Formia, latitante arrestato dai carabinieri dopo una sparatoria

Share
Formia, latitante arrestato dai carabinieri dopo una sparatoria

I Carabinieri della compagnia Napoli-centro hanno catturato un latitante napoletano di 22 anni, A. F., ritenuto vicino a un gruppo camorristico attivo nel quartiere della zona della Pignasecca. Erano circa le 20.30 quando i militari, che da tempo studiavano i suoi movimenti, hanno identificato e tentato di bloccare Ronga a Piazza Sant'Erasmo mentre passeggiava in compagnia di un uomo e una donna. Ronga era ricercato in quanto destinatario di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Avellino per una pena da espiare di 4 anni di reclusione per rapina e da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per il medesimo reato.

In tale frangente, Ronga estraeva una pistola semiautomatica calibro 9×21 marca Tanfoglio, poi risultata con matricola abrasa, carica e con il colpo in canna, puntandola contro un militare. Un altro carabiniere, quindi, vista la situazione di imminente e grave pericolo, esplodeva tre colpi con l'arma d'ordinanza, colpendo il pregiudicato alla regione toracica e a una gamba. Per le ferite riportate, il latitante è stato ricoverato all Ospedale Civile di Formia, in prognosi riservata, piantonato in stato di arresto per tentato omicidio, porto abusivo di arma clandestina e resistenza a pubblico ufficiale. I carabinieri hanno arrestato anche i due soggetti che stavano accompagnando il boss con le accuse di favoreggiamento, resistenza e lesioni personali e li hanno condotti presso i carceri di Cassino e Rebibbia.

Share

Advertisement

Related Posts

Lactalis ritira latte in polvere in 83 Paesi per pericolo salmonella
Ieri è intervenuto il presidente Emmanuel Macron. "Se dovranno essere prese delle misure, verranno prese", ha aggiunto l'inquilino dell'Eliseo.

Mercato auto, Milano regina di immatricolazioni
Ed è di fatto proprio la Lombardia e il suo capoluogo, Milano, a raggiungere un vero e proprio boom di immatricolazioni. Se Milano ottiene i grandi numeri in quanto ad immatricolazioni, le motivazioni sono diverse.

Pompei, 25 indagati per la morte del parrucchiere dei Vip
Le indagini sono state avviate e verrà ascoltato il medico che ha consigliato a Schettino il ricovero all'ospedale di Salerno . La notizia della sua scomparsa ha colpito due comunità nel Napoletano: Pompei e Castellammare di Stabia .

Tutto riguardo il sistema bonus nel casinò
In generale, le condizioni per ricevere i bonus sono creati in modo tale che la probabilità di vincerli è minima. Se perdi, niente, ricerca la felicità da un’altra parte, e avrai abbastanza tempo per agire diversamente.

Rozzano. Esplosione al kartodromo in via Curiel: 3 feriti
Attorno alle dieci del mattino, in seguito allo scoppio, si è sollevata una coltre di fumo nero visibile a chilometri di distanza. Sul posto anche i vigili del fuoco, che si sono occupati di spegnere l'incendio e di mettere in sicurezza l'area.

Affonda petroliera con 136mila tonnellate di greggio: "Possibile disastro ambientale"
Le autorità cinesi assicurano però che " non c'è una grossa chiazza " in mare. L'Iran ha annunciato che per i marinai dispersi non ci sono più speranze.

Per Nadal obbiettivo Wimbledon per riprendersi la vetta del ranking
I trofei vinti in carriera da Nadal sono ben 73: 53 sulla terra, 15 sul cemento, 4 sull’erba e uno sul veloce indoor. In pratica, chi tra i due farà meglio a Wimbledon, sarà il numero uno del mondo nel cuore dell’estate.

Svizzera: mai più aragoste bollite vive o conservate sul ghiaccio
Il provvedimento, deposto nel 2015 e ora approvato, sarà in vigore dal 1° marzo 2018: da quella data in tutta la Confederazione elvetica le aragoste dovranno essere stordite o uccise prima di essere cotte.

Potenza, incidente Bradanica: due delle vittime morte carbonizzate
Impressionante lo scenario che si è presentato ai soccorritori con il furgone in fiamme e la Jaguar distrutta in due parti. I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri di Melfi .

Europei short track: doppio oro per Valcepina, argento per Fontana
Per la portabandiera a PyeongChang era invece finita quarta nella finale dei 1500 dopo essere stata coinvolta in una caduta. Iniziano nel migliore dei modi gli Europei di short track 2018 in programma a Dresda , in Germania.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.