Estensione AdBlock per Google Chrome: attenzione è un virus

Share
Estensione AdBlock per Google Chrome: attenzione è un virus

L'estensione è stata rimossa non appena è stato dato l'allarme su Twitter, ma ha fatto in tempo a ingannare più di 30mila utenti che hanno fatto il download. Si tratta ovviamente di cifre irrisorie per un servizio che vanta 10 milioni di utenti, ma potrebbe essere un problema per coloro che per sbaglio l'hanno scaricata.

Allarme lanciato da Google per tutti gli utenti che utilizzano il proprio browser, Chrome, e che hanno intenzione di installare Adblock Plus, l'estensione che consente di bloccare le pubblicità dal web.

Ciò presenta una situazione particolarmente difficile per gli utenti che non possono verificare attentamente lo sviluppatore di ogni estensione.

In questo caso è successo che uno sviluppatore ha intenzionalmente creato un'estensione fake del tutto simile all'originale Adblock Plus sviluppato da adblockplus.org. Dopo i recenti problemi creati da alcune app Android regolarmente pubblicate sul Play Store e contenenti pericolosi malware, questa volta ad essere colpito è il Chrome Web Store, ovvero lo store ufficiale da cui scaricare le estensioni per il browser di Google. In attesa di capire quali effetti dannosi possa aver causato l'installazione dell'estensione fasulla (sembrerebbe aprire sola una serie di annunci pubblicitari a raffica), secondo uno dei recensori il fatto più grave riguarda l'estrema somiglianza con l'originale, a partire dal nome fino al sito stesso di sviluppo e, soprattutto, il fatto che il sistema di verifica delle estensioni di Google abbia autorizzato la pubblicazione.

L'estensione fake non è più disponibile in elenco, ma i malintenzionati sono riusciti a convincere decine di migliaia di persone a scaricarla.

In molti hanno imputato questa falla al processo di validazione delle estensioni di Google, che evidentemente se l'è lasciata sfuggire.

Share

Advertisement

Related Posts

Spazio: il 12 ottobre passaggio spettacolare dell'asteroide 2012CT4
Premetterà, infatti, ai ricercatori dei Neo ( Near-Earth object ) l'opportunità di studiarne orbita e composizione. Un asteroide della dimensione "di una casa" passerà a 44.000 chilometri dal pianeta Terra, giovedì 12 ottobre.

Dynasty Warriors 9 supporterà Xbox One X e PS4 Pro
Infine, purtroppo per i possessori di Switch , Suzuki ha affermato che non vi è ancora nulla in cantiere circa una versione del titolo per la piccola console Nintendo.

Bambino di 3 anni scomparso alla Caffarella: ritrovato nei pressi del parco
Il bambino secondo le prime indicazioni esarebbe sparito vicino al circolo Quo Vadis. E' stato impiegato anche un elicottero che ha sorvolato la zona.

Milano, incendio in casa: un morto e 4 intossicati
Poco prima di mezzogiorno le fiamme sono divampate nell'abitazione in via Scarlatti, per cause ancora in corso di accertamento. Un morto e quattro persone intossicate: questo è il bilancio del tragico incendio avvenuto oggi a Gorgonzola, nel Milanese.

Milano, esplode ordigno in una palazzina
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri di Pioltello e Cassano d'Adda . Nella casa, in via Dante , abita un operaio di 45 anni di origini ecuadoriane.

La Juventus sbarca su Netflix: pronta una docu-serie di quattro episodi
Le quattro puntate da un'ora ciascuna saranno trasmesse all'inizio del 2018 sul popolare servizio streaming. La trepidante attesa è già cominciata, proprio come l'imminente ascesa di Netflix nel mondo del calcio...

Ivana e Melania: chi è la vera First Lady?
Non benissimo: "Chiaramente non c'è fondamento per questa dichiarazione da parte di una ex. Un matrimonio durato solo sei anni ma che ha dato alla vita la loro unica figlia Tiffany.

Tragedia nel cosentino - Si recide carotide con una motosega. Muore 16enne
Il giovane frequentava la scuola per geometri a Trebisacce. Una ferita terribile che non gli ha dato scampo. Inutili i tentativi d'arrestare l'emorragia.

TIM Easy 4G, la sfida a Nokia 3310 con WhatsApp incorporato
Non mancano anche due fotocamere: posteriormente è presente un sensore da 2MP, mentre frontalmente, una semplice videocamera VGA. Dato che ha il sistema operativo Android pre-installato, lo smartphone propone dei contenuti semplici.

Fmi alza il Pil ma occhio a Npl
Unica eccezione a questo trend è la conferma del Pil del Regno Unito con una crescita 2017 all'1,7% e a +1,5% il prossimo anno. Quest'anno l'Italia crescerà dell'1,5 con un deficit al 2,1% del Pil e il debito/ Pil in leggero calo al 131,8%.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.