Serie A, sesta giornata: oggi tre gare in attesa del Milan

Share
Serie A, sesta giornata: oggi tre gare in attesa del Milan

A seguire domenica 24 settembre tutte le altre partite della giornata: Sampdoria-Milan, Cagliari-Chievo, Crotone-Benevento, Inter-Genoa, Verona-Lazio, Sassuolo-Bologna e Fiorentina-Atalanta.

A chiudere il programma degli anticipi della 6ª di Serie A ci sarà, alle 20.45, il derby della Mole all'Allianz Stadium. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio partita per partita i pronostici fissati alla vigilia dalla nostra redazione: scopriamo chi saranno i vincitori annunciati di questa emozionante sesta giornata della Serie A. I giallorossi hanno centrato il terzo successo consecutivo in campionato risolvendo il match già prima dell'intervallo.

Juventus e Torino hanno iniziato molto bene il campionato, trovandosi attualmente nelle posizioni di classifica in cui mirano a essere a campionato concluso.

Complice il fattore campo, nella sfida tra Cagliari e Chievo pare che siano i sardi a meritare la palma di favoriti, ma va detto che la sfida appare abbastanza aperta. Certo, molto dipenderà dai risultati di oggi pomeriggio, tre gare fondamentali alla causa rossonera.

Nonostante il fattore Bentegodi nella partita tra Verona e Lazio la vera vincitrice annunciato secondo il pronostico rimane la compagine biancoceleste.

La Roma ha giocato alle 15 all'Olimpico contro l'Udinese.

Sabato sera attenzione rivolta verso il derby di Torino, con la Juventus in testa alla classifica insieme al Napoli per una formazione che dovrebbe prevedere i seguenti undici: Buffon in porta, difesa composta da Alex Sandro, Rugani, Chiellini e Lichsteiner, a centrocampo Pjanic e Matuidi e più avanzati dovrebbero giocare Douglas Costa, Dybala e Mandzukic a supporto di Higuain. Si sta disputando dalle 15 il match Roma-Udinese, che ha visto la vittoria della Roma per 3 a 1. Serve solo un tempo alla squadra di Eusebio Di Francesco per incassare la terza vittoria consecutiva in campionato: finisce 3-1 con il sesto centro in campionato di Dzeko, doppietta di El Shaarawy e gol di Larsen.

Share

Advertisement

Related Posts

Suso: "Sto bene al Milan. E gioco anche da seconda punta"
Il fantasista del Milan , Jesús Fernández Sáez, più comunemente noto come Suso , è stato intervistato dal Fatto Quotidiano . Un passo indietro nella carriera di Suso: "A Liverpool a un certo punto capii che non era l'ambiente giusto per me".

Moto GP, da Vinales a Rossi: le parole dei protagonisti
Il quattordicesimo GP dell'anno sarà emozionante e spettacolare con tanti piloti pronti a lottare per la vittoria. Un campione che continua a stupire, anno dopo anno: "Sono molto contento perché non sapevo cosa aspettarmi".

"In arte Nino": nella fiction il Manfredi segreto raccontato dal figlio Luca
Germano ha poi aggiunto: "Nino lo abbiamo già come un magnifico Geppetto , qui lo abbiamo raccontato un po' come un Pinocchio . L'attrice fa notare: "Erminia è la dimostrazione che dietro ogni uomo che arriva al successo si nasconde una grande donna".

Juventus, furia Allegri contro Pjanic: "Ha commesso un grande errore contro la Fiorentina"
SCUDETTO - "La differenza rispetto alle altre squadre è nella fame, nella voglia e nella volontà di andare oltre per vincere. Poi dovremo essere presenti nel gioco e nei duelli, con intensità e volontà. " Belotti? 100 milioni sono tanti".

Ferrari, dopo il disastro ora il dramma motore
La notizia, apparentemente poco importante, potrebbe avere un peso specifico elevato in campionato. L'unità 3, che esordì in Inghilterra, ha già corso 3 GP e la quarta ha disputato il GP di Monza.

MotoGP Aragon Qualifiche: Petrucci, "Non mi aspettavo una giornata così difficile"
Petrux ha avuto problemi di grip sul posteriore fin dalle Fp3 e questo non gli ha permesso di trovare fiducia prima delle Q1. Per domani il pilota della Pramac Ducati spera nella rimonta in gara. "Non mi aspettavo una giornata così difficile.

Bombardieri Usa volano vicino alla Corea del Nord
Il Pentagono ha infatti inviato alcuni caccia bombardieri in volo sopra i cieli vicino al confine con la Corea del Nord. Parole che secondo il diplomatico hanno reso il lancio di un missile sul territorio americano "ancora più inevitabile".

Lazio, de Vrij: "Rialziamo la testa e andiamo avanti. Non si molla"
"In questi giorni abbiamo lavorato duramente per far sì che non accadono più cose di questi genere". Successivamente, il coordinatore dello staff medico si è soffermato sulle situazioni dei singoli.

Muore in incidente stradale ragazzo di 16 anni originario di Girifalco
Il ragazzo era alla guida di una minicar che, per cause non ancora chiarite, si è scontrata frontalmente con un suv Jaguar. L'auto del ragazzo si è ribaltata, le sue condizione sono parse subito gravissime.

Mondiale ciclismo, a cronometro Dumoulin d'oro
Ottima la prestazione dell'azzurro Gianni Moscon , già medaglia di bronzo con il Team Sky nella cronosquadre di domenica scorsa.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.