Pitti Uomo 2018: al via la mostra "Scatti di Cinema & Moda"

Share
Pitti Uomo 2018: al via la mostra

Si può riassumere così il progetto lanciato in anteprima a Firenze da Maurizio Cattelan, in collaborazione con la Fondazione Pitti Immagine Discovery con le Gallerie degli Uffizi e Seletti, brand che sviluppa da anni progetti di merchandising. Durante la kermesse i marchi presenteranno le collezioni moda e lifestyle per l'uomo autunnp inverno 2019. Quattordici le sezioni in cui si articola il percorso, da Pitti Uomo a My Factory, 36.000 in totale i visitatori, oltre 24.300 i compratori all'ultima edizione invernale dei quali 8.800 buyer dall'estero. La stessa legge sul Cinema, tema a cui peraltro è dedicata questa edizione di Pitti Uomo, prevede la valorizzazione dei professionisti e delle maestranze del cinema italiano, dai tecnici ai truccatori, fino all'ambito sartoriale che raggiunge importanti riconoscimenti anche in ambito internazionale. Debutto per il progetto Athlovers, in collaborazione con Reda, lo storico marchio del lanificio di Biella che per la prima volta partecipa al salone, alla Polveriera andrà in scena una selezione di collezioni che introducono il loro concetto innovativo di athleisure, una nuova dimensione del vivere moderno.

Raffaele Napoleone, che dal 1995 è amministratore delegato di Pitti Immagine, racconta le tre novità principali di quest'anno: "Sicuramente, la celebrazione del 200esimo anniversario di Brooks Brothers, brand americano ma di proprietà italiana, di Claudio Del Vecchio, che sfilerà al Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio". In tutto questo, la mia considerazione è che i due punti fermi per le settimane della moda saranno Parigi e l'Italia. "Segnalo l'inaugurazione del Gucci Garden in piazza della Signoria".

Share

Advertisement

Related Posts

Il Napoli insiste per Deulofeu, ma servono 20 milioni
Sul piano economico, dunque, il Napoli sembrerebbe avvantaggiato perché acquisterebbe Deulofeu a titolo definitivo. Resta da trovare laccordo con il calciatore, ma Giuntoli è da più di un mese che ha i rapporti con il suo agente.

Dall'Europa in arrivo una nuova tassa sulla plastica
Tassare la plastica per ridurne produzione e uso. È l'idea che verrà presentata la prossima settimana, secondo quanto ha annunciato dal commissario al bilancio Gunter Oettinger.

Dakar, Villas Boas finisce all'ospedale
La Dakar 2018 è cominciata da cinque giorni e già fioccano i ritiri , come da tradizione di una corsa che mette a dura prova i nervi ed il fisico dei piloti. "Il mio primo obiettivo è arrivare al traguardo".

Perquisiti ufficio e casa della sua prof inglese
Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Addio a Novello Novelli, mille e un volto della Toscana
Era uno dei soci fondatori della Fondazione dei Maledetti Toscani, oltre che allenatore dell'omonima squadra di calcio. In televisione era stato nel cast di fiction come Valeria medico legale , Don Matteo e I Cesaroni .

Dakar: Nasser al-Attiyah principe della terza tappa
La quinta speciale di domani sarà di 770km; i piloti da San Juan De Marcona raggiungeranno Arequipa. Fortunatamente l'abbiamo superata e vinta, è sorprendente che il distacco sia solo di 1 minuto.

Rifiuti Roma. Presidente Regione Abruzzo: "possiamo dare tre mesi di accoglimento"
L'Aquila. "Noi vogliamo conoscere le quantita', i tempi e quello che si sta facendo per riorganizzare il ciclo dei rifiuti Roma ".

Maltempo, voragine in corso Regina Margherita: disagi al traffico sino a domani
La linea 3 è stata deviata in entrambe direzioni , così come le linee 16S, 16D e 52 in direzione via Scialoja. Voragine in Corso Regina, è stato riaperto al traffico il tratto di strada chiuso questa mattina.

Valentino Rossi in tribunale: gli ex custodi chiedono 114.000 euro di arretrati
Di tutt'altro avviso gli avvocati dei Rossi , che sostengono l'inesistenza di straordinari da corrispondere in quanto mai chiesti dallo stesso pilota.

Corea del Nord e del Sud, dialogo positivo: una delegazione alle Olimpiadi
Le parti, riporta riporta l'agenzia Yonhap hanno deciso di riaprire la "linea rossa" di comunicazione militare al fine di scongiurare o limitare "possibili errori di valutazione".

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.