Migranti venduti all'asta come schiavi: il video choc dalla Libia

Share
Migranti venduti all'asta come schiavi: il video choc dalla Libia

"800 dinari. 900, 1.100. venduto per 1.200 dinari (pari a 800 dollari)", recita la voce dell'uomo che mette all'asta un giovane, che dovrebbe essere un nigeriano, definito "un ragazzone forte, adatto al lavoro nei campi". Un ragazzo sulla ventina messo all'asta da un banditore che nel video non viene inquadrato. Le telecamere della Cnn sono andate subito fuori da Tripoli dove hanno visto vendere più di dieci persone nel giro di sei-sette minuti.

L'Alto commissario per i diritti umani delle Nazioni Unite ha espresso "sgomento" rispetto al forte aumento del numero di migranti detenuti in condizioni orribili nelle strutture di detenzione in Libia, affermando che la politica dell'Unione europea di aiutare la Guardia costiera libica a intercettare e restituire i migranti il Mediterraneo è inumano.

L'emittente televisiva ha incontrato due delle persone messe in vendita dopo l'asta, ma erano talmente "traumatizzati" da non essere in grado di parlare. "Molti hanno venduto tutti i lori averi per finanziarsi il viaggio fino alla costa e imbarcarsi nel Mediterraneo". Ma negli ultimi tempi, secondo quanto spiega ancora la Cnn, partono meno imbarcazioni e i trafficanti rimangono con "in mano" tanti migranti e passeggeri; così i trafficanti diventano "padroni" e i migranti diventano "schiavi". Peccato, però, che non si tratta di preziosi scritti dell'Ottocento o di memorabilia di grandi personaggi, bensì di esseri umani viventi, in carne ed ossa, liquidati in base alle loro capacità lavorative in diverse audizioni illegali nel Nord Africa. Secondo il Dipartimento libico per la lotta contro la migrazione illegale (DCIM), 19.900 persone sono state tenute in strutture di detenzione dall'inizio di novembre, e oltre 7.000 a metà settembre, quando le autorità hanno arrestato migliaia di migranti a seguito di scontri armati a Sabrata, un hub di contrabbando e traffico, a circa 80 chilometri ad ovest di Tripoli. La CNN ha quindi inviato alcuni giornalisti per capire l'entità del fenomeno: i reporter si sono imbattuti ben presto in un'asta, tenutasi a Tripoli, in cui sono stati "battuti" una dozzina di uomini nell'arco di 6-7 minuti.

Share

Advertisement

Related Posts

Trump skips East Asia summit plenary, but says trip was a success
President Donald Trump might be "afraid" of Russian President Vladimir Putin, amid Russia meddling probe. The White House has suggested the president may designate North Korea as a state sponsor of terrorism.

David Poisson, morto sugli sci dopo una caduta fatale
Un funzionario delle Montagne Rocciose canadesi ha precisato che le squadre si occupano degli allenamenti gestendo tutto compresa la sicurezza.

La oposición venezolana declara "en suspenso" la negociación con el gobierno
Además, la oposición venezolana reclama la restitución de los poderes del Parlamento, que ha sido despojado de sus funciones por varias sentencias del Tribunal Supremo de Justicia.

Italia, Ventura: "Le dimissioni? Devo ancora valutare. Chiedo scusa agli italiani"
Sono dispiaciuto perché lo stadio stasera mi ha fatto capire per l'ennesima volta cosa significhi allenare la Nazionale. Quando si ottiene un risultato, meritato o immeritato conta poco, quando non lo fai la colpa è dell'allenatore.

Tutto riguardo il sistema bonus nel casinò
In generale, le condizioni per ricevere i bonus sono creati in modo tale che la probabilità di vincerli è minima. Se perdi, niente, ricerca la felicità da un’altra parte, e avrai abbastanza tempo per agire diversamente.

Ignazio Moser hot al Grande Fratello Vip: testicoli fuori dagli slip
Luca Onestini e Jeremias Rodriguez sono stati protagonisti di una furiosa lite durante la diretta del Gf Vip 2 . I due dopo aver vissuto una settimana di passione - tra critiche e polemiche - sono finiti in nomination .

Effetti Collaterali delle Cattive Abitudini Alimentari
Per rendere il tutto più semplice, prova a pianificare i tuoi piatti, e la relativa spesa di ingredienti sani, in anticipo. Una lunga serie di problemi di salute, spesso prevenibili e anche curabili, sono causati dalla cattiva alimentazione.

Mercato auto, Milano regina di immatricolazioni
Ed è di fatto proprio la Lombardia e il suo capoluogo, Milano, a raggiungere un vero e proprio boom di immatricolazioni. Se Milano ottiene i grandi numeri in quanto ad immatricolazioni, le motivazioni sono diverse.

La politica piange l'assessore Negro Subito sospeso il Consiglio regionale
Originario di Muro Leccese , 64 anni , era malato da tempo, ma le sue condizioni si erano aggravate nelle ultime settimane. Nella cittadina del Salento l'architetto ha ricoperto per la carica di sindaco per ben due mandati, dal 1995 al 2004.

Problemi di salute per Shakira, costretta a rimandare il concerto di Milano
I biglietti per lo show al Mediolanum Forum rimarranno validi per la nuova data , che sarà annunciata tra pochi giorni. Il giusto riposo dovrebbe consentire alla cantante di guarire completamente, per poter iniziare al meglio il suo tour.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.