Il terzo "pancino" di Kate Middleton per la prima volta in pubblico

Share
Il terzo

Lo scrivono i tabloid britannici precisando che la duchessa di Cambridge che soffre di forti nausee non appariva in pubblico dal 30 agosto. La sua ultima apparizione pubblica risale all'anniversario della morte della principessa Diana e, anche se era già in dolce attesa da qualche mese, non aveva dato l'annuncio ufficiale e non aveva sfoggiato ancora nessun look premaman, visto che il pancino era praticamente invisibile.

Kate Middleton, un mese dopo l'annuncio della terza gravidanza, è tornata ai doveri reali. La Duchessa di Cambridge, incinta del terzo figlio, ha infatti presenziato - insieme al marito, il Principe William, e al fratello Harry - alla cerimonia che si è tenuta a Buckingam Palace in occasione della Giornata internazionale della salute mentale. "La duchessa viene curata a Kensington Palace".

Come era facile immaginare, gli occhi di coloro che partecipavano all'evento, come anche gli obiettivi dei fotografi lì presenti, erano puntati su di lei e sul suo appena pronunciato pancino fasciato da un abito di pizzo azzurro. Il vestito indossato le cingeva il punto vita e ha mostrato a tutti i primi segni della gravidanza. Gli scommettitori sono in piena attività e per chi scommette il terzogenito di William e Kate sarà una femminuccia che si chiamerà Alice. Si tratta solo di un caso?

La Duchessa si è mostrata in apparente ottima forma, intrattenendo molti dei 350 ospiti che hanno partecipato all'evento, inclusi il politico Nick Clegg e la modella Adwoa Aboah e Dame Esther Rantzen. Ovviamente non c'è stata alcuna conferma ufficiale da Palazzo sia per la previsione del parto e sia per il sesso del nascituro, che resterà top secret com'è stato per George e Charlotte. Questo può provocare danni sia per la mamma ma anche per il bambino che non riceve così il nutrimento necessario per vivere. Proprio per questi noti problemi di salute non aveva potuto accompagnare il primogenito George nel suo primo giorno di scuola: l'erede al trono, terzo in linea di successione, aveva in tale circostanza al suo fianco soltanto il padre William che comunque ha eseguito al meglio il suo compito.

Share

Advertisement

Related Posts

Mondiali Russia 2018, le squadre già qualificate
Il countdown è cominciato ufficialmente e il 14 giugno 2018 ci sarà la prima gara ufficiale della manifestazione. L'attenzione adesso è tutta focalizzata sulla squadra alla quale contendere il pass per la Coppa del Mondo.

Patatine fritte, allarme: contengono sostanza killer. Tre aziende non rispettano parametri
Fragranti, croccanti, gustose, senza dubbio buone da mangiare, irresistibili per uno spuntino, magari prima di cena. L'acrilammide si sviluppa come conseguenza di reazioni chimiche che coinvolgono gli zuccheri e gli aminoacidi.

Contrabbando: 3 chili di 'bionde' allo Zen di Palermo, maxi multa
Tutta la merce e' stata sottoposta a sequestro mentre per l'uomo e' scattata la sanzione amministrativa di 13.000 euro. Eugenio Facciolla per la tutela della legalità economica e la repressione dei reati in materia tributaria.

Napoli, Sarri: "Scudetto? La Juve fortissima, resta la favorita"
Il Napoli ci crede, ma non ha alcuna intenzione di cadere nel tranello. "Poi molto dipenderà anche da me". No, i soldi che gli danno gli altri glieli ho già dati io e glieli posso continuare a dare io.

Dopo il nuovo limite di 280 caratteri, in arrivo un'altra novità — Twitter
La funzione dovrebbe essere una sorta di segnalibro che consentirà di salvare i twett ritenuti interessanti dall'utente, e di leggerli in un secondo momento.

Intesa stanzia 100 milioni per gli azionisti delle Venete
Intesa Sanpaolo ha stabilito di stanziare un plafond di 100 milioni di euro a favore di clienti del Gruppo che hanno perduto una parte dei loro risparmi investiti in azioni delle ex banche venete .

Scoppia la rivolta in carcere, è strage: almeno 13 detenuti morti
Almeno 13 detenuti sono morti e altri otto sono rimasti feriti gravemente in scontri nel carcere di Cadereyta , nel nord del Messico .

Cozze Luciani con biotossine, ritirate dal commercio. Il lotto incriminato
Sempre nella provincia di Ferrara era emerso un problema simile per le cozze dell'azienda Euroittica di Goro. Il lotto interessato è il L2999 del 22-23-24-25/09/2017 che contrassegna la confezione da 5 kg.

Boss latitante "tradito" dalla prenotazione per Napoli-Inter
Il provvedimento mise in ginocchio il circuito dei più stretti favoreggiatori del capo clan Marco di Lauro. Non ha opposto resistenza ma ha riferito di " volere una nuova vita " ai Carabinieri.

Grande Fratello Vip 2017: Caterina Balivo contro Cristiano Malgioglio, ecco perchè
E la conduttrice napoletana, da poco rientrata dalla maternità , sembrerebbe non aver gradito. Per prosieguo avrà la delicata questione tra i due.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.