Arrivano le Storie, si chiameranno Reels — YouTube

Share
Arrivano le Storie, si chiameranno Reels — YouTube

Il popolare formato prima introdotto da Snapchat e poi adottato da Instagram, Skype, Facebook, Messenger e persino da alcune app per gli incontri, è infatti al momento in fase di beta test da parte di alcuni utenti selezionati ed è denominato YouTube Reels, ma pare che vi siano alcune differenze rispetto a tutte le altre versioni delle Storie finora viste sugli altri social. Sarà anche possibile integrare link verso video di YouTube direttamente all'interno dei Reels.

Il sito numero uno per la condivisione e visualizzazione di video, musicali e non, ha deciso di adeguarsi all'andamento generale dei social network che stanno incrementando sempre più il processo di editor di se stessi e del proprio profilo mediante la creazione quotidiana di contenuti. Le Reels, della durata massima di 30 secondi, non sono fatte per scomparire: l'idea è quella di fornire ai Creators una nuova modalità di espressione, che permetta loro di comunicare con i fan senza dover necessariamente postare un nuovo video. La sezione Reels non apparirà in cima all'app, ma su un'apposita sezione sui canali degli utenti. Oggi comunica l'arrivo di questa scheda per tutti gli utenti con più di 10.000 iscritti ma soprattutto annuncia 'Reels', una nuova funzionalità che per semplicità potremmo definire 'YouTube Stories'.

Anche YouTube sta testando le sue “Storie”

Insomma, una nuova caratteristica per YouTube che di nuovo non ha proprio tutto. Non resta dunque che attendere di sapere se la funzione prenderà piede come YouTube si aspetta e di conoscere, di conseguenza, quando sarà disponibile a tutti gli utenti. Passate le 24 ore, le storie venivano rimosse come di norma regola.

Share

Advertisement

Related Posts

Adottata la riforma fiscale
Donald Trump l'aveva indicata come priorità assoluta sin dalla campagna elettorale. Ha votato contro fra i repubblicani solo il senatore Corker.

M5s, Di Maio: "Aboliremo il Jobs Act"
Di Maio ha quindi ammesso l'incontro del 13 novembre scorso tra Carla Ruocco, Carlo Sibilia e Laura Bottici ... Management, Management, Group, Amundi. "Se governo", sottolineato, "anche interlocutori". "Governeremo nessuno". "Io Maio, è 'gioco torre' è assolutamente". "Noi un'occasione stabilità l'Italia", aggiungendo: "L'instabilità ammucchiate, sciolgono, è Sicilia".

Tutte le immagini degli scontri tra le tifoserie di Palermo e Catania
E' successo all'altezza di via Oreto, in corso Calatafimi, nei pressi del parcheggio in via Perpignano. Un lungo serpentone di auto che ha fatto impazzire il traffico in viale Regione siciliana .

Elicottero precipita sul Monte Alben: pilota e passeggero fuori pericolo
E sono stati proprio i pompieri a recuperare il pilota e il suo amico: erano vivi, anche se uno di loro in stato di iportermia. Sulle cause sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri della compagnia di Clusone e quella di Zogno.

Censis: Italia in ripresa ma aumenta il "rancore" sociale
Fanno eccezione gli investimenti pubblici , scesi del 32,5% in termini reali nel 2016 rispetto all'ultimo anno prima della crisi . Il Censis rileva inoltre come ci sia più lavoro per i giovani, anche se la disoccupazione resta molto elevata.

Roma, mossa ufficiale: rinnovo del contratto con Manolas
Il club nerazzurro questa estate ha tentato in tutti i modi di convincere il difensore greco a vestire la maglia nerazzurra. "Sono contentissimo - le parole del centrale - il direttore mi ha detto che voleva trattenermi ed io volevo rimanere".

Sirene: ultima puntata il programma più visto della prima serata tv
Su Nove " Il Primo Cavaliere " realizza 433.000 spettatori e il 2% di share. Su Rai YoYo Lo Zecchino d'Oro ha raccolto 46.000 spettatori con lo 0.2%.

Saronno, schianto fra auto e camion: muoiono tre giovanissimi
Tre giovani vite spezzate, un ventiduenne in condizioni gravi e un'auto devastata da uno schianto violentissimo contro un camion . Un quinto ragazzo invece al nosocomio di Saronno , ma solo con lievi ferite.

Metropolitane, Mazzoncini: "investimenti ingenti, FS punta a siviluppare 7-8 linee"
Lo ha affermato l'amministratore delegato di Fs, Renato Mazzoncini, precisando che per questo sono stati investiti 9 miliardi. "Sul nodo Tav - ha ricordato - contavamo di riuscire a partire adesso".

Domodossola, ragazzina fa pipì in piazza ma viene ripresa della telecamere: multata
Una volta individuata la giovane, i genitori di quest'ultima si sono visti recapitare a casa una multa di 5mila euro per atti contrari alla pubblica decenza .

© 2015 . All Rights reserved.