Per la prima volta in Italia aborti sotto quota 60mila

Share
Per la prima volta in Italia aborti sotto quota 60mila

Emerge dalla relazione annuale del Ministero della Salute sull'applicazione della Legge 194 del 1978. "Se realmente così fosse, la Ministra dovrebbe trarre le ovvie conseguenze, eliminando l'obbligo di prescrizione per le ragazze minorenni, e permettendone la distribuzione gratuita nei consultori e nei poliambulatori", commentano Mirella Parachini, Filomena Gallo e Anna Pompili di Associazione Luca Coscioni e Associazione Medici Italiani Contraccezione e Aborto. Il numero di aborti eseguiti riferito dalle Regioni è stato di 84926, in calo del 3.1% rispetto al 2015, anno in cui fu registrato un -9.3%. Considerando invece il dato sull'abortività, ovvero il rapporto tra il numero di aborti volontari su mille nati vivi, il valore è 182.4, l'1,4% in meno rispetto al 2015, in cui era stato 185.1. Da considerare che in questi due anni i nati sono diminuiti di 7.910 unità.

Le minorenni italiane riccorrerebbero meno all'interruzione volontaria di gravidanza.

Sono anche in diminuzione i tempi di attesa per ricorrere all'aborto: tra rilascio della certificazione e l'intervento, la percentuale di IVG effettuate entro 14 giorni è aumentata, arrivando a toccare quota 66.3% nel 2016 (era il 65.3% nel 2015 e il 59.6% nel 2011). Sempre dalle informazioni fornite dalle Regioni al ministero della Salute, emerge che le giovanissime di età compresa tra i 15 e i 20 anni, mostrano un andamento diverso rispetto a quello di altre fasce d'età. Questo potrebbe essere legato all'aumento per le giovanissime del numero dei partner, che si ridimensiona con l'età, e all'inizio sempre più precoce dei rapporti sessuali. L'Italia infatti, secondo l'Istat, è uno dei Paesi dell'Unione Europea con il più basso livello di abortività volontaria. La bassa percentuale tra le giovani italiane sia di gravidanze che di interruzioni volontarie rispetto ai Paesi Nord Europei, viene spiegata con il fatto che restano più a lungo in famiglia e gestiscono quindi anni di attività sessuale, non solo in età adolescenziale, continuando a vivere con i genitori.

L'articolo 1 della pdl era già stato bocciato lo scorso 26 ottobre con il voto contrario, tra gli altri, del consigliere di maggioranza, Paolo Pellegrino (PcE), determinando così la sospensione dell'iter e la dichiarazione di decadimento della pdl. Stesso discorso per la "pillola del giorno dopo": tolto l'obbligo di prescrizione medica del Levonorgestrel (Norlevo), nel 2016 quest'ultimo ha registrato un dato di vendita pari a 214.532 confezioni, in aumento di quasi 53mila rispetto al dato del 2015 (161.888).

Sempre nella nota si puntano i riflettori sugli obiettori di coscienza con "il dato scandaloso della grande percentuale di strutture che non effettuano Ivg in aperta violazione dell'art". Di molto superiore - rileva Avvenire - rispetto a quello che sarebbe se si rispettassero le proporzioni fra aborti e nascite.

Share

Advertisement

Related Posts

Montella: "Sono felicissimo, ma lasciatemi dire una cosa sul Milan"
Il mio obiettivo è quello di vincere di più come allenatore e questo è il club dove potrò esprimere le mie idee . Bisognerà prepararlo mettendoci testa e cuore negli allenamenti e poi in partita".

Finlandia: apre il primo albergo a tema 'Game of Thrones'
Gli ospiti possono quindi riposare sotto lo sguardo, a tratti inquietante, di un White Walker o sotto il sigillo di Casa Stark . Oltre ai tavoli e alle sedie, tutti di ghiaccio, al suo interno trovano spazio anche dei letti, sempre dello stesso materiale.

Di Maio sbaglia ancora il congiuntivo: "Noi volessimo…"
E' questa la somma "restituita" ai cittadini dai Consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle oggi, davanti al palazzo della Regione.

Nadia Toffa tra gli ospiti di Verissimo domani
Infine, a tutti i fan che aspettano il ritorno della conduttrice in tv , Nadia annuncia: "Torno in diretta dll'11 febbraio". A discapito di quanto si potrebbe pensare, il volto ormai storico de Le Iene dimostra di essere più determinata che mai.

Cagliari, sirene dall'Inghilterra per Barella
Giulini ha lanciato nelle ultime settimane una vera e propria provocazione, arrivando a determinare il prezzo base per l'offerta in non meno di 50 milioni di euro.

Papa Francesco in Cile con Alitalia
Si tratta di un Airbus A321, capace di trasportare 220 passeggeri, che volerà tra le città di Temuco, Santiago e Iquique. Le declassa a "proteste violente": "Lanciano bottiglie incendiarie o panni imbevuti di benzina per appiccare il fuoco".

Finanziamenti per la digitalizzazione delle piccole imprese fino a 10mila euro
Non sarà possibile cumulare altri contributi pubblici per le spese ammissibili oggetto del voucher . L'importo complessivo finanziabile non potrà comunque essere superiore a 10 mila euro .

Crotone, ecco Capuano: "Qui per conquistare la salvezza. Su Zenga…"
Intanto, oggi riprendono sono ripresi gli allenamenti degli squali dopo i 5 giorni di riposo concessi dal mister. Capuano ha sottolineato "l'orgoglio di vestire la maglia del Crotone ".

BIATHLON. Fantastica Wierer, sua l'individuale femminile di Ruhpolding
BIATHLONSplende a Ruhpolding il sorriso di Dorothea Wierer , da ieri la biathleta italiana più vincente di sempre (superata Nathalie Santer).

Cani in ufficio? A Genova si può
Rimane la condizione per cui l'animale non deve "creare disagio " e se qualcuno ha paura o è allergico "il cane non entra". La stessa Serafini porta il suo Benji , un barboncino che fa compagnia a Pixel, Amelia, Simpson e Gioia.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.