Pordenone, vittima accoltella il presunto 'orco'. Fermato 23enne

Share
Pordenone, vittima accoltella il presunto 'orco'. Fermato 23enne

L'episodio è avvenuto la notte scorsa, poco dopo mezzanotte, a San Vito al Tagliamento, in provincia di Pordenone. Il ferito, 48 anni, è un medico, ex allenatore di calcio: è ricoverato in prognosi riservata mentre il giovane è stato fermato dai carabinieri della compagnia di Pordenone, ai quali si è costituito spontaneamente. Sulle identità delle persone coinvolte gli investigatori non hanno dato conferme perché collegate a una precedente indagine per pedofilia che aveva portato alla misura degli arresti domiciliari per l'aggredito e in cui era coinvolto, come vittima, il suo aggressore.

Si tratta di un ragazzo di 23 anni che avrebbe agito per vendicare presunti abusi sessuali subiti anni prima da parte della vittima, quando il professionista aveva ospitato a casa sua il giovane, ancora minorenne all'epoca dei fatti. Dopo l'aggressione il 23enne si è presentato ai carabinieri ai quali ha confessato l'accaduto: è in stato di fermo per tentato omicidio.

L'uomo è stato sottoposto a due delicati interventi chirurgici.

Nei computer del professionista, a casa e al lavoro, erano state inoltre trovate immagini pedopornografiche di cui, però, l'uomo aveva sempre negato la paternità. Lo stesso che, qualche settimana più tardi, revocò anche le restrizioni della libertà personale in attesa del processo.

Share

Advertisement

Related Posts

Effetti Collaterali delle Cattive Abitudini Alimentari
Per rendere il tutto più semplice, prova a pianificare i tuoi piatti, e la relativa spesa di ingredienti sani, in anticipo. Una lunga serie di problemi di salute, spesso prevenibili e anche curabili, sono causati dalla cattiva alimentazione.

Ascolti tv del 10 novembre: boom di ascolti per Italia-Svezia
Retequattro affida il suo venerdì sera a Quarto Grado che ha catalizzato l'attenzione di 1.390.000 spettatori con il 7% di share . Su Real time Bake off Italia 5- dolci in forno ha fatto registrare un ascolto di 987.00 telespettatori con il 3,7% di share .

L'ex numero 1 della Cia Brennan: "Trump intimidito da Putin"
Ira degli ex responsabili dell'intelligence americana contro Donald Trump che li ha definiti " manipolatori politici ". Lo scandalo Russiagate si arricchisce di un nuovo capitolo.

L'Fmi: incoraggiante l'accelerazione nella vendita di Npl in Italia
Il Fondo Monetario Internazionale ha confermato la ripresa economica per l'Italia , fissando il PIL per il 2017 a +1,5%. Il deficit, infine, è stimato al 2,2% nel 2017, per scendere all'1,3% nel 2018 e allo 0,3% nel 2019.

Vantaggi e svantaggi di giocare sul web
I siti dei casino disponibili in rete invece permettono di fare scommesse anche con cifre minime di solito 50 centesimi o un euro. Si può giocare d’azzardo dal letto prima di addormentarsi, o mentre si è in coda alla cassa del supermercato.

Tutto riguardo il sistema bonus nel casinò
In generale, le condizioni per ricevere i bonus sono creati in modo tale che la probabilità di vincerli è minima. Se perdi, niente, ricerca la felicità da un’altra parte, e avrai abbastanza tempo per agire diversamente.

Italia-Svezia, le probabili formazioni: Gabbiadini in coppia con Immobile
QUI SVEZIA - Rispetto alla squadra di Solna, torna Lustig dopo aver scontato la squalifica (va in panchina il bolognese Kraft). Niente stravolgimenti: non si torna al 4-2-4 e non si propone il 4-3-3 per esaltare le caratteristiche di alcuni calciatori.

Elisabetta Canalis devastata: è morto il cane Piero
Ti cercherò in ogni segno, in ogni ombra, in ogni ricordo, ti troverò nell'aria, nel sonno e nei posti che ho vissuto con te ". Lei stessa ha voluto condividere il suo dolore con i moltissimi fan che le sono stati accanto fino ad ora.

Francesco Monte scrive una lettera a Barbara d'Urso: la sua decisione
Ancora Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser al centro della pagina che Domenica Live ha dedicato al Grande Fratello Vip 2017. Altrimenti non si potrebbe considerare vita .

Allerta meteo, in arrivo vento forte e mareggiate
Da ordinaria l'allerta è ora moderata (arancione ), ed è valida dalle 18 di questo pomeriggio sino a domani sera, lunedì.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.