Non avete capito... L'ho ucciso io

Share
Non avete capito... L'ho ucciso io

E' la confessione di un 43enne di Oderzo che sabato sera si è presentato presso i carabinieri di Bologna per confessare l'omicidio.

L'anziano era malato e con problemi di deglutizione: il quarantatreenne ha spiegato di aver fatto ingerire al padre dei pezzi di cibo troppo grandi perché l'uomo, viste le patologie di cui soffriva, riuscisse a ingerirli, morendo così soffocato. La cosa che stupisce è che il delitto si sarebbe consumato oltre un anno fa, nel settembre 2016, ma il caso era stato archiviato come 'morte naturale'. Ma i sensi di colpa hanno giocato un ruolo determinante, spingendo Carlo Friserio, che si trovava a Bologna dove l'indomani avrebbe dovuto prendere un volo internazionale, a vuotare il sacco: "Mio padre non è morto per cause naturali - ha detto - L'ho ucciso soffocandolo durante il pasto".

Alla luce delle dichiarazioni spontanee fornite, i carabinieri hanno disposto il fermo per il veneto, che, come richiesto dal pm Antonella Scandellari, dovrà essere convalidato.

L'uomo è stato arrestato, in tasca aveva anche un biglietto aereo per l'estero. Dopo la decisione del giudice, però, gli atti verranno trasmessi per competenza dalla Procura di Bologna a quella trevigiana per i riscontri alle affermazioni dell'uomo, per capire l'attendibilità del racconto e il perché si sia costituito a Bologna.

Share

Advertisement

Related Posts

Mascali, sospetto caso di meningite: muore bimbo di 4 anni
Subito è stata attivata la profilassi con il personale dell'ospedale con cui è entrato in contatto. Ieri il piccolo si era recato come ogni giorno all'asilo.

La strada di casa: fiction con Alessio Boni stasera su Rai1
Durante la notte della festa si verifica però l'incidente , e da quel momento tutto cambia. Lorenzo , il primogenito, ha rivoluzionato l'azienda passando al biologico.

Sposa muore durante il lancio del bouquet: addio alla bella Celeste
Celeste Biaguè , 42 anni, si era trasferita dall'Africa al Portogallo per ricevere cure migliori per i suoi problemi di cuore . Chiamata dagli invitati per il lancio del bouquet , la sposa si è improvvisamente accasciata al suolo.

Effetti Collaterali delle Cattive Abitudini Alimentari
Per rendere il tutto più semplice, prova a pianificare i tuoi piatti, e la relativa spesa di ingredienti sani, in anticipo. Una lunga serie di problemi di salute, spesso prevenibili e anche curabili, sono causati dalla cattiva alimentazione.

Sala, Maroni e Mattarella, coro per Ema: "Confidiamo nel successo"
Così come spero che, in caso di insuccesso, non ci sia nessuno di quelli rimasti in panchina, che criticherà il lavoro fatto". Milano ha gia' ottenuto il riconoscimento di idoneita' di alto livello.

Per Nadal obbiettivo Wimbledon per riprendersi la vetta del ranking
I trofei vinti in carriera da Nadal sono ben 73: 53 sulla terra, 15 sul cemento, 4 sull’erba e uno sul veloce indoor. In pratica, chi tra i due farà meglio a Wimbledon, sarà il numero uno del mondo nel cuore dell’estate.

Rolando Bianchi deride Ventura su Twitter, che frecciata!
Così Bianchi ha commentato su twitter la notizia in cui Ventura specificava di non aver presentato le sue dimissioni. L'attrito tra i due risale naturalmente ai tempi del Torino , quando hanno lavorato insieme.

Mercato auto, Milano regina di immatricolazioni
Ed è di fatto proprio la Lombardia e il suo capoluogo, Milano, a raggiungere un vero e proprio boom di immatricolazioni. Se Milano ottiene i grandi numeri in quanto ad immatricolazioni, le motivazioni sono diverse.

Italia, niente Mondiale. Buffon in lacrime annuncia l'addio: "Abbiamo fallito"
Battuta finale su Ventura: "Lo sport insegna a perdere e vincere in gruppo, condividendo gioie e dividendosi meriti". Cosa è mancato? L'energia e la lucidità per fare gol, però loro hanno fatto una gara come quella dell'andata.

La Trignina uccide ancora. Due vastesi le vittime
Il tragico incidente stradale questa sera lungo la Fondovalle Trigno nei pressi dello svincolo Roccavivara-San Giovanni Lipioni. Il traffico è attualmente bloccato per consentire i rilievi e le operazioni di soccorso e di recupero dei mezzi.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.