Stasi parla per prima volta in aula

Share
Stasi parla per prima volta in aula

Omicidio Garlasco, Alberto Stasi torna in aula di giustizia per la prima volta, a quasi quattro anni dalla condanna definitiva a 16 anni di carcere per il delitto della fidanzata Chiara Poggi.

Alberto Stasi durante la sua deposizione in aula ha raccontato di essersi accorto della pagina Facebook di cui in oggetto solo nel dicembre 2011. Su quella pagina Facebook era stati espressi giudizi sul processo, avevano insinuato che "io avevo il codice dell'allarme della casa dei Poggi - ha aggiunto Stasi - E poi considerazione inerenti la mia vita personale, che facevo festini a sfondo omosessuale". In più contro Stasi sono partiti insulti come "bastardo" e accuse di "corruzione di periti e giudici e di vendita di organi umani".

L'ex bocconiano di Garlasco ha raccontato di essere stato pedinato e fotografato dalla donna imputata mentre era nella sua auto in un parcheggio a Milano, alla stazione metro di Famagosta.

La donna, ha in sostanza spiegato Stasi al giudice monocratico della Decima Sezione Penale del Tribunale di Milano, nutriva una vera e propria "ossessione" per lui, come emerge dal tono dei messaggi postati sul popolare social network: "Stasi sei finito, la tua ora sta per arrivare", "La pagherai", e ancora "Non basteranno i proiettili, arriverà la giustizia divina".

Il processo riprenderà il prossimo 14 febbraio.

Share

Advertisement

Related Posts

Playoff Mondiali, Australia-Honduras 3-1: Socceroos ai Mondiali
Protagonista dell'incontro è stato il capitano australiano , Mile Jedinak , autore di una tripletta . I centroamericani mancano l'approdo in Russia dopo essere stati presenti nelle ultime due edizioni.

Amazon Music, musica in streaming a 0,99 euro anziché 9,99 euro
Si tratta di un'ottima notizia che ha quasi dell'incredibile, dal momento che i rapporti fra Google e Amazon non sono buoni da almeno 3 anni.

Effetti Collaterali delle Cattive Abitudini Alimentari
Per rendere il tutto più semplice, prova a pianificare i tuoi piatti, e la relativa spesa di ingredienti sani, in anticipo. Una lunga serie di problemi di salute, spesso prevenibili e anche curabili, sono causati dalla cattiva alimentazione.

Vantaggi e svantaggi di giocare sul web
I siti dei casino disponibili in rete invece permettono di fare scommesse anche con cifre minime di solito 50 centesimi o un euro. Si può giocare d’azzardo dal letto prima di addormentarsi, o mentre si è in coda alla cassa del supermercato.

Gentiloni: "Bene l'economia italiana, il Governo farà la sua parte"
In termini tendenziali, si è registrato un aumento del 2,3% negli Stati Uniti, del 2,2% in Francia e dell'1,5% nel Regno Unito. Istat oggi dice che nell'ultimo anno il Pil è stato quasi al 2%, ma ha il più davanti: +1.8%.

Amazon Ricarica in Cassa: Si paga in contanti
Con Amazon Ricarica in Cassa i clienti potranno d'ora in poi effettuare compere senza utilizzare la carta di credito. Per farlo, basterà acquistare un codice regalo attraverso i numerosi punti vendita Sisal ed aggiungerlo all'account.

Per Nadal obbiettivo Wimbledon per riprendersi la vetta del ranking
I trofei vinti in carriera da Nadal sono ben 73: 53 sulla terra, 15 sul cemento, 4 sull’erba e uno sul veloce indoor. In pratica, chi tra i due farà meglio a Wimbledon, sarà il numero uno del mondo nel cuore dell’estate.

Salute - Usa,primo Dna modificato su un paziente
E' un pò come inviare un mini-chirurgo nell'organismo per piazzare il nuovo gene esattamente al posto giusto. Ciò significa anche che non c'è la possibilità di cancellare eventuali errori.

Flavio Insinna, lite con un giornalista alla presentazione del nuovo programma
Il gesto di riappacificazione è stato accolto dal giornalista, ma non - a quanto pare - da Flavio Insinna . La lite termina con Insinna che dice al giornalista "Ci siamo salutati definitivamente. per sempre!".

Una Lamborghini per il Papa
Accanto al Papa stamattina c'erano i manager della Lamborghini di Sant'Agata Bolognese che hanno condotto in Vaticano la vettura. Il ricavato sarà consegnato direttamente a papa Bergoglio, che ha già deciso a chi destinare la somma.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.