Amichevoli, poker dell'Italia Under 21 al Marocco

Share
Amichevoli, poker dell'Italia Under 21 al Marocco

A centrocampo c'è l'imbarazzo della scelta: Mandragora e Pessina vanno verso la maglia dal primo minuto, mentre sulle corsie potrebbe scoccare l'ora di Orsolini e Parigini come titolari, con Federico Chiesa che si potrebbe prendere un turno di riposo. Tanti cambi per Di Biagio, che insiste con buoni risultati sul proprio 4-4-2.

Il primo tempo, però, vede partire meglio il Marocco, che al 5' va vicino al gol: attento, però, Audero sul colpo di testa di El Kaouakibi.

Dominio degli azzurrini che trovano il vantaggio al 26' con una magia di Vittorio Parigini: l'esterno in forza al Benevento ben servito da Cutrone trafigge il portiere avversario con un destro a giro. Sono un tifoso del Milan e più in generale un grande appassionato di calcio, anche a livello giovanile. Il milanista è a 4 gol in 4 gare in U21, e si conferma in stato di grazia: nella ripresa Kiyine riattiva un impeccabile Audero, ma poi ecco la rete di Bonazzoli (nel suo stadio, gioca nella Spal e a Ferrara) a sancire la vittoria azzurra e il poker finale di Vido, che punisce oltremodo il Marocco. L'Italia vince 4-0, cresce e corre, ma il risultato è bugiardo e troppo pesante per un Marocco che ha impegnato almeno quattro volte Audero. Per la verità anche Cutrone avrebbe una palla appetitosa, ma viene fermato per un fuorigioco che non c'è. Scendono i ritmi dopo il gol, arrivano altre sostituzioni e le squadre perdono le distanze. Il Marocco finisce con la beffa: Audero è reattivo nel respingere su Hannouri, sul ribaltamento di fronte Depaoli pennella per Vido, che batte ancora Benamid e sigla il 4-0 con cui si chiude la partita.

Share

Advertisement

Related Posts

Catalogna, Barcellona si blinda in vista del discorso di Puigdemont
La prima è quella che sembra intenzionato a percorrere Puigdemont , ovvero la proclamazione unilaterale d'indipendenza già da domani .

Curiosità: Lewandowski si laurea. Argomento della tesi? Se stesso…
La tesi ha segnato la fine di un decennio di studi per l'ex bomber del Borussia Dortmund, al quale e' stato assegnato il massimo dei voti.

Ghoulam, giallo rinnovo: sfida tra Juve e Manchester City
Una situazione spinosa , in merito alla quale Aurelio De Laurentiis non è riuscito a prendere posizioni definite. Gennaio 2018 si avvicina e il Napoli sarà obbligato a tornare sul rinnovo contrattuale di Faouzi Ghoulam .

Polemica di De Laurentiis: queste offerte sono mortificanti
La prima reazione alle parole di De Laurentiis arriva dal capo della Federcalcio, Carlo Tavecchio. Dirà sempre 'bravi, bene, fantastico!'.

Bianco dà l'ok: la Sicula Leonzio giocherà al Massimino fino a dicembre
La Sicula Leonzio giocherà le gare interne del suo campionato allo stadio " Angelo Massimino " per un i prossimi tre mesi. Bianco aveva inizialmente respinto la richiesta, dichiarando di aver appreso la notizia soltanto a mezzo stampa.

Juventus, Sturaro: "Lazio attenta, non sbagliamo più. Io terzino? Allegri si fida"
Dovremo stare attenti a tutti i giocatori della Lazio , è una squadra forte e organizzata e non dovremo ripetere gli errori che abbiamo fatto lo scorso agosto.

Assassin's Creed Origins avrà DLC gratuiti, niente microtransazioni
Pare che come ormai da tradizione, saranno presenti dei pacchetti "salva-tempo" per acquistare subito alcuni contenuti. Tutto ciò che è presente nell'eStore può essere ottenuto anche giocando.

Ceballos Milan, si lavora al prestito
Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo Sport , il Milan starebbe iniziando a sondare la pista che porta a Dani Ceballos .

E nella filiale Intesa apre un "Autogrill"
La nuova filiale ha due ingressi, uno fronte strada direttamente alla caffetteria e uno diretto in banca per i clienti, anche se all'interno i due ambienti sono del tutto comunicanti.

Il direttore di Tuttosport: "Sarri un'utopia, preferisco Allegri"
Qualche errore viene evitato, ma è in fase di sperimentazione. "Comunque, io sarei per un uso molto moderato". Accetterebbe di guidare la Nazionale? Sul VAR . "Sono dubbioso perché toglie spontaneità ed entusiasmo".

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.