Google compra Apple, il test errato di Dow Jones Newswires

Share
Google compra Apple, il test errato di Dow Jones Newswires

Dubbi sono subito sorti da ogni lato, ovviamente: 9 miliardi di dollari non sarebbero una cifra irrisoria per la Apple?

Una notizia troppo bella per essere vera, e infatti non era vera.

Al contrario di quanto possa pensare l'errore non ha provocato conseguenze sugli scambi riguardanti il colosso di Mountain View ed il valore delle azioni della Apple. "Google compra Apple per 9 miliardi", "Google prenderà possesso del quartier generale di Apple" e "Google ha spiegato che questo era quello che voleva Steve Jobs nel suo testamento".

Una fake news in piena regola che non è potuta passare inosservata, sia per le aziende che ha coinvolto, sia per la fonte autorevole che l'ha diffusa.

Per chi non conosce, il Dow Jones è il più noto indice azionario della borsa di New York creato da Charles Dow, padre dell'analisi tecnica e fondatore del Wall Street Journal e da Edward Jones, statistico finanziario americano.

Down Jones, una filiale di News Corp., si è scusata con i propri lettori e ha chiesto loro di "ignorare i titoli che sono stati pubblicati su Dow Jones Newswires tra le 9:34 AM ET e le 9:36 AM ET". Ci chiediamo, però, quale futuro ci sia per la reale verifica delle notizie, se la fake news di oggi è stata lanciata per errore in una simulazione di automazione delle informazioni?

Stando a quanto riportato dal The New York Times, "il titolo e la storia strani erano, in realtà, parte di un test tecnologico e non destinati alla pubblicazione".

Non a caso è recente la notizia secondo cui Apple avrebbe abbandonato Bing a favore di Google come motore di ricerca integrato nel suo assistente vocale Siri nell'ottica di sincronizzare le ricerche con Safari, browser proprietario della Mela che già utilizza Google come search engine predefinito.

Share

Advertisement

Related Posts

Bologna, evadono dopo pranzo con il Papa: caccia a due detenuti
Al pranzo con papa Francesco ha infatti partecipato un centinaio di persone, tra detenuti e bisognosi. Finito il pranzo con il Papa, qualcuno s'è accorto che i due se n'erano andati per i fatti loro.

Napoli, scoperto uno studio dentistico abusivo: sequestro
Nella città partenopea, in uno studio dentistico ben avviato, operava un falso professionista, senza alcuna abilitazione accademica.

Etruria, chiesti oltre 400 milioni agli ex del Cda
E' quanto rischiano di dover sborsare gli ex consiglieri e ex sindaci e di Banca Etruria per la mala gestione dell'istituto. Lo riportano in prima pagina Corriere della Sera , Messaggero e Stampa.

Avviso a Pyongyang. Bombardieri strategici B-1B sorvolano la Corea
Sabato scorso è arrivato nel porto sud-coreano Jihae , un sottomarino USA e un secondo è atteso e breve. I bombardieri, prima di rientrare alla base hanno aperto il fuoco anche sul Mar Giallo .

Nations League, UFFICIALE: Italia in 'Serie A'! 3852 11-10
La Lega A contiene le 12 nazioni con il ranking più alto, la Lega le 12 successive, la Lega C le 15 successive e la Lega D le ultime 16.

Eco - Borsa Milano debole lo 0,5%, in calo le banche
Resistono in rialzo i bancari spagnoli Bbva (+1,61%), Caixabank (+1,43%), Santander (+1,03%), Bankia (+0,95%) e Sabadell (+0,66%). In coda al listino ci sono Bper (-1,4%), Intesa (-1,2%), Banco Bpm (-1,3%), Unicredit (-0,98%).

Honor 7X - la scheda tecnica svelata dalla certificazione Tenaa
Lo smartphone verrà annunciato l'11 Ottobre e il prezzo dovrebbe partire in Cina da circa 315 dollari . Lo smartphone sarà lanciato con il sistema operativo Android 7.0 Nougat installato di serie.

X Factor nel passato di Levante: "Non andai ai provini…"
Venni contattata dalla redazione di X-Factor ma non mi presentai. E invece no, nel 2010 Levante rinunciò dando forfait ai provini. Credo che sia importante per un'artista.

Sofia Vergara su Instagram contro il tumore al seno
Sofia Vergara ha deciso di dare il suo contributo informativo, grazie ad un post sul suo profilo social. Ottobre è infatti il mese rosa dedicato alla prevenzione del tumore al seno .

Wiko View: display borderless e 18:9 a 199 euro
Ecco allora che Wiko View , lo smartphone più economico della famiglia, sarà proposto sul mercato italiano a soli 199 euro . Wiko VIEW è ora disponibile nel nostro Paese in 4 diversi colori: Black, Gold, Deep Bleen e Cherry Red .

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.