La Scandone vince al Pala Trento ed è primo posto

Share
La Scandone vince al Pala Trento ed è primo posto

Leunen firma due triple di fila (6-13). Trento non riesce neanche più a segnare dalla linea dei tiri liberi e l'ultima tripla di Rich suggella la vittoria dei biancoverdi per 83-94. Mani addosso, palle recuperate, un break immediato di 9-0 chiuso da due liberi di Scrubb rimettono in ritmo i padroni di casa. Fitipaldo per la Scandone. Quello contro Avellino sarà il primo di una lunga serie di incontri che determineranno il futuro della Dolomiti Energia in questa appassionante stagione. Sotto canestro arrivano anche i "muscoli", quelli di Hamady Ndiaye, centrone senegalese da 5,6 punti e 4,8 rimbalzi, e di Kyrylo Fesenko, ucraino ex NBA se possibile di stazza ancora più imponente (216 centimetri per 130 chili) e autore di 8,3 punti e 5,4 rimbalzi dopo aver saltato la prima parte di stagione per colpa di qualche guaio fisico. Tuttavia la forza dinamica di Avellino, completata dalla vis realizzativa di un Jason Rich incontenibile e da tanti, troppi giocatori in serata positiva spinge l'ago della bilancia verso di sè. Due inchiodate di N'Diaye, il solito Sutton per Trento, Scandone che deva inseguire ancora le aquile ma ora distanti soli quattro lunghezze (75-71 al 34'). Flaccadori e Sutton annientano una difesa di avellino leggerina, Sidigas stanca complice anche l'impegno di Coppa. Shields è perfetto dalla lunetta. "Sutton accorcia in mezzo a tre ma con 2'25" Rich da tre dopo rimbalzo d'attacco è una sentenza. Le "menti" che mettono in azione l'attacco di Avellino però sono Bruno Fitipaldo (9,6 punti e 3,5 assist) e Maarten Leunen, ala di rara qualità per conoscenza del gioco e intelligenza cestistica e quest'anno migliore di squadra in rimbalzi ed assist (8,6 punti, 7,5 rimbalzi e 3,9 assist). Gutierrez dalla lunetta prima del canestro di Scrubb per il 49-48.

Ultimo quarto - Ndiaye è il terminale scelto nei primi minuti ma Trento riesce ancora ad applicare efficacemente la pressione sul portatore di palla e a tornare sul 79-73. N'Diaye stoppa che è una meraviglia, tecnico a Gomes, l'inerzia è di Avellino che si porta a sette punti di vantaggio con Filloy. Filloy non molla ma Shields e Gomes non sbagliano un colpo (59-56). Momento difficile per Trento, con Forray lezioso e Gomes ingenuo (fallo+tecnico). rich, Scrubb e la bomba di Forray rovesciano il match ancora una volta.

Secondo quarto - Hogue segna subito 4 punti e porta i suoi a -2. Hogue fa 2/2. Ndiaye schiaccia e riporta sotto i lupi. La partita non perde di intensità e la tripla di Rich fissa al 30' il punteggio 74-69. Schiacciata di Ndiaye prima del 2/2 di Hogue.

Share

Advertisement

Related Posts

'Ndrangheta, riciclaggio ed evasione fiscale: sequestrati beni per 4 milioni
Gli investigatori avrebbero poi appurato l'esistenza di flussi di denaro verso la Calabria, verso persone appartenenti alla 'ndrina Giglio .

(FcInterNews) Ag. Gaitan: "Inter top club. A chi non piacerebbe giocarci?"
Inoltre, le uniche gare in cui ha giocato per tutti i 90′ regolamentari, sono le due del turno intermedio di Coppa del Rey. Tra i club interessati, c'è anche l'Inter: "Sono a conoscenza del fatto che il calciatore piaccia a tante squadre".

Napoli, Maksimovic e Tonelli che intreccio: se uno parte l'altro resta
Per questo anche Crotone e Spal lo guardano con riserva. Per sostituire Paolo Cannavaro dopo il suo ritiro. Due azzurri in lista d'uscita per il Napoli?

Potenza, incidente Bradanica: due delle vittime morte carbonizzate
Impressionante lo scenario che si è presentato ai soccorritori con il furgone in fiamme e la Jaguar distrutta in due parti. I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri di Melfi .

LND, è ufficiale: il candidato alla presidenza FIGC sarà Sibilia
Nel colloquio, svolto nei giorni scorsi, parlando delle possibilità di successo finale Ortolano evidenzia che "siamo alle fasi finali, non vedo la condivisione nella convergenza non solo sugli uomini, ma sui programmi".

Spal, UFFICIALE: arriva Dramè dall'Atalanta
Altro colpo della Spal , che si assicura le prestazioni di Boukary Dramé . Ecco quanto si legge nel comunicato ufficiale della società ferrarese.

Rinnovo Mertens, il Napoli punta a eliminare la clausola
Altrimenti è pronto a sfruttare la clausola e passare a un top club europeo che non avrebbe problemi a garantirgli quella cifra. Il Napoli rischia così seriamente di perdere Mertens ad una cifra molto più bassa del reale valore.

Dalla Spagna: Barcellona, è fatta per Yerry Mina. I dettagli dell'operazione
Nella sua prima stagione con la squadra brasiliana è stato scelto come miglior centro difensivo del Campeonato Paulista nel 2017. La carriera sportiva di Yerry Mina è iniziata nella sua città natale di Guachené, dove ha giocato come centrocampista.

Tuttosport - Il Liverpool vuole (fortemente) Suso
RITORNO DI FIAMMA- Una cifra importante che però è stata già investita per metà per prelevare Van Dijk dal Southampton. Il Liverpool ha perso la sua stella brasiliana, passata al Barcellona per 160 milioni di euro.

Stop ai costi extra sui pagamenti con le carte in Europa
Secondo il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis , con la nuova direttiva i consumatori europei risparmieranno fino a 550 milioni di euro l'anno.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.