Malaria killer: Sofia contagiata in ospedale

Share
Malaria killer: Sofia contagiata in ospedale

Le perizie che indagano sulle cause della morte della piccola Sofia, 4 anni, ricoverata dal 16 al 21 agosto scorso all'ospedale S. Chiara di Trento per diabete e successivamente deceduta il 4 settembre all'ospedale di Brescia, per aver contratto inspiegabilmente la malaria, sembrano aver trovato alcune certezze.

Il ceppo che ha contagiato la piccola è lo stesso identificato in due bimbe del Burkina Faso, ricoverate in quegli stessi giorni nell'ospedale di Trento (Sofia era ricoverata a Trento prima di essere trasferita a Brescia, ndr). Il 13 agosto era stata ricoverata a Portogruaro, dopo una visita al punto di primo intervento nella località turistica.

A rafforzare le indiscrezioni sulle prime analisi dei consulenti tecnici incaricati dalla Procura di Trento sono le parole della ministra della salute, Beatrice Lorenzin.

"Possiamo escludere assolutamente - ha affermato oggi Lorenzin, a margine di un convegno a Milano - che la malaria sia stata presa in un contesto esterno all'ospedale" di Trento e "questo mi sembra un conforto, perché vuol dire che non abbiamo ceppi di zanzare che sono vettori malarici. Da un certo punto di vista siamo tutti più sicuri". Si dovrà attendere quindi quanto richiesto dall'Istituto di Sanità e Zooprofilassi [VIDEO] del Veneto per capire se realmente il ceppo del parassita "Plasmodium falciparum" che ha causato la morte di Sofia sia identico a quello delle due bambine del Burkina Fasio che viene di solito veicolato da un individuo all'altro attraverso una particolare specie di zanzara Anopheles assente in Italia. Il contagio è avvenuto all'interno dell'ospedale, però aspettiamo che ci sia la relazione completa e poi le autorità competenti prenderanno le dovute misure. Anche ieri la direzione dell'ospedale, in attesa di comunicazioni ufficiali da parte dell'Istituto superiore di Sanità, ha spiegato che, stando ai controlli fatti, il protocollo per evitare il contagio sarebbe stato regolarmente rispettato. L'accordo - precisa il procuratore - è stato dall'inizio di uno scambio informativo tra la Procura e l'Iss, che non è tra i consulenti della Procura.

"Procura. Dall'Iss ad oggi non è pervenuto nulla e i nostri consulenti non hanno ancora prodotto le relazioni".

Share

Advertisement

Related Posts

Superbike, ultima in notturna in Qatar. Per Melandri prime libere complicate
Problema tecnico per Savadori che si ferma lungo il rettilineo principale. -14 - Rea ha superato Davies e prova subito la fuga. Chaz Davies (Aruba.it Racing - Ducati #7) - 1'58.136 (4º): "In generale sono piuttosto soddisfatto".

Ternana, è un altro pareggio. Con il Cittadella finisce 1-1
CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso, Salvi, Pelagatti, Varnier, Benedetti, Settembrini, Iori, Bartolomei, Schenetti (22′ st. A disposizione: Caccin, Iunco, Kouame, Lora, Paleari, Pasa, Pezzi, Scaglia, Siega, Strizzolo.

Roma, Di Francesco: "Possiamo migliorare ancora. Scudetto? Proviamoci"
E' fondamentale trasmettere la propria idea, il proprio pensiero. "Dobbiamo migliorare e per farlo occorre esercitarsi". Sicuramente Edin rigiocherà domani, perché sta bene. "No, è in base all'avversario e di ciò che abbiamo bisogno".

Sassuolo, Squinzi sul Milan: "Non vedo fenomeni, rosa non all'altezza"
Quelli del Milan hanno ancora tutto da dimostrare". "C'è molta incertezza ma noto anche elementi positivi". Scetticismo sui cinesi - "Quelli dell'Inter sappiamo chi sono, Suning è un grande gruppo.

PosteMobile: per i suoi dieci anni lancia l'offerta CREAMI eXtra WOW
L'offerta non è cumulabile con altre promozioni in corso ed è soggetta a condizioni di uso lecito, corretto e in buona fede. In aggiunta, Postemobile potrebbe riservare ulteriori 10 GB ai già clienti con l'aggiunta di 1 euro ogni 30 giorni.

Arabia Saudita: arrestati decine di principi ed ex ministri
Nell'incontro con Donald Trump, a marzo scorso, Mbs ha invece parlato del tycoon come di "un vero amico dei musulmani". Barack Obama lo aveva in passato definito "estremamente informato" e "saggio" per la giovane età.

Belen Rodriguez senza top mentre balla a "Tu si que vales": il video è virale
Questi ultimi potrebbero contendersi la vittoria del premio "Tu Si Que No Vales". A seguire invece alcune immagini dell'esibizione.

Fabrizio Frizzi, nuovo appello del presentatore
Il presentatore di Rai 1 è ancora ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma e pare che le sue condizioni siano stabili. Secondo il direttore generale Rai Mario Orfeo , Fabrizio Frizzi sta bene e cammina .

Genoa: Juric vicino all'esonero, Ballardini o Reja per sostituirlo
Ore di riflessione in casa rossoblu, con la sosta per le Nazionali che potrebbe favorire la scelta di cambiare. I giocatori sono tristi per la sconfitta, non è bastato quello che hanno dato, hanno messo gioco, cuore, tutto.

Twitter, un impiegato "canaglia" disattiva i cinguettii di Trump per 11 minuti
Non sfuggirà l'indecifrabile tweet di qualche mese fa con l'ormai celebre "covfefe". L'obiettivo di Trump , ha spiegato il consigliere per la Sicurezza Nazionale , H.R.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.