Più vicini all'approvazione del biotestamento. Il voto finale sarà giovedì prossimo

Share

Il voto finale avrà infatti luogo, salvo imprevisti (peraltro non improbabili) giovedì 14 alle ore 13, con dichiarazioni di voto a partire dalle 11. Così ha stabilito la Conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama che ha quindi optato per il voto a data certa. La Lega ne ha ripresentatiti 1.203, mentre Forza Italia 147. Nessun emendamento invece da parte del M5S e dal Pd che ha messo a punto solo un ordine del giorno.

L'aula del Senato ha respinto la pregiudiziale di costituzionalità al ddl sul biotestamento. Settantaquattro le proposte di modifica di 'Federazione della Libertà', 28 quelle di Gal, 19 del gruppo Autonomie-Psi-Maie e 7 del Misto. "Se questo accadesse mi vedrei costretto a chiedere una nuova convocazione della Conferenza dei capigruppo per modificare il calendario". Nel pomeriggio di oggi, a seguito della discussione generale iniziata ieri, il testo dovrebbe giungere definitivamente a Palazzo Madama per l'approvazione definitiva, ma come previsto il ddl è stato subissato da migliaia di emendamenti e proposte di modifica. Prima del voto alla pregiudiziale il senatore della Lega Nord Roberto Calderoli aveva chiesto la verifica, poi espletata con successo, del numero legale.

Dal consenso informato alle "Dat" Approvato dalla Camera il 20 aprile scorso il ddl sul biotestamento è centrato sul consenso informato e sulle disposizioni anticipate di trattamento (Dat).

La legge tutela "il diritto alla vita, alla salute, alla dignità e all'autodeterminazione di ogni persona" e stabilisce che nessun trattamento sanitario possa essere iniziato o proseguito in mancanza del libero e informato consenso della persona. Le Dat, sempre revocabili, risultano inoltre vincolanti per il medico e "in conseguenza di ciò - si afferma - e' esente da responsabilità civile o penale".

Share

Advertisement

Related Posts

Inter prima, Spalletti gongola: "mi sento come sul divano di casa"
Sul momento dei nerazzurri: " Mi sento sul divano di casa in mezzo a tanti interisti . Anche Miranda sembra essersi ritrovato grazie alla "cura Spalletti ".

Effetti Collaterali delle Cattive Abitudini Alimentari
Per rendere il tutto più semplice, prova a pianificare i tuoi piatti, e la relativa spesa di ingredienti sani, in anticipo. Una lunga serie di problemi di salute, spesso prevenibili e anche curabili, sono causati dalla cattiva alimentazione.

Arrestato il capo ultrà della Juventus, deve scontare 14anni
E' accusato di aver sparato a un tifoso avversario il 5 ottobre del 2016 in piazza Morbegno, zona viale Monza a Milano. Finisce in carcere Loris Giuliano Grancini , capo dei Viking , il gruppo ultras della Juventus .

Morte Emanuele Scieri, Commissione: "Non fu suicidio"
In questi mesi la Commissione capeggiata dal presidente Sofia Amoddio , ha acquisito quasi seimila pagine di documenti e 45 udienze.

Fumogeni e maschere: blitz Forza Nuova a 'La Repubblica'
Evidentemente non hanno intenzione di smettere di guadagnare soldi dopo che la politica li ha graziati per quarant'anni. Non mancano le minacce: " Roma e l'Italia si difendono con l'azione, spalla a spalla, se necessario a calci e pugni .

Youth League, Feyenoord-Napoli 4-3: azzurri ultimi ed eliminati
Di lì a pochi minuti il Feyenoord trova le contromisure e piazza un terrificante uno-due con Kokcu e Geertruida al 32′ e al 36′. In mezzo, l'ingenua espulsione di Scarf , che entra in ritardo su Burger e becca la seconda ammonizione della partita.

Reddito di inclusione, Pecunia: "Poca informazione dal Comune della Spezia"
L'avvio dei progetti personalizzati dipenderà invece dallo svolgimento degli incontri (cioè individuali per ciascuna famiglia richiedente) con l'equipe di presa in carico di cui fanno parte diversi dipendenti dell'Amministrazione ed anche di altri Enti .

Atalanta, Gasperini allontana il Torino: "Voci sgonfiate. Gomez? E' recuperato"
Sulla sua condizione fisica: "Mi manca ancora un po' di continuità, ma spero di tornare ad allenarmi a pieno regime". Possiamo interpretare la gara in più modi, abbiamo due risultati. È un test e siamo contenti di affrontarlo.

Slot machine, Milano tra le top d’Italia. Entriamo nella testa degli scommettitori
Milano è tra le città più interessate dal fenomeno, soprattutto a causa delle slot machine. Anche in questo caso, soltanto realtà come Napoli e Roma rimangono davanti alla città meneghina.

Mercato auto, Milano regina di immatricolazioni
Ed è di fatto proprio la Lombardia e il suo capoluogo, Milano, a raggiungere un vero e proprio boom di immatricolazioni. Se Milano ottiene i grandi numeri in quanto ad immatricolazioni, le motivazioni sono diverse.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.