Christian Di Maggio smaschera Andrea Damante e stronca Giulia De Lellis

Share

La gieffina durante una conversazione con i suoi coinquilini si è lasciata sfuggire delle dichiarazioni che gettano una nube di incertezza sul loro rapporto. "Se togli la Izzo, la Di Pietro, Predolin e Malgioglio questo diventa il GF normale...". Tra quest'ultimi, è presente "la gaffe geografica sulla capitale dell'Africa" [VIDEO] divenuta particolarmente virale sul web e sui social, tanto da finire su Striscia la Notizia. "Come uomo ha tutta la mia stima se crede realmente in quello che dice, lo stimo un po' meno come artista... dovrebbe scopiazzare meno musicalmente parlando, in Next to you ha clonato No Money dei Galantis, in Always ha voluto emulare Justin Bieber, bello il drop, - ha detto Christian Di Maggio a BlastingNews -, ma forse dovrebbe provare a seguire una sua linea, che racconti qualcosa di nuovo, con cui avrebbe un risultato decisamente migliore".

L'ex tronista di Uomini e Donne replicherà all'accusa di plagio di Christian Di Maggio? Ha cominciato la conversazione chiedendosi come mai la produzione non le abbia mai permesso di incontrare fisicamente né il suo fidanzato né suo cugino, visto che l'unico incontro che è avvenuto è stato attraverso un vetro. "Se alzi il volume, si sente il rumore dei quattro neuroni che si incontrano". Insomma, una frase alquanto ironica con una punta di sarcasmo, ma che allo stesso tempo potrebbe risultare offensiva per la diretta interessata e il suo fidanzato Andrea Damante.

La Gialappa's Band è tornata al Grande Fratello Vip riportando in onda l'amatissimo programma "Mai dire Grande Fratello Vip" che, finora, si è dedicato soprattutto a arco Predolin, Cristiano Malgioglio, Simona Izzo e Carmen Di Pietro. Perché di solito nei reality vanno avanti i concorrenti più anonimi, quelli più divertenti o i rompipalle escono prima.

Share

Advertisement

Related Posts

Denise Pipitone news: nuova foto riaccende le speranze di trovarla in vita
Denise Pipitone è scomparsa nel 2014 mentre si trovava vicino casa della nonna materna nel piccolo comune in provincia di Trapani. Era appena una bambina quando di lei si persero le tracce da Mazara del Vallo .

Eminem attacca Trump: un kamikaze causerà un olocausto nucleare
Nella canzone, il cantante ha riportato molte delle questioni e dei provvedimenti del presidente americano, dal razzismo alla costruzione del muro con il Messico.

Handanovic: "Donnarumma il migliore. Parata più bella? Quella su Balo"
Inter da un lato e Milan dall'altro, intorno un Meazza pieno a fare da cornice ad una partita da mille e una notte. Diciamo che ho ritrovato quello che avevo all'Udinese all'Inter .

Sky, carcere e multa per i 'furbetti' del telecomando
L'uomo è stato anche condannato a versare altri duemila euro alla Cassa delle ammende. Ma tutto ciò, non è più possibile.

Falcao parla con i difensori avversari. Biscotto in Perù-Colombia?
Da quell'episodio le due Nazionali non hanno affondato il colpo e si sono accontentate del risultato. Alla fine, invece, a pagare è stato il Cile .

Malago': Universiadi a Napoli? Servono efficienza e urgenza
Lo sport, infatti, educa, aiuta e insegna a rispettare il compagno e l'avversario", ha concluso il ministro dello sport. Dovremo lavorare alla giapponese, alla coreana.

Kindle Oasis, più ampio e resistente all'acqua
Il modello con connettività gratuita inclusa, disponibile solo nel taglio da 32GB, è disponibile a 339,99€. Potete prenotare la versione del nuovo Kindle Oasis che fa per voi su Amazon , a questo indirizzo .

Il trofeo della UEFA Champions League sarà esposto in Piazza del Plebiscito
Giovedì 12 ottobre si replica: altra esposizione dalle 10:30 alle 21 presso lo Splendid Hotel La Torre di Mondello . Il trofeo sarà mostrato sulla balconata, offrendo ai passanti la possibilità di scattarsi foto e selfie.

Emily Ratajkowski posa nuda contro Trump: "Il mio corpo, la mia scelta"
In sostanza, una donna che vuole usare la pillola del giorno dopo dovrebbe sostenerne interamente le spese . Ratajkowski pubblica su Instagram uno scatto in cui appare in topless .

Caso Lucioni, il medico del Benevento ammette la propria responsabilità
Fabio Lucioni era senza dubbio, oltre che il capitano del Benevento , anche il pilastro difensivo. Alla sua quarta stagione con i sanniti, il centrale ha totalizzato 129 presenze e 6 reti.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.