Pancetta e schizofrenia: la scomoda 'eredità' che ci ha lasciato il Neanderthal

Share
Pancetta e schizofrenia: la scomoda 'eredità' che ci ha lasciato il Neanderthal

Lo indicano tre studi pubblicati da gruppi indipendenti su 'Science' e sull " American Journal of Human Genetics'.

Fra gli autori dello studio pubblicato su "Science" figura anche il biologo svedese Svante Pääbo, pioniere degli studi del Dna antico, che lavora all'Istituto Max Planck per l'Antropologia evoluzionistica a Lipsia.

Le indagini, effettuate su più di 112mila campioni biologici conservati per il progetto britannico Biobank, hanno confermato il sospetto dei ricercatori: il tono dell'incarnato, la facilità con cui ci abbronziamo e il colore dei capelli sono fortemente influenzati da quel 2-6% di materiale genetico neandertaliano che conserviamo nel nostro genoma. Fu lui a scoprire la parentela tra gli uomini di Neanderthal e i discendenti dell'uomo Sapiens.

E, a quanto pare, secondo nuove analisi, condotte sul genoma degli uomini di Neanderthal, si è scoperto che il loro contributo al patrimonio genetico delle popolazioni umane non africane è superiore a quanto stimato in precedenza, arrivando fino al 2,6 per cento. Questi geni hanno un'influenza molto ampia su livelli di plasma, colesterolo e vitamina D, sulla tendenza ad avere la 'pancetta', sulla suscettibilità a malattie come artrite reumatoide, schizofrenia e sulla risposta ai farmaci antipsicotici.

Innanzitutto chiariamo che non tutti gli esseri umani hanno DNA Neanderthal in loro, gli africani non ce l'hanno, tutte le altre etnie invece sono il frutto degli incroci tra Neanderthal e Homo Sapiens proveniente dall'Africa. Questo fa ipotizzare che i rapporti tra membri della stessa famiglia non fossero la norma tra questi uomini primitivi, come invece aveva lasciato immaginare l'uomo di Altai.

Share

Advertisement

Related Posts

Spara durante battuta di caccia, ma uccide compagno
Il corpo di fucile é partito accidentalmente dall'arma di un altro cacciatore che faceva parte della stessa spedizione di caccia. Secondo le prime ricostruzioni, il 39enne sarebbe stato colpito al volto e al collo.

Padenghe sul Garda (Brescia): precipita ultraleggero, deceduto il pilota
Il pilota , unica persona a bordo, è morto carbonizzato in quanto dopo l'impatto il velivolo ha preso fuoco. Ora sarà l'Agenzia Nazionale Sicurezza Volo a determinare con esattezza cosa è successo.

Pyongyang minaccia il Giappone
Trump ha poi twittato, dicendo che Tillerson stava "sprecando il suo tempo cercando di negoziare con Little Rocket Man. Risparmia le tua energia Rex, faremo quello che deve essere fatto!".

Italia, Bonucci in palla: brutta prestazione per il rossonero
Peccato per il pareggio, una volta sbloccata la gara potevamo gestirla meglio. E' il caso di Blaise Matuidi, Giorgio Chiellini e Mario Mandzukic.

Shakira e Gerard Piqué si sono lasciati: "È ufficiale"
Il sito spagnolo Cotilleo dà come certa la notizia secondo cui l'amore tra Gerard Piquè e Shakira sarebbe al capolinea . Per il momento però non è arrivato nessun annuncio ufficiale da parte della coppia .

La Nazionale ora rischia grosso
Il Mondiale è una cosa importante: "il calcio è il fiore all'occhiello della nostra nazione". Secondo Andrea Barzagli non c'è alternativa: "Se andremo al Mondiale? ".

Genoa, sabato pomeriggio l'amichevole col Sion di Constant e Acquafresca
Un'occasione per i club e i tanti genoani nel ponente di stringersi alla squadra. Tra le loro fila militano anche gli ex rossoblu Acquafresca e Constant .

Barrali. Bruno Serra minaccia i familiari e ferisce due carabinieri
E' stato sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio ( Tso ) e ricoverato all'ospedale Santissima Trinità di Cagliari. Due carabinieri hanno riportato lievi ferite. 9 su 10 da parte di 34 recensori Barrali .

Ritrovato il corpo del cercatore di funghi
COLICO -Ultima ora: è stato rinvenuto poco dopo le 16 di sabato il corpo del 55enne disperso da venerdì nei boschi sopra Colico. Le ricerche sono andate avanti fino a questa mattina, quando il cercatore di funghi è stato trovato morto in fondo a un dirupo.

Gol, giovani e novità, sta tornando campionato più bello
Una smentita clamorosa alla consuetudine, largamente diffusa nel mondo, di accostare il calcio all'italiana al catenaccio. Se la Nazionale Italiana è umiliata dal pari casalingo con la Macedonia, la Serie A è elogiata all'estero.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.