Ascolti tv: Perego battuta da Immaturi, bocciato Kronos

Share
Ascolti tv: Perego battuta da Immaturi, bocciato Kronos

Un finale che non è piaciuto al pubblico di "C'è Posta per te".

Chi parla è Maria De Filippi dalle pagine del settimanale Chi, in edicola da mercoledì 10 ottobre.

Momenti di pianto e commozione alternati a sorrisi e divertimento con grandissimi ospiti italiani e internazionali. Sul rapporto tra le due, la De Filippi è sibillina: "Tina detesta Gemma perché è la donna che non sarebbe mai".

Su Rai 1 il film Mr Felicità, con Alessandro Siani, ha fatto registrare 3.418.000 telespettatori con il 14.93% di share.

Ritorno con il botto per C'è posta per te. Ma a differenza di quanto era trapelato nei giorni scorsi, l'attore americano non sarà presente nella prima puntata del programma. Secondo le prime indiscrezioni, nella puntata del 13 gennaio, le sorprese coinvolgeranno personaggi illustri come Michelle Hunziker e l'attaccante argentino della Juventus, Gonzalo Higuain. C'è posta per te è il programma più visto delle 24 ore e permette alla rete ammiraglia Mediaset di aggiudicarsi prima e seconda serata. Secondo le anticipazioni rilasciate dalla rivista "Tv, Sorrisi e Canzoni" nelle prossime puntate dello show di Canale 5 sono attesi anche Ezio Greggio, Enzo Iacchetti, Emma Marrone, Carlo Conti, l'ex concorrente di Amici Riki, Francesco Totti e Ilary Blasi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Ma la conduttrice, che aveva in giuria anche due pezzi da 90, come Valeria Marini e Paolo Bonolis, è stata battuta dalla fiction di Canale5, che ha vinto la serata degli ascolti. E sui social network sono tantissimi i fan di C'è Posta per Te che non vedono l'ora di conoscerli e si auto invitano nel bar palermitano per bere un caffè preparato da Chiara e Giuseppe.

Share

Advertisement

Related Posts

Sacchi: "Sarri ha già vinto, con il Var siamo noi gli innovatori"
Proprio in vista del ritorno della Serie A - alla Gazzetta dello Sport - Arrigo Sacchi ha fatto un po' il punto della situazione. Un paragone che Sacchi non coglie, ma gli elogi per Sarri sono sinceri: "Credo che Sarri abbia portato il Napoli già nel futuro".

Formia, latitante arrestato dai carabinieri dopo una sparatoria
I Carabinieri della compagnia Napoli-centro hanno catturato un latitante napoletano di 22 anni , A. F., ritenuto vicino a un gruppo camorristico attivo nel quartiere della zona della Pignasecca .

Turchia, aereo esce di pista: in bilico sulla scogliera
Dopo l'accaduto, lo scalo è stato chiuso per alcune ore e sono stati cancellati diversi voli sia in partenza che in arrivo. Un Boeing 737-800 del volo PC8622 è andato lungo durante l'atterrarrggio finendo la sua corsa oltre la pista.

Tuttosport - Il Liverpool vuole (fortemente) Suso
RITORNO DI FIAMMA- Una cifra importante che però è stata già investita per metà per prelevare Van Dijk dal Southampton. Il Liverpool ha perso la sua stella brasiliana, passata al Barcellona per 160 milioni di euro.

Caos Granata: Cairo vira su Mazzarri, ma i giocatori sono con Mihajlovic
Questo è, probabilmente, uno dei motivi che lega la scelta di un presidente al pensiero di una buona parte dei tifosi. Licenziamento che era nell'aria, ma che è arrivato all'improvviso ieri notte intorno all'uno.

Tir in fiamme, intervento notturno dei Vigili del Fuoco
Per cause ancora in corso di accertamento il rogo si è sviluppato nella fossa dei rifiuti urbani intorno alle 7. Un incendio di piccole dimensioni si è sviluppato nella mattinata di sabato all'inceneritore di Forlì.

Ozil Juventus, clamorosa idea in casa bianconera
La Juventus farà di tutto per avvicinarsi a quella cifra e per poter regalare ad Allegri l'ennesimo campione. Il problema è rappresentato dall'ingaggio che si aggira intorno ai 10 milioni di euro l'anno.

Lactalis ritira latte in polvere in 83 Paesi per pericolo salmonella
Ieri è intervenuto il presidente Emmanuel Macron. "Se dovranno essere prese delle misure, verranno prese", ha aggiunto l'inquilino dell'Eliseo.

Svizzera: mai più aragoste bollite vive o conservate sul ghiaccio
Il provvedimento, deposto nel 2015 e ora approvato, sarà in vigore dal 1° marzo 2018: da quella data in tutta la Confederazione elvetica le aragoste dovranno essere stordite o uccise prima di essere cotte.

L'addio commovente di Antonella Clerici al suo Oliver
Antonella Clerici ha vissuto una storia d'amore con il suo simpatico amico a quattro zampe Oliver che purtroppo non c'è più. Non avevo figli quando ho preso Olivier ed è quindi diventato il mio primogenito.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.