Svezia-Italia, De Rossi: "Non andare al Mondiale sarebbe una macchia sulla carriera"

Share
Svezia-Italia, De Rossi:

Intervenuto in conferenza stampa, Daniele De Rossi, centrocampista della Roma e della Nazionale, ha presentato la sfida contro la Svezia. La posta in palio è alta e anche se va bene il sangue e il sudore, non devono mancare lucidità, organizzazione, tecnica e corsa. Bisognerà lasciare da parte i campanilismi e fare il tifo stando vicino all'Italia. San Siro sarà esaurito per la gara di ritorno, ci sarà una grande cornice e dovrà esserci appartenenza e sostegno.

Si avvicina lo spareggio con la Svezia per l'Italia di Ventura. Conta passare il turno, non importa come. Meglio che non ci sia. Ma non solo, De Rossi è anche il miglior realizzatore tra coloro che sfideranno gli svedesi con ben 21 reti segnate, un bottino considerevole per un centrocampista, che lo piazza a pochi passi dalla top 10 assoluta dei migliori marcatori della storia dell'Italia. Il mio obiettivo è chiaro, unico: voglio assolutamente qualificarmi per il Mondiale, poi una volta arrivati in Russia ce la giocheremo fino in fondo. A 22 anni non mi tremarono le gambe quando giocai la finale del Mondiale a Berlino e sono sicuro che i miei compagni saranno nella stessa condizione. "Non ho mai preso in considerazione l'eventualità di non andare al Mondiale perché sarebbe sicuramente una macchia per la mia carriera. Se perdi con la Germania sei bravo ugualmente, ma in questo caso è diverso: non partecipare sarebbe molto negativo".

Share

Advertisement

Related Posts

Il caporale Trifone e la fidanzata uccisi a Pordenone: l'imputato condannato all'ergastolo
Il processo di primo grado a suo carico si è composto di 45 udienze ed è iniziato nell'ottobre 2016. Per noi è quello, non ci sono altre soluzioni.

Donna accoltellata in casa a Gradisca
La coppia non andava d'accordo, pare che le violente liti tra i coniugi fossero sempre più accese e frequenti nell'ultimo periodo. Secondo i primi accertamenti, l'uomo da alcuni mesi non lavorava ed era la donna a provvedere al sostentamento della famiglia .

Milan, la partita più importante: Fassone all'Uefa per il "voluntary agreement"
Un "big match" che il Milan (societario) non può permettersi di perdere. Quello di domani dunque è il primo vero incontro.

Suso, ora il Milan è più squadra
Io mi sento bene, con il mister ho un rapporto splendido e mi fa piacere mettermi a disposizione della squadra, al di là dei gol che faccio o non faccio.

Ostia, Roberto Spada aggredisce inviato di Nemo rompendogli il naso
Lo dichiara in una nota il capogruppo capitolino del M5S Paolo Ferrara. Negli ultimi 10 giorni sono venuti almeno 30 giornalisti a scoglionare.

Germania: la Corte Costituzionale riconosce gli intersessuali
Un cambiamento che, stando ai dati diffusi dalle Nazioni Unite, riguarda una percentuale della popolazione compresa tra lo 0,05 e l'1,7%.

Adotta una bambina di 18 mesi e la uccide dopo due settimane
Il 31enne aveva lasciato il lavoro per dedicarsi a tempo pieno alla figlia adottiva mentre il marito continuava a lavorare. La piccola è rimasta in agonia per quattro giorni, e infine è stata portata in ospedale.

Monica Bellucci bacia Tornatore e lo difende dalle accuse di molestie
Sono felice che le mie figlie siano nate in un periodo storico in cui donne iniziano a parlare e uscire dalla paura. Anche prima di lavorare dovevo difendermi, da ragazzina, a scuola, come per strada dovevo difendermi di già.

Ed Westwick accusato di stupro da Kristina Cohen
Mia madre stava morendo di cancro e io non ho avuto il supporto e il tempo per elaborare il lutto del mio stupro . La star di Gossip Girl Ed Westwick è stata accusata di aver violentato un'attrice americana tre anni fa.

Corte: video sofferenze dj Fabo in Aula
Per la Procura , invece, avrebbe semplicemente aiutato una persona a esercitare il diritto di morire con dignità. Inizia oggi, nelle forme del rito immediato, il processo in Corte d'Assise a Milano contro Marco Cappato .

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.