Decreto Vaccini alla Corte Costituzionale, presidio dei "No Vax"

Share
Decreto Vaccini alla Corte Costituzionale, presidio dei

Lo ha stabilito la Corte Costituzionale che ha respinto i ricorsi presentati dalla Regione Veneto.

Le questioni di legittimità costituzionale sollevate nel secondo ricorso sono: la cessazione dell'obbligatorietà di talune vaccinazioni sulla base della valutazione dei dati epidemiologici e del grado di copertura vaccinale raggiunto, la facoltatività di altre vaccinazioni, gli indennizzi a favore dei soggetti danneggiati da complicanze irreversibili da vaccinazioni.

L'istanza riguarda le norme dettate dal decreto legge 73/2017 - convertito nella legge 119 entrata in vigore il 6 agosto scorso - che ha reintrodotto per dieci profilassi l'obbligo vaccinale ai fini dell'iscrizione a scuola, nella fascia d'età tra zero e sedici anni. Inoltre - considerano i giudici - la legge ha modificato il testo del decreto riducendo sensibilmente le sanzioni amministrative (la cifra massima è passata da 7.500 a 500 euro) e prevedendo che, in ogni caso, debbano essere precedute dall'incontro tra le famiglie e le autorità sanitarie per favorire un'adesione consapevole e informata al programma vaccinale.

Udienza pubblica questa mattina alla Consulta sul tema dell'obbligatorietà vaccinale. E' previsto l'obbligo di vaccinazione anche per i minori stranieri non accompagnati. "Le ricadute sulle competenze regionali non esistono - hanno osservato gli avvocati dello Stato - sono 'cavalli di Troia' per sollevare questioni di politica sanitaria".

A esporre la causa come relatrice nell'udienza pubblica della Consulta è stata la giudice costituzionale Marta Cartabia. La Regione ha visto in campo i legali Ezio Zanon, Luca Antonini e Luigi Manzi; al fianco del Veneto hanno chiesto di intervenire l'Associazione malati emotrasfusi e vaccinati; il Codacons; Articolo 32 e l'Associazione italiana per i diritti del malato. E nelle ultime ore un richiamo a "non abbassare la guardia" è arrivato dalla sottosegretario alla presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi.

Share

Advertisement

Related Posts

Cerimonia alla Bicocca irruzione degli studenti
Nonostante qualche tensione iniziale, la cerimonia è stata l'occasione per fare un bilancio sui numeri dell'ateneo. Per quanto l'occupazione a cinque anni dal conseguimento del titolo magistrale lavora l'84% dei laureati.

Dramma Siviglia: mister Berizzo ammalato di cancro
Berizzo avrebbe detto della sua malattia ai giocatori nel corso dell'intervallo del match con il Liverpool e avrebbe innescato il meccanismo della remuntada.

Alitalia, Calenda: "Lufthansa deve offrire di più"
Il nostro piano prevedeva di fare crescere Roma e Milano come scali per le destinazioni a lungo raggio dove il business sta crescendo.

Belgio. Videogiochi, per il ministro della giustizia il Lootboxing è gioco d'azzardo
"Unire il gioco d'azzardo ai videogiochi è un mix che mette a repentaglio la salute mentale, specialmente a una giovante età". La conclusione potrebbe avere un peso davvero molto importante per tutto il territorio europeo.

Ivrea, lite per un fidanzato conteso: 14enne accoltella la rivale in amore
La giovane che l'ha aggredita è stata fermata dalla polizia e poi denunciata per lesioni gravi e porto abusivo di arma da taglio . Sembra che il gesto sia stato originato da vecchie ruggini tra le due, relative in particolare a un ragazzino conteso.

Albinen, il villaggio svizzero dove viene pagato chi vi si trasferisce
Albinen al momento conta 258 abitanti , quasi tutte le case sono dei vacanzieri, e i residenti veri stanno sempre più diminuendo. E poi ci sono il paesaggio, l'aria buona di montagna e la tranquillità necessaria per vivere cento anni.

Gps Google, non si scappa. Funziona anche da spento
Google ha in programma un aggiornamento del software Android per rimuovere questo sistema di raccolta dati entro la fine dell'anno .

Palermo, Zamparini annuncia: "A gennaio non ci sarò più"
C'è da dire che le questioni societarie non aiutano ma i fischi a Posavec non sono giustificabili. Non so da dove parta questa operazione, ma posso garantire che è tutto falso.

Giappone, precipita aereo militare Usa: in 11 a bordo
Ancora sconosciute le cause dell'incidente, anche se si ipotizza un guasto al motore, secondo quanto riferito dal ministro della Difesa giapponese, Itsunori Onodera.

"La strada di casa" conduce in vetta gli ascolti di Rai Uno
Su Rai3 #Cartabianca ha raccolto davanti al video 758.000 spettatori pari ad uno share del 3.3%. Male, invece, l'attesa seconda puntata di Non è l'Arena su La7.

© 2015 . All Rights reserved.