C'è una Italia che sorride: l'Under 21 batte la Russia

Share
C'è una Italia che sorride: l'Under 21 batte la Russia

Prosegue dal Benito Stirpe di Frosinone il cammino dell'Italia Under 21, già qualificata agli Europei di categoria del 2019 in qualità di Paese ospitante: gli Azzurrini di Di Biagio in Ciociaria vincono per 3-2 in amichevole contro i pari età della Russia grazie ai gol di Verde, Parigini ed Orsolini. Nella ripresa la Russia passa in vantaggio con il tiro a giro di Bakaev. Bakaev si rifà per i suoi di sinistro battendo Scuffet in diagonale al 71′.

Soddisfatto a metà, Gigi Di Biagio dichiara al sito web della Figc: "Fa sempre piacere vincere una partita, ancora di più se si gioca bene. Ci prendiamo vittoria e risultato ma non la prestazione anche se i ragazzi hanno dato tutto". "Dobbiamo guardare a quello che stiamo facendo qui, dobbiamo pensare che questi ragazzi devono crescere per un nuovo futuro", ha concluso.

Italia: Audero (46′ Scuffet); Dickmann, Capradossi, Romagna, Pezzella (65′ Felicioli); Depaoli (57′ Parigini), Barella, Mandragora (65′ Murgia)(C), Verde (57′ Orsolini); Cutrone, Bonazzoli (65′ Favilli). In panchina: Calabresi, Chiesa, Mancini, Vido, Locatelli. Evgeni Bushmanov sceglierà invece un 4-2-3-1 con Melkadze unica punta, a centrocampo ci saranno Lanin ed il capitano Zhigulev con il compito di rifornire i tre trequartisti: Bakaev, Oblyakov e Zuev. Va inoltre segnalato un rigore fallito da Cutrone. A disp.: Mitrushkin, Maksimenko, Likhachev, Bezdenezhnykh, Shakuro, Kalugin.

Share

Advertisement

Related Posts

Assolti agenti di polizia penitenziaria accusati da un detenuto di minacce
Un agente della polizia penitenziaria in servizio nel carcere di Brucoli, in provincia di Siracusa, è stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gruppo Banca Sella, parte la nuova sottoscrizione del "Btp Italia"
Come per l'ultima emissione di maggio del "Btp Italia", con questo collocamento il Tesoro è ritornato alla durata di sei anni. Il collocamento, previsto come sempre in mattinata, ha subito un rinvio per un problema tecnico.

Manovra: fonti, nuova lettera Ue, ma decisione a maggio
"La situazione in Italia non sta migliorando, la sola cosa che posso dire e' che tutti gli italiani sanno qual e' la situazione, quanto alle nostre decisioni ne saprete di piu' la prossima settimana".

La strada di casa: fiction con Alessio Boni stasera su Rai1
Durante la notte della festa si verifica però l'incidente , e da quel momento tutto cambia. Lorenzo , il primogenito, ha rivoluzionato l'azienda passando al biologico.

Spice Girls, nel 2018 la reunion che i fan stavano aspettando?
Dopo anni di voci sembra proprio che Victoria, Mel C , Mel B , Geri Halliwell e Emma Bunton siano pronte a tornare insieme. Lavoreranno insieme a una serie di progetti, tra cui un album e uno speciale televisivo dedicato allo Spice Girls .

De Laurentiis: "Insigne fuori ruolo, danno per il Napoli"
Ventura? un bravo allenatore che io avevo preso in Serie C e che ho mandato via dopo tre mesi. Queste le sue parole: "L'eliminazione dell'Italia si commenta da sola".

Bollettino medico: Biglia torna in gruppo. Calabria? Migliora ma è ancora presto
Possibile anche un forfait del secondo portiere Storari alle prese col mal di schiena. Il medico sociale del Milan Mazzoni fa il punto sugli infortunati rossoneri.

Justice League: rivelato uno spot su Cyborg e le misteriose Scatole Madre
Ecco i primi disegni relativi al Barry Allen di Ezra Miller , qui sotto e al Cyborg di Ray Fisher , in copertina. Ecco il video.Ecco la gallery offerta dal profilo ufficiale del film su Twitter .

Rolando Bianchi deride Ventura su Twitter, che frecciata!
Così Bianchi ha commentato su twitter la notizia in cui Ventura specificava di non aver presentato le sue dimissioni. L'attrito tra i due risale naturalmente ai tempi del Torino , quando hanno lavorato insieme.

Disfatta Italia, addio Mondiali di Russia 2018
Questo è un risultato pesantissimo, ero convinto che avremmo potuto farcela e la partita di stasera 'ha dimostrato. L'ultima volta che non ci eravamo qualificati era il 1958 e i mondiali si giocavano proprio in Svezia .

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.