Huawei P10 ed Android Oreo: come ricevere l'aggiornamento in anteprima

Share
Huawei P10 ed Android Oreo: come ricevere l'aggiornamento in anteprima

I device della famiglia Huawei P10 che abbiamo esaminato in dettaglio alla vigilia del loro esordio sono pronti a ricevere il tanto atteso update di sistema che porterà Android 8.0 Oreo tra le file di device a livello globale. La nuova versione del sistema operativo di casa Google è realtà da circa sei mesi ma, è giusto ricordarlo, allo stato attuale è presente solo su pochi dispositivi (in primis Pixel e Nexus, cellulari di BigG).

"Fatto questo, dopo che il reclutamento di beta-tester sarà completo e giunto al termine, l" aggiornamento beta ad Android 8.0 Oreo arriverà direttamente tramite OTA e senza il bisogno di dover eseguire operazioni manuali.

Superato lo scoglio rappresentato dall'Asia, il brand cinese guarda all'Europa.

"Chi fosse interessato può dare uno sguardo alla procedura dettagliata direttamente sul sito di Huawei, da dove è anche scaricabile l" app Beta necessaria per entrare nel programma di beta-testing. Ciò significa che coloro che vorranno provare in esclusiva ed in anteprima Android Oreo sul proprio P10 o P10 Plus avranno modo di farlo, previa registrazione sul sito della compagnia.

Il numero di utenti che potrà partecipare al programma di beta-test sarà esiguo dato che come condizione fondamentale potranno partecipare soltanto utenti che possiedono queste versioni di software: VTR-L29C432B180, VKY-L09C432B181, VTR-L09C432B180 e VKY-L29C432B181.

Forte del risultato ottenuto in Asia, c'è da pensare che per Huawei la fase di sperimentazione in Europa duri meno.

Share

Advertisement

Related Posts

I 40 anni di Gattuso, il Milan: "Esempio di umiltà e ambizione"
Dei giocatori arrivati la scorsa estate in maglia rossonera, non verrà ceduto nessuno. Capire quello che si fa, più in fretta possibile e pensare partita dopo partita.

L'Italia corteggia Deulofeu: tra Inter e Napoli spunta la Roma
L'ultimo nome è quello di Andrè Schurrle, che sta faticando al Borussia Dortmund e può essere una occasione di mercato . Milan e Inter pensano a Deulofeu ma il Barcellona deve fare accettare l'idea di lasciarlo partire temporaneamente.

CES 2018, HP lancia l'Envy X2 in versione Intel Core
Non manca una webcam IR compatibile con il sistema di autenticazione Windows Hello , e un sensore di impronte digitali . Ad alimentare il tutto troviamo infine una batteria in grado di offrire fino ad un massimo di 13,5 ore di autonomia.

Juventus, brutte notizie a centrocampo: Marchisio fuori un mese
Come per Dybala sarà quindi difficile rivederlo in tempo per l'andata degli ottavi di Champions contro il Tottenham . Risultato appena 8 presenze tra campionato e coppe, di cui la maggior parte spezzoni di gara tra Serie A e Champions.

Colpo grosso in hotel mentre gli ospiti sciano, bottino da 60mila euro
Ieri pomeriggio è stato setacciato dai carabinieri di Sestriere e della Compagnia di Susa, che indagano sulla vicenda. L'autore (o gli autori) del furto è entrato nella stanza forzando la porta e ha asportato la cassaforte mobile.

Morto il padre di Raoul Bova: lutto per l'attore
Gravissimo lutto per Raoul Bova: il padre Giuseppe è morto a Varco Sabino (Rieti) nella giornata di lunedì 8 gennaio 2018.

Londra, incendio in una fabbrica di vernici: operai salvi, rischio nube tossica
Come hanno riportato i media britannici sul posto sono intervenuti un centinaio di vigili del fuoco con 15 camion. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità.

Scuola: da oggi possibile iscriversi online
Dal 9 gennaio è possibile effettuare la registrazione per ottenere le credenziali di accesso al servizio. Potranno indicare inoltre una seconda o terza scuola di loro gradimento.

Gaffe Vwin: accordo con il Milan, ma c'è il logo della Juventus!
AC Milan ha annunciato ufficialmente la partnership pluriennale con Vwin, top brand in Asia di scommesse online . Accanto infatti all'immagine copertina di Bonucci e compagni campeggia infatti il logo della Juventus .

WhatsApp, occhio alla nuova truffa con le catene di Sant'Antonio
Terzo, ne hanno parlato al tg? Si tratta di un'evoluzione delle note vocali, una delle funzioni più utilizzate dagli utenti dell'applicazione.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.