Cede un pezzo di intonaco al Quintiliano di Siracusa: ferite due studentesse

Share
Cede un pezzo di intonaco al Quintiliano di Siracusa: ferite due studentesse

Il distaccamento ha causato il ferimento, lieve, di due studentesse colpite una alla testa e l'altra alla spalla da alcuni pezzi di intonaco caduto dal soffitto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e l'ambulanza del 118, che ha portato le due adolescenti al pronto soccorso, dove i medici hanno diagnosticato a una un lieve trauma cranico e all'altra contusioni e abrasioni. Sulla vicenda e' intervenuto il Codacons che ha preannunciato un esposto alla Procura di Siracusa.

Anche i ragazzi della Rete degli studenti non rimangono in silenzio: "Ancora una volta assistiamo alla precarietà delle strutture degli edifici scolastici; è la seconda volta - dicono - che al Liceo Quintiliano si verificano episodi del genere ed in quattro anni ancora non sono state prese le adeguate misure per rendere la scuola sicura".

In seguito all'accaduto, gli studenti del Quintiliano hanno indetto un consiglio d'istituto straordinario che si sta svolgendo in queste ore. "Il Codacons ha più volte sollecitato interventi di natura edilizia nelle scuole siracusane - ha detto il presidente provinciale dell'associazione Bruno Messina - e anche questa volta non si tirerà indietro, per consentire a studenti ed insegnanti di poter lavorare in assoluta sicurezza". È successo questa mattina, intorno alle 10.30, nella sede centrale del liceo polivalente Quintiliano di Siracusa, in via Tisia. L'Unione degli Studenti ha invece commentato: "Ennesimo episodio di edilizia scadente, di disinteresse verso l'istruzione e la scuola". Ancora una volta la prova che la legge regionale sul diritto allo studio "I diritti non si isolano" serve e che serve adesso, la prova che la condizione in cui riversano le nostre scuole è pietosa, che serve un intervento tempestivo e realmente significativo. Da un'indagine annuale risulta "che la stragrande maggioranza degli edifici scolastici siciliani non sono a norma e non rispettano i requisiti minimi per essere adibiti a scuola, e' normale che sempre piu' frequentemente si verifichino episodi del genere, in cui si evidenzia il poco interesse che il governo presta all'istruzione in Sicilia". Siamo stanchi di ripeterlo, siamo stanchi di guardare in alto per paura che qualcosa cada giù, siamo stanchi di ricordarvi che di scuola non si può morire.

Share

Advertisement

Related Posts

Giornalista massacrato di botte in pieno centro: "Aggressione brutale e senza motivo"
Il giudice ha convalidato l'arresto e ha disposto nei suoi confronti l'obbligo di dimora dalle ore 22 alle 6. Il 30enne arrestato dalla Polizia Locale per l'aggressione, W.

Napoli, 260mila prodotti non sicuri sequestrati dalla Finanza
Tra i beni sequestrati, capi di abbigliamento sportivo delle più famose squadre di calcio, giocattoli, borse e gadget di vario tipo.

Sagnol, espulsione Zidane colpa Wiltord
Dopo ben 12 anni da quella finale oggi si scoprono alcuni dettagli che nessuno conosceva e a raccontarli è l'ex difensore della Francia Sagnol che era in campo il giorno della finale.

Terremoto alle Isole Eolie oggi: magnitudo 3.6 nel Mar Tirreno
Questa nuova scossa, più intensa della precedente, è stata avvertita con tremori e boati su gran parte dell'arcipelago delle Eolie .

Corinaldo, 46enne arrestato per aver malmenato moglie e figlio
Per il soccorso alle vittime della violenza dell'arrestato , è stato necessario richiedere l'intervento del 118, per il successivo trasferimento in ospedale .

WPA3 per reti Wi-Fi più sicure, annunciato durante il CES2018
Una terza funzionalità andrà a rafforzare la privacy degli utenti nelle reti aperte, tramite crittografia personalizzata dei dati.

Etruria, possibili i ricorsi verso Ubi
E' operativo l'Arbitro per le controversie finanziarie (Acf ), il nuovo organismo per la soluzione stragiudiziale delle controversie tra risparmiatori e istituti di credito.

Il ricordo di Beppe Alfano ucciso 25 anni fa nel Messinese
25 anni fa veniva ucciso barbaramente a Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) un grande collega, Beppe Alfano . Così il presidente dell'Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, ricordando il giornalista.

Jennifer Lawrence, killer spietata nel nuovo trailer di Red Sparrow
Quando soffre di un infortunio che mette fine alla sua carriera, Dominika e sua madre si trovano davanti a un futuro doloroso e incerto.

Salone Libro Torino, Pichetto (Fi): Parigi faccia passo indietro
L'assessore Parigi esprime invece "la propria fiducia nell'operato della magistratura, cui offrirà la massima collaborazione". Il fascicolo, in procura, è aperto anche per turbativa d'asta , falso ideologico e falso in bilancio.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.