014, è maturato diventando uno dei driver più veloci e più consistenti in gara. "I suoi record in pista parlano per lui ed è il pilota Force India di maggior successo grazie ai quattro podi conquistati". "Il prossimo anno formerà nuovamente con Esteban una delle coppie più entusiasmanti dell'intera F1".

Share

Advertisement

Related Posts

Pino Daniele: su Rai3, in prima tv, arriva "Il tempo resterà"
Il 17 settembre alle 20.30 andrà in onda in prima tv assoluta " Pino Daniele - Il tempo resterà ". Pino Daniele come non l'avete mai visto.

Ecco come vengono perseguitati i cristiani in Corea del Nord
Le sanzioni invocate per la Corea del Nord , invocate da Donal Trump , infine sono arrivate. Il voto dei membri del Consiglio è stato unanime.

Atalanta, Percassi: "Abbiamo fatto bene ad aspettare Masiello"
Atalanta in testa al girone? Abbiamo centrato un grande risultato ma i giovedì ci servono per fare esperienza, per divertirci. A fine match sono sceso negli spogliatoi, loro se lo aspettavano e mi sono complimentato con tutti.

Omicidio Noemi, bottiglie molotov contro l'abitazione del 17enne reo confesso
In questi giorni, i genitori dell'omicida reo confesso sono rimasti sempre a casa con le finestre chiuse e le serrande abbassate. Al vaglio dei militari dell'Arma, potrebbero poi finire i nastri di eventuali telecamere installate in zona.

Alife (Caserta): uccide il padre per difendere la madre da un pestaggio
Secondo quanto confessato al pubblico ministero, il giovane ha fruito di un fendente e sferrato un colpo fatale alla vittima. Una tragica fatalità ha tolto per sempre Giuseppe Leggiero all'affetto di chi lo amava.

M5S, Becchi: "Di Maio è incandidabile, ha procedimenti penali in corso"
Se c'è qualcosa in cui i 5 Stelle sono fenomenali, infatti, è fare quadrato attorno a un proprio membro . Ma ora, Di Maio ricorda che gli attivisti del movimento sono "ancora qui, più forti di prima".

Cittadinanza: Pisapia, Ius soli non più procrastinabile
Lo dice Giuliano PISAPIA , in un messaggio alla riunione dei Dems di Andrea Orlando . "Con questa legge elettorale è chiaro che noi sfideremo il Pd".

Parigi, allarme rientrato per l'aereo evacuato all'aeroporto Charles De Gaulle
Un passeggero, James Anderson, racconta su Twitter che "tutti sono stati perquisiti da ufficiali di polizia armati". L'allarme, tuttavia, è rientrato e il volo BA 0303 è potuto partire verso Londra Heathrow.

Incidente sulla Trani-Barletta, morta una cinquantenne tranese
Secondo incidente mortale nel giro di pochi giorni sulle nostre strade, stavolta sulla SS16, a metà strada tra Barletta e Trani. L'occupante della C3, un giovane, è meno grave ma è stato comunque trasportato in codice rosso all'ospedale "Bonomo" di Andria .

Corea del Nord dopo sanzioni Onu: 'Nostra risposta sarà forte'
Le nuove sanzioni del Consiglio di sicurezza dell'Onu sono un "pesante" monito alla Corea del Nord . I principali alleati asiatici degli Stati Uniti hanno accolto con favore la notizia.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.