Alghero, tre morti in incidente stradale dimensione font +

Share
Alghero, tre morti in incidente stradale dimensione font +

Gravissimo incidente stradale ad Alghero nella serata di mercoledì.

Le tre vittime, un 39enne e un 29enne originari del Bangladesh e un 56enne di Alghero, stavano probabilmente rientrando in città dalla zona industriale di San Marco e viaggiavano a bordo della Corsa insieme ad altre due persone ricoverate ora in gravissime condizioni nell'Ospedale Santissima Annunziata di Sassari. E' di tre morti e quattro feriti (due gravi) il bilancio del terribile incidente avvenuto sulla strada dei Due Mari ad Alghero, in prossimità dell'ingresso della tenuta Sella & Mosca.

"Abbiamo estratto dalle lamiere tre persone che viaggiavano sulla Opel Corsa, mentre per le altre due si capiva subito che non c'era niente da fare", racconta uno di loro.

I primi ad accorgesi dello schianto sono stati alcuni agenti della Polizia penitenziaria di Nuoro, in trasferta con la camionetta di servizio. E per tutto il tempo in cui polizia stradale, carabinieri, polizia municipale e vigili del fuoco hanno eseguito i rilievi e lavorato per ricostruire la dinamica, loro non si sono mossi da lì. La coppia che viaggiava sulla Fiesta è stata trasferita per accertamenti all'ospedale di Alghero.

Share

Advertisement

Related Posts

Fumogeni e maschere: blitz Forza Nuova a 'La Repubblica'
Evidentemente non hanno intenzione di smettere di guadagnare soldi dopo che la politica li ha graziati per quarant'anni. Non mancano le minacce: " Roma e l'Italia si difendono con l'azione, spalla a spalla, se necessario a calci e pugni .

Passa con rosso e salva cane, 'graziato'
È vero, era passato col rosso e aveva impegnato l'incrocio nonostante il divieto, facendo scattare la foto del Vista Red . E poi l'ha stabilizzato sulla barella e portato dal veterinario.

Europa League, le 20 squadre già qualificate ai sedicesimi di finale
La parola passa ora al campo: tutte e tre le squadre italiane vogliono chiudere nel migliore dei modi la fase a gironi dell'Europa League 2017/12018.

Napoli, Sarri scherza: "Io settimo? Spero che Spalletti arrivi ottavo"
Sarri è addirittura arrivato a dichiarare che si tratterebbe di due sport completamente diversi. Questa volta tocca al toscano sulla panchina azzurra stuzzicare il suo collega.

Youth League, Feyenoord-Napoli 4-3: azzurri ultimi ed eliminati
Di lì a pochi minuti il Feyenoord trova le contromisure e piazza un terrificante uno-due con Kokcu e Geertruida al 32′ e al 36′. In mezzo, l'ingenua espulsione di Scarf , che entra in ritardo su Burger e becca la seconda ammonizione della partita.

Inter, Zanetti: "Lasciamo le polemiche con la Juve da parte"
Juventus-Inter non è mai una sfida come le altre, a maggior ragione se in palio c'è il primo posto in classifica. "Nessuno è più importante dell'Inter , i ragazzi lo sanno e si impegnano per questo".

Maggio "ora il campionato"
Tutti sanno che quando si inizia bene un girone non hai già passato il turno, ma poco ci manca. In campionato siamo lì e c'è un altro scontro diretto, il campionato è lunghissimo.

Grasso organizza anche in Sicilia il mondo alternativo al Pd
Grasso ha voluto dedicare proprio alla folla alcuni passaggi del suo discorso. "Ci proietta verso qualcosa di positivo". Prima di Grasso aveva commentato la giornata Pierluigi Bersani , esponente di Mdp: "La sinistra ci dev'essere".

Più vicini all'approvazione del biotestamento. Il voto finale sarà giovedì prossimo
Così ha stabilito la Conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama che ha quindi optato per il voto a data certa. Nessun emendamento invece da parte del M5S e dal Pd che ha messo a punto solo un ordine del giorno.

Per Nadal obbiettivo Wimbledon per riprendersi la vetta del ranking
I trofei vinti in carriera da Nadal sono ben 73: 53 sulla terra, 15 sul cemento, 4 sull’erba e uno sul veloce indoor. In pratica, chi tra i due farà meglio a Wimbledon, sarà il numero uno del mondo nel cuore dell’estate.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.