Fumogeni e maschere: blitz Forza Nuova a 'La Repubblica'

Share
Fumogeni e maschere: blitz Forza Nuova a 'La Repubblica'

Quando lo squadrismo supera il virtuale e non si vergogna di toccare materia incandescente, tipo intimidire l'uscita di un giornale, è un livello che si alza, un confine che viene abbattuto.

Un gruppo di militanti di Forza Nuova ha compiuto un blitz sotto la sede di Repubblica a Roma. In seguito hanno urlato slogan e letto un proclama - definita dallo stesso gruppo come "dichiarazione di guerra" - di accuse alla redazione, la quale di recente si è occupata di alcuni casi come l'irruzione di un gruppo di skinhead nel centro di una ONG che si occupa di migranti o lo scandalo dell'esposizione di una bandiera del secondo Reich in una caserma dei carabinieri fiorentina.

"Ai giornalisti - conclude Zanda - e a tutti i lavoratori del gruppo Repubblica - l'Espresso va la mia solidarietà e quella delle senatrici e dei senatori del Pd al Senato". Su certe cose non si scherza. Non mancano le minacce: "Roma e l'Italia si difendono con l'azione, spalla a spalla, se necessario a calci e pugni. Oggi è stato solo il primo attacco". È il titolo in home page del quotidiano diretto da Mario Calabresi, vittima di un'incursione ad opera di un gruppetto di militanti di estrema destra che, a volto coperto, hanno inscenato una protesta contro la redazione. "Anche questa nuova "testata" contro l'articolo 21 della Costituzione troverà la risposta che merita attraverso l'illuminazione delle loro attività e delle continue violazioni della legalità costituzionale", è il commento di Federazione nazionale della Stampa italiana e Ordine dei giornalisti. "Questi infami sappiano che non gli daremo tregua, li contesteremo ovunque". È dunque passando per gli altari delle chiese cattoliche e da presenzialisti televisivi che hanno difeso il sostenere che ogni forma di odio debba essere ritenuta "una lecita opinione" che l'Italia è oggi più fascista di ieri. E messaggi per i giornalisti sono arrivati da diverse parti politiche. Evidentemente non hanno intenzione di smettere di guadagnare soldi dopo che la politica li ha graziati per quarant'anni.

Share

Advertisement

Related Posts

Angelina Jolie: "Ho provato a salvare il mio matrimonio con un film"
Ci sono però molte ragioni per credere che la storia di Sahar Tabar , come apparso sin dall'inizio, sia una bufala . Sahar è così diventata famosa nel giro di pochi click.

Catania, due "corrieri" fermati al casello con 3 chili di cocaina
Dopo lunghe ore di attesa, gli agenti hanno notato una Fiat Panda di colore giallo con a bordo un uomo.si trattava di Cavallaro . La donna ha manifestato eccessiva irrequietezza, per questo i tre sono stati portati negli uffici della Mobile.

Effetti Collaterali delle Cattive Abitudini Alimentari
Per rendere il tutto più semplice, prova a pianificare i tuoi piatti, e la relativa spesa di ingredienti sani, in anticipo. Una lunga serie di problemi di salute, spesso prevenibili e anche curabili, sono causati dalla cattiva alimentazione.

Inter prima, Spalletti gongola: "mi sento come sul divano di casa"
Sul momento dei nerazzurri: " Mi sento sul divano di casa in mezzo a tanti interisti . Anche Miranda sembra essersi ritrovato grazie alla "cura Spalletti ".

Meteo Italia: ponte Immacolata con freddo, pioggia e neve
La nuova perturbazione interesserà soprattutto il nord della regione, dunque le province di Palermo, Messina e Trapani. Dopo alcune giornate di sole, torna il maltempo su Napoli e sulla Campania nel weekend del ponte dell'Immacolata .

Tutto riguardo il sistema bonus nel casinò
In generale, le condizioni per ricevere i bonus sono creati in modo tale che la probabilità di vincerli è minima. Se perdi, niente, ricerca la felicità da un’altra parte, e avrai abbastanza tempo per agire diversamente.

Sedativi in biberon figlia: tentato omicidio
La donna è ora reclusa nel carcere di Benevento e il Tribunale per i minorenni di Napoli le ha sospeso la potestà genitoriale. L'udienza è fissata per il prossimo 10 gennaio davanti ai giudici della Quinta sezione penale.

Morte Emanuele Scieri, Commissione: "Non fu suicidio"
In questi mesi la Commissione capeggiata dal presidente Sofia Amoddio , ha acquisito quasi seimila pagine di documenti e 45 udienze.

Slot machine, Milano tra le top d’Italia. Entriamo nella testa degli scommettitori
Milano è tra le città più interessate dal fenomeno, soprattutto a causa delle slot machine. Anche in questo caso, soltanto realtà come Napoli e Roma rimangono davanti alla città meneghina.

Alfano: "non mi candiderò alle elezioni"
Alfano ha parlato durante le registrazione della puntata della trasmissione Porta a Porta che andrà in onda questa sera. E a Renzi? "Non avevo dovere di comunicarlo a lui".

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.