Belluno: scambio di provette con omonimo, muore dopo cure sbagliate

Share
Belluno: scambio di provette con omonimo, muore dopo cure sbagliate

Una morte incredibile quella del bellunese Alberto Giacobbi, 76 anni, deceduto per uno scambio di provette dovuto a un caso di omonimia. I medici accusati sono Daniele De Vido, del servizio di Diabetologia 51enne di Venezia, Paolo Nai Fovino, 62enne endocrinologo di Brescia, Federica Vascellari, 61enne di Calalzo, internista, e Roberta Da Re, 53enne reumatologa, di Vittorio Veneto.

E durante una udienza il direttore medico dell'allora Usl 1, Raffaele Zanella ha rivelato: "Un medico mi disse che c'era stato uno scambio di prelievi - ha raccontato al giudice - e ho ritenuto di procedere alla segnalazione all'autorità giudiziaria".

Il caso avvenne il 9 maggio 2014 nel reparto di Medicina dell'ospedale di Piave di Cadore. Le condizioni del paziente si aggravarono, perché, come riferito dalla figlia di Giacobbi, "per un'omonimia, la terapia anticoagulante era troppo leggera perché era stata calibrata su una persona che aveva un problema più lieve".

L'uomo era uno storico, ed era stato presidente dell'Istituto per la Storia del Risorgimento italiano.

Dalle informazioni divulgate dal quotidiano della provincia di Treviso, il nodo è nella causa della morte: "Mio papà è morto per emorragia cerebrale - ha spiegato Beatrice Giacobbi - indotta dalle terapie anticoagulanti effettuate con un erroneo dosaggio".

Share

Advertisement

Related Posts

Amore eterno fra Edoardo Stoppa e Juliana Moreira
La coppia pensava alle nozze da diverso tempo e ieri venerdì 10 novembre 2017 Juliana Moreira e Edoardo Stoppa si sono sposati. Il matrimonio è stato organizzato in due settimane per approfittare della presenza in Italia del padre di Juliana .

Totti: "L'unico rimpianto è non aver vinto tanto"
Così Francesco Totti racconta il suo legame con i colori giallorossi. È stato il mio sogno e fortunatamente sono riuscito a realizzarlo.

AS - L'Atletico su Mertens: Simeone vuole il belga del Napoli
L'attaccante è vicinissimo al Manchester United e per sostituirlo Simeone ha inserito come primo nome della lista Mertens . L'Atletico Madrid ed il Napoli sembrano essere sempre più vicine in ambito calciomercato.

Calciomercato Napoli, Ferrero 'blinda' Quagliarella. E su Sarri... 111 11-11
Abbiamo top player, adesso Insigne , Chiellini, Candreva ed Immobile non valgono più niente? Dobbiamo dar forza alla Nazionale. Insigne non vale? SCUDETTO - "Il Napoli è favorito, ma non bisogna mettere pressione".

Per San Martino c'è la festa in centro
Il vescovo, un tempo soldato indefesso, ha dedicato la sua vita alla fede, aiutando il prossimo con tutti i mezzi in suo possesso. C'è poi un'ultima ipotesi , secondo cui la data, e più precisamente le cifre 11 ricorderebbero le corna.

Ventura: "Sconfitta immeritata: a Milano la Svezia troverà un'Italia molto arrabbiata"
Adesso bisogna solamente arrivare a San Siro , lunedì sera, per vincere e ribaltare il risultato di 1-0 rimediato all'andata.

Ellen Page entra nel cast di The Umbrella Academy
Lo show, prodotto da Universal Cable Productions e Dark Horse Entertainment debuttterà nel 2018. Ragazza insicura, lotta per trovare il suo posto nel mondo.

Sci, slalom femminile: Shiffrin domina la prima manche a Levi, in Finlandia
La seconda manche permette all'austriaca di rimontare ben tredici posizioni e di concludere la gara a +3 " 20 da Vlhova . Chiude fuori dal podio Frida Hansdotter , che ha subito la veemente rimonta della Holdener .

Blitz contro clan mafioso in Sicilia
Tra gli arrestati c'è il presunto attuale reggente della 'famiglia': Antonio Tomaselli , di 51 anni. Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google.

Dichiarazione dei redditi, Agenzia delle Entrate dice stop: "Troppe tasse"
"Nel momento in cui il Fisco possiede tutti i dati, ti presenta l'elaborazione di quegli stessi dati e tu da controllato diventi controllore del fisco ".

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.