Sospetto caso di tetano in ospedale: la bimba non era vaccinata

Share

Ha sette anni la bambina italiana che, nel pomeriggio di ieri, sabato 7 ottobre, è stata trasportata d'urgenza all'ospedale Infantile Regina Margherita di Torino con sintomi compatibili con il tetano. Pare, stando a quanto emerso fin ora, che la piccola non fosse stata mai vaccinata contro la malattia. E un campione di sangue è stato inviato, per analisi più approfondite, all'Amedeo di Savoia, l'ospedale torinese specializzato nella cura delle malattie infettive. Il tetano non è contagioso, per fortuna, ma il suo vaccino rientra fra i dieci classificati come obbligatori per la frequenza scolastica, secondo il recente decreto Lorenzin.

Una serie di altri esami, tra cui la risonanza magnetica, verranno effettuati per escludere altri tipi di patologie, ad esempio neurologiche.

Share

Advertisement

Related Posts

Moggi, che bordata a Bonucci: 'Fa errori da dilettante, ha parlato troppo'
Sicuramente c'eravamo fatti anche noi delle illusioni o convinzioni di essere più avanti. Peccato per il pareggio, una volta sbloccata la gara potevamo gestirla meglio.

Morto Aldo Biscardi, papà de 'Il processo del lunedì'
L'ultima generazione di telespettatori non ha avuto modo di vederlo all'azione visto che da tempo aveva ormai lasciato la tv. A darne notizia la famiglia all'Ansa .

Tragedia alla Virgin, muore per un malore mentre si allena in piscina
A tirarlo fuori dall'acqua sarebbe stato il bagnino che ha provato a praticare manualmente la rianimazione cardio polmonare. Sembrerebbe, inoltre, che nella corsia accanto a quella in cui il ragazzo ha avuto il malore fosse presente la madre.

Terrorismo, jihadista beccato a Roma: era sbarcato in Sardegna dall'Algeria
Questo ha fatto l'algerino di 36 anni catturato ieri alla stazione Termini, la maggiore di Roma. A riconoscerlo è stato un militare che si trova spesso in servizio alla stazione Termini.

Oppo F5: in arrivo lo smartphone dedicato ai selfie
Il display dovrebbe essere ampio 6 pollici e di risoluzione 2880x1440 pixel con aspect ratio 18:9. Molto interessante la presenza del sensore per le impronte digitali.

"American Horror Story: Cult" su Fox
American Horror Story: Cult prende spunto da quelle che sono state le elezioni più controverse e discusse della storia americana. American Horror Story continua ad essere imprevedibile anche grazie al nuovo stile di questa settima stagione.

La Nazionale ora rischia grosso
Il Mondiale è una cosa importante: "il calcio è il fiore all'occhiello della nostra nazione". Secondo Andrea Barzagli non c'è alternativa: "Se andremo al Mondiale? ".

Serie B - Castori riparte con lo Spezia: "Darò una identità al Cesena"
Al Manuzzi arriverà lo Spezia , rinforzato dall'arrivo di Gilardino: "E' una compagine forte e ambiziosa - ammette il mister -. Siamo partiti dall'attenzione nella fase difensiva ma sappiamo che tirarci fuori da questa situazione non basta una partita.

Guerra Neymar-Barcellona, la UEFA respinge la richiesta del brasiliano
In primo luogo, sia Neymar che suo padre hanno deciso di non essere più soci del club . Che non si siano lasciati proprio benissimo (eufemismo) non è certo una novità.

Napoli, donna uccisa a coltellate dal nipote: poi l'uomo scappa sui tetti
I vicini, ieri in tarda sera, avrebbero udito un trambusto e le grida di aiuto, così avrebbero subito allertato il 112. La sorella, nonché madre del fermato, è invece spirata durante il tragitto verso l'ospedale a bordo dell'ambulanza.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.