Telegram 4.4: l'aggiornamento porta Live Locations ed altre novità

Share
Telegram 4.4: l'aggiornamento porta Live Locations ed altre novità

La versione numero 4.4 di Telegram è stata appena annunciata e a giudicare dal numero di nuove funzionalità incluse, sembra proprio che si tratti di un importante aggiornamento. Prima su tutte è presente la nuova funzionalità Live Locations, insieme ad un nuovo media player e ad un migliorato supporto per le lingue. Si tratta di una funzione molto utile quando si è in viaggio, o si voglia dare un appuntamento con gli amici in un posto preciso.

Andiamo con ordine, partendo da Live Location, che permette di condividere la propria posizione in tempo reale con una qualsiasi chat Telegram. Anziché inviare la classica posizione e poi entrare in Google Maps, sarà ora possibile monitorare in real time gli spostamenti senza cambiare applicazione. Inoltre, se anche gli altri membri del gruppo condividono le loro posizioni, sarà possibile visualizzare una mappa interattiva che mostrerà la posizione di tutti.

Tra le altre novità, troviamo anche un lettore audio completamente ridisegnato per supportare meglio la riproduzione di file MP3 e di altri file musicali inviati e ricevuti. Il team dell'applicazione di instant messaging è al lavoro su di una nuova piattaforma di traduzione.

Presenti anche una serie di migliorie alle varie chat che permetteranno ora di riconoscere gli amministratori dei gruppi grazie ad un apposito badge. A partire da oggi, è disponibile in francese, indonesiano, malaiano, russo e ucraino. Infine gli admin dei supergruppi potranno controllare se uno specifico utente ha visualizzato la cronologia precedente dei messaggi. Con l'aggiunta delle nuove lingue, Telegram supporta 13 lingue, ma preso ne arriveranno molte altre, incluso il persiano.

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito!

Share

Advertisement

Related Posts

Acerra, incidente mortale in autostrada: la vittima è una donna
I due conducenti sono stati trasportati in ospedale dopo l'arrivo del 118 ma le loro condizioni non sarebbero gravi. La salma è stata posta sotto sequestro dall'autorità giudiziaria per effettuare l'autopsia.

Spal, Meret operato in Germania
Nelle ore successive all'intervento, la Spal fa sapere che comunicherà ufficialmente l'esito dell'operazione a cui si sottoporrà il friulano.

L'ex laziale Diakité firma con il Bari
FC Bari 1908 comunica che sono stati acquisiti i diritti sportivi di Modibo Diakhite (2 marzo 1987, Bourge-La Reine - Francia). Con la Lazio Diakité ha giocato per sette stagioni, mettendo in bacheca due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana.

Smantellato giro di rifiuti tossici, nelle indagini coinvolta l'Umbria
Il tutto perché in Italia fingevano una bonifica, ma poi rivendevano il rifiuto all'estero come materiale recuperato. Il risultato arriva dopo due anni di indagini .

Cavani: 'Chiellini l'avversario più forte, nessuno mi ha picchiato come lui'
Secondo il calciatore del PSG , Giorgio Chiellini , incoronato anche da un sito inglese è il più forte difensore in circolazione. Maradona invece è il giocatore più forte della storia del calcio.

Appello di una madre al figlio: "abbandonato 43 anni fa, ti cerco"
Quando dall'amore segreto con un militare, originario delle sue parti, seppe di attendere un bambino, fu lasciata sola. Era il 3 agosto 1974 e Maria Cristina ebbe appena il tempo di vedere il bimbo, prima che le fosse portato via.

Il Tar ribalta la Commissione elettorale: il sindaco senza maggioranza
Cambieranno quindi gli equilibri in consiglio, con 17 consiglieri al centrodestra. Ora, per Carlo Salvemini e i suoi c'è la possibilità del Consiglio di Stato .

[Video] Il bacio saffico tra Belén e Ilary al Grande Fratello Vip
Come reagirà Carla Cruz dopo gli atteggiamenti di Jeremias? Cecilia ha sorriso di fronte all'aereo mandato da Sara a Jeremias . Tuttavia, Lorenzo Flaherty è finito nuovamente in nomination e questa volta dovrà sfidarsi contro Aida Yespica .

Sky, carcere e multa per i 'furbetti' del telecomando
L'uomo è stato anche condannato a versare altri duemila euro alla Cassa delle ammende. Ma tutto ciò, non è più possibile.

Denise Pipitone news: nuova foto riaccende le speranze di trovarla in vita
Denise Pipitone è scomparsa nel 2014 mentre si trovava vicino casa della nonna materna nel piccolo comune in provincia di Trapani. Era appena una bambina quando di lei si persero le tracce da Mazara del Vallo .

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.