Champions League - Sidigas: che colpo! Avellino vince in casa del Besiktas 86-80

Share
Champions League - Sidigas: che colpo! Avellino vince in casa del Besiktas 86-80

Nell'ultimo quarto l'Avellino fa le barricate e il Besiktas riesce a rompere l'equilibrio solo in lunetta e solo dopo oltre 3′ di gioco. I 10' minuti si chiudono con la tripla di N.Diaye. Sanli e Weems fanno il parziale ed i padroni di casa pareggiano al 37', i biancoverdi trovano i primi punti del quarto con Filloy dalla lunetta (74-76). I lupi, mai a segno su azione, pasticciano in attacco e Sanlu porta il Besiktas a -3 quando parte l'ultimo minuto di gioco.

"Andiamo lì consapevoli di affrontare una delle squadre candidate alla vittoria finale, protagonista anche nel difficile campionato di appartenenza - commenta l'assistant coach Max Oldoini - il Besiktas vorrà subito imporsi per avere la leadership del Girone D. Dal canto nostro sappiamo che se vogliamo provare a restare in partita per 40 minuti sarà necessario giocare con il fuoco dentro, ovvero trovare quelle motivazioni che ci permettono di competere con una delle migliori squadre del torneo". Al ritorno in campo Sanli trova un gioco da tre punti ma Avellino è ormai caldissima e piazza un altro break da 6-0 (4 punti di Weems) e raggiunge il vantaggio in doppia cifra sul 59-69. Le triple dei turchi, però, ristabiliscono il vantaggio del Besiktas. Controbreak dei padroni di casa: Strawberry e Diebler firmano il 5-0 che dimezza il margine dei biancoverdi (64-69), Sacripanti chiama time out. Due liberi di Diebler riportano i turchi a -8 (66-74). Diebler continua a segnare da tre punti e allarga il divario tra le due squadre a 11 punti, ma la coppia Fitipaldo-Leunen genera due triple consecutive che costringono i turchi al time-out sul 48-43. La risposta dei turchi è affidata a Weems che porta sul 10-6 i suoi. Strawberry e Sanli però non ci stanno, è una gara che non lascia respiro. Arriva il momento di Diebler che prima segna tre liberi, ingenuamente concessigli da Wells, e poi va a segno un'altra volta con i piedi dietro l'arco.

Il terzo quarto si apre con Rich che completa la rimonta della Sidigas. Le triple di Diebler e i centimetri di Sanli non spaventano i lupi, che ribattono colpo su colpo con Rich e nella ripresa, dopo aver toccato il +10, resistono all'assalto turco chiudendo la contesa con una tripla di Ariel Filloy.

Torna la Champions League per la Sidigas Scandone Avellino, al suo secondo anno di fila da protagonista della prestigiosa coppa internazionale organizzata dalla Fiba con la partecipazione di 10 campionati europei. Lima risponde coronando il possesso seguente del Besiktas. Ma la sensazione era che anche dando il massimo si rischiava di tornare a casa a mani vuote, perché il Besiktas è squadra vera. I turchi, infatti, lo scorso anno si sono fermati solo in finale, quando hanno trovato i campioni d'Europa del Fenerbahce.

Share

Advertisement

Related Posts

L'ex laziale Diakité firma con il Bari
FC Bari 1908 comunica che sono stati acquisiti i diritti sportivi di Modibo Diakhite (2 marzo 1987, Bourge-La Reine - Francia). Con la Lazio Diakité ha giocato per sette stagioni, mettendo in bacheca due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana.

Grande Fratello Vip 2017, nuova bestemmia nella casa: seconda espulsione in arrivo?
Sembra, infatti, che a Gianluca Impastato sia scappata una bestemmia. Perché l'unica cosa su cui non possono intervenire è il televoto.

Smantellato giro di rifiuti tossici, nelle indagini coinvolta l'Umbria
Il tutto perché in Italia fingevano una bonifica, ma poi rivendevano il rifiuto all'estero come materiale recuperato. Il risultato arriva dopo due anni di indagini .

Sanremo, la rIvoluzione di Baglioni: "Niente più eliminazioni, io solo un conducente"
Ci sarà dunque un musicista alla guida del festival e la musica sarà al centro del festival". La Stampa ipotizza invece la presenza di Anna Valle e Martina Colombari .

Gianfranco Ferré. Sotto un'altra luce: Gioielli e Ornamenti
Per Ferré l'ornamento non è il figlio minore di un prezioso, ma un concetto di eternità che deve rappresentare l'immanenza del presente".

Christian Di Maggio smaschera Andrea Damante e stronca Giulia De Lellis
Perché di solito nei reality vanno avanti i concorrenti più anonimi, quelli più divertenti o i rompipalle escono prima.

Cile, UFFICIALE: Vidal lascia la Nazionale
Com'era lecito aspettarsi, con una nobile del calcio internazionale, com'è il Cile , fuori dai Mondiali , ecco le prime accuse . La sconfitta contro il Brasile ha innescato un processo mediatico, contro la squadra, di dimensioni "bibliche".

In permesso per curare il cane
Un permesso retribuito di due giorni per assistere il proprio cane che si doveva sottoporre a un intervento chirurgico. La donna si è rivolta allora alla Lav .

Il Tar ribalta la Commissione elettorale: il sindaco senza maggioranza
Cambieranno quindi gli equilibri in consiglio, con 17 consiglieri al centrodestra. Ora, per Carlo Salvemini e i suoi c'è la possibilità del Consiglio di Stato .

Genoa, adesso è ufficiale: Perinetti è il nuovo direttore generale
Il club ligure e Izzo hanno siglato un accordo che prevede il prolungamento del loro rapporto fino al 30 giugno 2022 . Che è stato sempre al mio fianco! Un pensiero speciale e un grazie alla famiglia Preziosi, al Presidente!

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.