Napoli, Potere al Popolo presenta lista e programma

Share
Napoli, Potere al Popolo presenta lista e programma

Al Senato sono stati proposti diversi nomi di persone che hanno partecipato al percorso di potere al popolo: il professore dell' Unical Walter Greco, la professoressa Giuliana Commisso, l'attivista per i diritti sociali Sandra Berardi, e l'attivista politico, con già esperienze di lavoro parlamentare, Bachisio Canu. Si presenterà alle prossime elezioni, del 4 marzo, e tutti sono un capo politico. Questa è solo l'ultima, in ordine di tempo, di centinaia e centinaia di assemblee unitarie che si sono tenute in tutta Italia, che hanno raccolto la sfida lanciata a Roma dalla prima assemblea nazionale da una serie di soggetti (politici e sociali, associazioni di base, partiti, rappresentanze sindacali e centri sociali) uniti dalla comune volontà di costruire una lista che desse voce a chi oggi, vive direttamente sulle proprie spalle i costi della crisi economica, delle politiche di austerità e delle nuove leggi restrittive dei diritti del lavoro e del diritto all'accesso all'istruzione come il Job's Act o la "buona scuola" di Renzi. Anche nel corso dell'assemblea territoriale flegrea di Potere al popolo del 4 gennaio scorso, i partecipanti hanno più volte ribadito di non voler essere i "rottamatori" della sinistra radicale, pur non negando che il dato anagrafico rappresenta lo specchio di una società con gerarchie sempre più impenetrabili per chi non eredita rendite di posizione. Potere al Popolo è la lista di chi rifiuta le divisioni sociali che l'attuale ideologia liberista dominante vuole imporre, rifiuta le guerre tra poveri, tra giovani e vecchie generazioni, tra italiani ed immigrati, ma, al contrario, si batte per unificare le vertenze e le lotte. "Siete invitati a partecipare!" si legge nella nota di invito.

Anche su questo aspetto, nell'assemblea territoriale flegrea si è ribadito che la questione di genere è cosa ben più complessa e profonda dell'aritmetica delle quote rosa, in quanto non rappresenta un'anomalia il numero delle donne candidate o elette se raffrontato al quadro generale della questione femminile in Italia, dove la struttura patriarcale della società si rinviene in qualsiasi ambito della vita associata e privata.

La sfida, come si diceva, è ardua.

Share

Advertisement

Related Posts

Scontro tra auto, morto quarantaduenne
Della ragazza cassanese non si hanno precise notizie mentre le altre persone non dovrebbero essere in pericolo di vita. L'uomo è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico all'ospedale di Castrovillari , ma è morto subito dopo.

Sisma di magnitudo 7,8 nel mar dei caraibi, allerta tsunami
Non c'è da preoccuparsi dunque; quasi sicuramente la situazione si stabilizzerà e il reality potrà cominciare senza problemi. E' stata avvertita nel Mar dei Caraibi una forte scossa di terremoto di magnitudo 7 ,2 della Scala Richter.

Omicidio a Crotone, ucciso un 18enne. Fermato l'autore
Sul luogo sono giunti i carabinieri e gli agenti della Polizia di Stato che stanno effettuando i rilievi del caso. Come riportato dall'Ansa, sull'origine della lite sono in corso accertamenti da parte della squadra mobile.

A Napoli 15enne pestato in metro da una baby gang
I media locali sottolineano l'indifferenza generale dei passanti, che non hanno risposto alle richieste d'aiuto del giovane. Qui gli accertamenti medici hanno fatto luce sulle sue condizioni di salute: milza spappolata che è stata poi asportata.

Elezioni Figc, in corsa anche Lotito? 'Mi hanno indicato, ho la maggioranza'
Lotito in politica magari proprio nella stessa squadra di Sibilia a cui porterebbe "in cambio" i voti della serie A e Serie B. Il Presidente Gravina , che ha presentato il programma, ha illustrato ai club la sua piattaforma programmatica.

Raciti, vedova: è legge, ma non è giusto
Che penserà la famiglia di chi rappresentava la giustizia , l'ispettore della polizia di Stato Filippo Raciti . Altrimenti si rischia di fare perdere la fiducia nella giustizia ".

Ragazzo diciassettenne muore mentre e' al telefono con un amico
L'amico che stava parlando con lui si è spaventato ed ha allertato i genitori. I fatti risalgono a mercoledì scorso, ma sono stati resi noti solo oggi.

Calciomercato, Cassano pronto al ritorno: "L'ultima sfida!"
Per Cassano è arrivata qualche chiamata dall'estero (Francia, Belgio, Cina) ma non le ha prese in considerazione. Fantantonio però non ha intenzione di smettere di sperare perchè, come ama ripetere sempre: " Cassano smette?"

VERISSIMO ospiti Nadia Toffa, Francesco Monte, Stefano De Martino e non solo!
Non è stato semplice infatti per lui lasciare Amici e la famiglia professionale che è riuscito a crearsi in tanti anni di successo.

C'è stato un falso allarme missilistico alle Hawaii
Anche l'Agenzia per le emergenze hawaiana ha confermato che "non c'è alcuna minaccia missilistica per le Hawaii ". Paura alle isole Hawaii per un sms ricevuto sabato mattina, che avvertiva di un attacco missilistico imminente .

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.