Renzi vuole una coalizione da Alfano a Pisapia per battere Berlusconi

Share
Renzi vuole una coalizione da Alfano a Pisapia per battere Berlusconi

E tuttavia credo che sia cruciale che l'area dei moderati e dei centristi sia coinvolta il più possibile. "Dobbiamo tenere fronte aperto con l'ala moderata e centrista". Così Matteo Renzi aprendo la direzione del Pd con il suo intervento. Abbiamo recuperato il gap, abbiamo rimesso in moto il Paese e abbiamo tanto da fare. "Da parte nostra - ha aggiunto riferendosi ai fuoriusciti del Pd - c'è il senso della responsabilità".

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni lascia la riunione del parlamentino del partito, a quanto viene riferito, subito dopo la fine della relazione del segretario: il premier è atteso a Palazzo Chigi per un incontro con i sindacati sulle pensioni. "Ma chi si esercita in richieste di abiura di quanto fatto, non si rende conto di dove eravamo tre anni fa". Qualcuno aveva ipotizzato la poltrona di sindaco di Napoli quando scadrà la consiliatura di Luigi De Magistris, ma il segretario Dem vuole il pediatra partenopeo al Parlamento. Ovviamente la sfida è il futuro e il futuro è una pagina totalmente bianca da scrivere e o la scriviamo noi o la destra e noi dovremo deciderci se essere capaci di continuare una storia di progresso o tornare ad una storia che sembrava chiusa 6 anni fa. "Per riunire la sinistra serve molta volontà, ma è l'unica strada che abbiamo. Certo c'è anche M5s ma è ampiamente sovrastimato nei sondaggi e poi con questa legge elettorale o riesci nei coleggi a stare sopra il 30 o sei difficilmente competitivo". Ora che la "tragedia", per dirla con Romano Prodi, si è compiuta e che c'è il rischio che anche le elezioni politiche diventino un "affare" tra grillini e centrodestra, c'è chi prova a rimettere insieme se non una coalizione, almeno una sorta di "civile convivenza" che eviti di avvantaggiare nei collegi berlusconiani e grillini.

"Chi vorrà rompere lo dovrà fare in modo trasparente e chiaro perché da noi non troverà alcuna sponda", ha detto ancora.

"Dobbiamo togliere dal campo" del dibattito sulle coalizioni "il tema dei diritti".

In pratica, se da un lato si cerca disperatamente l'alleanza con Pisapia ed Mdp - che qualora fosse costituita farebbe decadere l'intero impianto politico costruito dai due in questi mesi fondato sull'anzichenò - accettando in parte le condizioni poste dalla minoranza interna, dall'altro deve valutare attentamente il da farsi con Ap di Alfano. Lo facciamo perché un diritto, senza scambiarlo in un accordo di coalizione. "Cercheremo di farlo, senza creare alcuna difficoltà alla chiusura ordinata della legislatura, rispettando ciò che il governo e la coalizione vorranno fare, non pensiamo siano temi su cui fare l'accordo". Ma io invito tutti a dare una mano, nessuno escluso. "Per il mondo della sinistra voglio chiedere a Piero Fassino di darmi una grande mano vista la sua esperienza di segretario dei Ds".

Share

Advertisement

Related Posts

Mercato auto, Milano regina di immatricolazioni
Ed è di fatto proprio la Lombardia e il suo capoluogo, Milano, a raggiungere un vero e proprio boom di immatricolazioni. Se Milano ottiene i grandi numeri in quanto ad immatricolazioni, le motivazioni sono diverse.

Devil May Cry 5: l'annuncio arriverà durante la PlayStation Experience?
Le voci sullo sviluppo di Devil May Cry 5 circolano già da parecchio e già l'anno scorso ci si aspettava la sua presenza all'E3. Chiaramente, ribadiamo che si tratta soltanto di rumor, da prendere quindi con le consuete precauzioni.

Ascolti tv del 10 novembre: boom di ascolti per Italia-Svezia
Retequattro affida il suo venerdì sera a Quarto Grado che ha catalizzato l'attenzione di 1.390.000 spettatori con il 7% di share . Su Real time Bake off Italia 5- dolci in forno ha fatto registrare un ascolto di 987.00 telespettatori con il 3,7% di share .

L'Fmi: incoraggiante l'accelerazione nella vendita di Npl in Italia
Il Fondo Monetario Internazionale ha confermato la ripresa economica per l'Italia , fissando il PIL per il 2017 a +1,5%. Il deficit, infine, è stimato al 2,2% nel 2017, per scendere all'1,3% nel 2018 e allo 0,3% nel 2019.

Italia-Svezia, le probabili formazioni: Gabbiadini in coppia con Immobile
QUI SVEZIA - Rispetto alla squadra di Solna, torna Lustig dopo aver scontato la squalifica (va in panchina il bolognese Kraft). Niente stravolgimenti: non si torna al 4-2-4 e non si propone il 4-3-3 per esaltare le caratteristiche di alcuni calciatori.

Chiesa, l'Inter può beffare Il Napoli: offerta da capogiro in arrivo
Più di una volta il presidente del Napoli ha espresso il desiderio di avere il giovane centrocampista fiorentino, in azzurro. Il nuovo contratto, però, non blinda in maniera totale uno dei talenti più interessanti del nostro calcio.

Tutto riguardo il sistema bonus nel casinò
In generale, le condizioni per ricevere i bonus sono creati in modo tale che la probabilità di vincerli è minima. Se perdi, niente, ricerca la felicità da un’altra parte, e avrai abbastanza tempo per agire diversamente.

Uomini e Donne, anticipazioni trono classico e la scelta di Mattia
Non è finita solo perché Nicola andava a ballare di nascosto, mi ha nascosto anche altro e mi sono sentita presa in giro. Abbiamo Sara , Nilufar e Niccolò , e insieme a loro sono arrivati anche nuovi corteggiatori.

Parigi due anni dopo, Macron ricorda le vittime degli attacchi terroristici
Il 31 ottobre si è concluso il periodo più lungo di stato d'emergenza nel Paese, due anni. Il 13 novembre 2015 una serie di attentati sanguinosi colpiscono Parigi al cuore.

Meteo neve, fiocchi su Alpi e Appennino: ecco dove
Attila porterà anche la prima neve . "DORSALE MERIDIONALE - Nevicate solo a quote medio-alte, mediamente oltre i 1500/1600 m. Martedì maltempo verso adriatiche e al Sud; neve ancora a quote medio-basse sull'Appennino centrale, in collina in Romagna.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.